Finalmente riuniti

537Report
Finalmente riuniti

Quindi sono stato lontano dalla mia ragazza per un mese ormai e mi sta uccidendo, abbiamo avuto una vita sessuale molto attiva e la mia mano non è la stessa della sua meravigliosa figa stretta bagnata, sto finalmente tornando indietro per lei e ragazzo ho una sorpresa per lei. Entro nel suo complesso di appartamenti prima che lei avesse programmato il mio arrivo, le mando un messaggio dicendo che ci vorrà un'altra ora prima che arrivo lì e ricevo un messaggio con una foto di lei in un sexy orsacchiotto verde le ho comprato con un reggiseno di pizzo verde che si adatta perfettamente al suo seno 32b e ha un nero velato che pende sul suo stomaco incredibilmente piatto e ha deciso di ravvivarlo e indossare le mutandine nere senza cavallo che amo il retro dell'orsacchiotto è aperto per esporre uno dei migliori culi che ho avuto così difficile pensare a quale divertimento stravagante avevo programmato per questa dea. Mi affretto a salire le tre rampe di scale con la mia borsa di  che darà il via al perverso in cui già ci godiamo, ma ho un po' di divertimento in programma prima di arrivare a tutto questo. Mi infilo una maschera da rapinatore che mi copre la faccia e indosso una felpa e una felpa con cappuccio che non ha mai visto prima, busso alla porta e mi sposto in modo che non possa vedermi attraverso lo spioncino. Mi chiede chi c'è e io dico con voce profonda che consegna lei apre la porta e io mi precipito a premere la mia mano sulla sua bocca prima che possa anche solo reagire e avvolgere il mio corpo intorno a lei prima che possa correre inizia a urlare nella mia mano io velocemente chiudi la porta e accendila visto che è alta 5'4" e 120 libbre. La sfido facilmente a essere alta 6'4" e 220 libbre tutti i muscoli del mio allenamento di forza sportivo del college, la sposto nella sua camera da letto, sta scalciando e urlando mentre siamo bravi ma inutilmente la butto sul letto e le tiro addosso una pistola ad aria compressa e le dico di non muoverti o urlare e non sparo non aveva idea che non fosse una vera pistola e si limitava a stare lì a piagnucolare io ho preso un bel bavaglio a palla dalla mia borsa e gliel'ho lanciato dicendole di metterselo in bocca, quindi lo sposto e glielo fisso dietro la testa. Si era messa frettolosamente un accappatoio quando è andata alla porta Le ho detto di toglierlo lo ha fatto con riluttanza con la pistola che le sventolava in faccia Ho poi afferrato le manette che erano sul comodino del suo letto e l'ho fatta salire sul suo letto a faccia in giù e l'ho ammanettato al letto, poi ho rimosso le fascette per le gambe dalla mia borsa e le ho legato i piedi agli angoli allargandola potevo lei quanto fosse bagnata da me gettarla in giro le piace sempre che sia ruvida e diventa così bagnato quando l'ho messa in giro ma c'era ancora paura nei suoi occhi ho iniziato a spogliarmi ma ho tenuto la maschera e mi sono alzata tra le sue gambe schiaffeggiando il mio cazzo contro il suo culo perfetto e mi sono chinata e le ho sussurrato all'orecchio come l'avrei scopata così forte che il suo viso mostrava confusione che aveva riconosciuto la mia voce ma ancora molto scioccata nel rendersi conto che ero io le infilai una benda sugli occhi e mi alzai Ho installato il mio iPad per catturarlo su nastro mi sono tolto la maschera ho preso il suo vibratore poi si tolse la benda che rimase così scioccata nel vedere me aveva una faccia incazzata e potevo sentire chiaramente attraverso il bavaglio ti ucciderò mi sono scusato ma ho fatto scivolare il dito lungo la sua fessura tirando su le dita bagnate sciatte sul suo viso e dicendo che ti piaceva anche se le ho restituito le dita fessura bagnata e la rabbia lentamente è andata via per essere sostituita dalla pura lussuria mi stava implorando attraverso il bavaglio di scoparla ma non ancora