AdolescenteImbrogliareMaschio/Femmina anzianoAnaleFantascienzaPrima voltaMaschio/adolescente femminaPeggingMoglieStoria vera

Pompino

Ninfomane privata

Harper era sul balcone, nell'aria si sentiva il leggero profumo della pioggia. La casa con cui condividevamo era nella foresta, lungo i confini della città. Il balcone si affacciava su una ripida scogliera che permetteva di ammirare la città dall'alto. Un lungo vialetto sterrato era lungo un quarto di miglio finché non incontrava la strada principale. Sentì il rumore della ghiaia, sapendo che poteva essere solo Tessa. Sorrise leggermente, andando in cucina. Stava cucinando il cibo, servendolo tutto proprio mentre lei entrava. Ehi Tess, Harper le sorrise dolcemente. Ehi Harper, mmmm che buon odore, cosa stai cucinando? Posò una borsa della...

122 I più visti

Likes 0

La piccola troia di papà, capitolo 4

Mi sono inginocchiata nuda sul morbido tappeto di pelliccia ai piedi del letto di papà mentre lui mi accarezzava i capelli e mi infilava il suo lungo e grosso cazzo in gola. Proprio ieri ero vergine e la dolce piccola Cherry di mio padre. Ora non ero altro che una troia bisognosa del suo cazzo. Mi piaceva succhiare la grassa testa di prugna e mi piaceva quando mi scopava la figa stretta. Farei qualsiasi cosa per compiacere lui e il suo cazzo. Oh, che brava piccola troia, prendi tutto il cazzo di papà in gola, grugnì mentre spingeva il cazzo in...

140 I più visti

Likes 0

L'onore di Zuko

Nota dell'autore: attenzione, questo capitolo contiene riferimenti allo stupro e ad altri ideali peccaminosi. Non possiedo alcun personaggio, solo le sue interpretazioni oscene. Tag: Gola profonda, Giovane/Vecchio Zuko Zuko scese dalla nave con fiducia e speranza. Quel faro che si lancia verso il cielo poteva significare solo una cosa; l'Avatar era lì e avrebbe dovuto attraversare uno sciame di contadini per raggiungerli. So che voi gente ospitate l'Avatar, rilasciateli sotto la custodia della Nazione del Fuoco e posso garantire la vostra sicurezza, parlò il principe bandito nel mare degli indigeni. Ahhhhh! Zuko sentì la sua pazienza scemare mentre un ragazzo non...

199 I più visti

Likes 0

La signora del parcheggio

La signora del parcheggio Avevo appena finito di mettere in macchina la mia poca spesa, poca perché a tavola ci sono solo io. Ho perso mia moglie a causa del cancro un anno fa e sono molto solo. Ho circa 50 anni ma non sono riuscito a convincermi che è ora di andare avanti con la vita. Mentre chiudevo il bagagliaio è arrivata una signora che spingeva un grosso carretto pieno di roba e si è fermata davanti alla macchina accanto alla mia. Proprio mentre cominciava a mettere le cose in macchina, una scatola di pesche cadde e si rovesciò, facendo...

255 I più visti

Likes 0

...

312 I più visti

Likes 0

Affare scolastico 2.0

Mentre ero seduto lì in classe da solo. Stanco ed esausto per aver picchiato la mia sexy insegnante di informatica, stavo aspettando che tornasse dal bagno. Lei ed io saremmo dovuti andare a casa sua non appena fosse tornata, così potremo continuare la nostra piccola relazione lì. Sapevo che era sposata e aveva un figlio di solo un paio d'anni più giovane di me, ma speravo che non fossero a casa stasera, altrimenti non sapevo cosa aspettarmi una volta arrivati ​​a casa sua. La mia insegnante se n'è andata solo per un paio di minuti ma mi è già venuto duro...

380 I più visti

Likes 1

Viaggio di laurea

Era l'estate del 2016, mi ero appena diplomato e al momento ero seduto in aeroporto ad aspettare il mio volo per le Hawaii. La nostra classe di diplomati aveva organizzato un viaggio in un resort tutto compreso appena ad ovest di Honolulu. Ero euforico nel sentire la chiamata del nostro volo Volo Oceanic 815 diretto a Honolulu, Hawaii. stiamo iniziando l'imbarco a quest'ora, per favore formate una fila in modo calmo e ordinato. Io e i miei amici abbiamo aspettato che la fila si calmasse prima di andare a metterci in fila Sto cercando di rimanere ubriaco per tutto il tempo...

379 I più visti

Likes 0

Cambiamento di desiderio cap. 1_(1)

Mi asciugai la bocca con il dorso della mano, ripulendo lo sperma che era gocciolato fuori. Mi sono seduto sulle ginocchia, guardando negli occhi la mia ultima scappatella. Beh, alle sue palpebre visto che i suoi occhi erano ancora chiusi per l'orgasmo che gli avevo appena risucchiato. Ti sei sentito bene? ho chiesto, anche se conoscevo la risposta. Mi sono semplicemente divertito nel sentire che ero davvero abile. Aprì gli occhi e mi guardò. Diavolo sì, fai un pompino fantastico. Ho alzato gli occhi al cielo. Avrei preferito sentire di più, ma mi stavo abituando alle poche parole che molti di...

384 I più visti

Likes 0

Io sono Rex♥

Mi chiamo Rex e vivo con mia madre e i miei fratelli Mike e Kate, ho appena compiuto 16 anni mentre mio fratello ha 15 anni e mia sorella 14 anni e sì, mia madre partorisce tre anni di seguito. Le cose erano andate bene fino all'anno scorso, quando è morto mio padre, è stato davvero un momento triste, le cose sono andate bene per noi dato che mia madre era una casalinga prima della morte di mio padre, avevamo già speso i nostri soldi per curarlo dal cancro e ora lo siamo Lasciato al verde con solo la casa rimasta...

406 I più visti

Likes 0

Giro in camion, seconda parte

Mentre il padrone usciva dall'area di sosta per camion, vide una giovane donna sui venticinque anni in piedi a lato della rampa, con il pollice alzato per cercare di farsi dare un passaggio. Era alta più o meno la mia corporatura, formosa nei punti giusti, con un bel seno che tendeva il tessuto della camicetta, un culo che le riempiva perfettamente i jeans attillati, lunghi capelli biondi e occhi incredibilmente azzurri. Fermò il camion e mentre lei apriva la portiera e saliva a bordo, le chiese con la sua voce più dura cosa avrebbe fatto per un passaggio. Lei si bloccò...

419 I più visti

Likes 1