le ho messo il vibratore sul clitoride e l'ho alzato ha iniziato rapidamente a macinare guardandomi nel mio occhi con puro desiderio e lussuria mi voleva così tanto ma voglio prolungarlo Ho ripreso la mia posizione dietro di lei strofinando il mio cazzo su e giù per la sua figa inzuppata mentre lubrificavo una sorpresa per lei. Le ho parlato di anale per molto tempo e ho pensato che questo fosse un buon momento per mostrare che il suo piacere poteva derivare non solo dal dolore, come pensava che avrei potuto dire che si stava avvicinando all'orgasmo nel modo in cui si lamentava e sgroppando così ho messo il mio cazzo duro all'ingresso della sua figa bagnata in attesa di affondare il mio cazzo fino all'elsa quando il suo orgasmo ha colpito così posso mandarla in un paese delle meraviglie di piacere e proprio quando ha colpito l'ho fatto e il suo corpo è stato scioccato con un intenso orgasmo mentre l'ho lasciata scendere, sono scivolato nelle perline anali lubrificate nel suo culo vergine dato che era così rilassata da scivolare dentro facilmente ma ho potuto dire dallo sguardo di morte che non era contenta e poteva lei le sue urla smorzate di ottenere è uscito ma l'ho lasciato entrare e ho iniziato a seppellire il mio cazzo dentro di lei e quegli occhi pieni di lussuria sono tornati concentrati sul mio cazzo che si tuffava dentro e fuori dalla sua figa bagnata dopo alcuni minuti ho iniziato lentamente a muovere le sfere anali dentro e fuori abbinandolo con il mio cazzo che pompava in lei i gemiti crebbero d Potrei dire che amava la sensazione di farsi scopare la figa e il culo con riluttanza Ho smesso di sbattere il mio cazzo in quel buco del paradiso in terra e ho rimosso le sfere anali Ho riacceso il vibratore spostandolo sul suo clitoride e ho iniziato a mangiarla dolcemente figa mentre lubrificavo il mio cazzo per il suo culo dolce mentre mi rialzavo l'ho strofinato su e giù per la sua figa posizionandolo all'ingresso della sua figa ma mentre spingevo mi sono spostato rapidamente e ho infilato il mio cazzo nel suo culo stretto lei ha fatto uscire un urlo soffocato ho alzato il vibratore lasciandola abituare al mio cazzo nel culo ho iniziato lentamente un ritmo tuffarsi dentro e fuori da questo buco abbandonato ma nemmeno lei è riuscita a trattenere i gemiti di piacere che le stava facendo scopare il culo questo mi ha spronato come nessun altro ho accelerato il ritmo sbattendo contro quel culo stretto ma non è passato molto tempo prima che potessi farmi cadere la sborra salendo dalle palle la meravigliosa sensazione del buco più stretto in cui sia mai stato alla fine ho ceduto spinse e svuotò il mio carico nel profondo del suo culo Lentamente ho rimosso il mio cazzo e le ho tolto il bavaglio solo per essere urlato di fotterle il culo, ma ha ammesso che le è piaciuto dopo che il dolore si è calmato ma ha promesso che mi avrebbe riportato indietro, ho slacciato le sue legature e l'ho portata alla doccia così noi entrambi potevano rinfrescarsi e questo era solo l'inizio di una notte piena di sesso che ci era rimasta.

Storie simili

Insegnanti Pet_(0)

Sono uno studente di liceo di quindici anni e immagino di essere piuttosto mediocre in molti modi. I miei voti sono nella media e la mia vita sociale è a posto, ma con lo sport e il tempo trascorso con la rock band in cui mi trovo, non ho molto tempo libero. Al liceo tutti hanno una Home Room dove inizi ogni giornata di scuola. Ogni anno ne ricevi uno nuovo e quest'anno sono stato messo nella stanza della signorina Porter. È una trentenne insegnante di inglese con i capelli biondi e un bel fisico ma quello che ho notato di...

1.2K I più visti

Likes 0

Se vinci? - parte 2

Mi sono seduto sul bordo di un materasso sprofondato, in una squallida stanza di motel, e ho lasciato che il mio sguardo giocasse sui cazzi seducenti dei quattro liceali nudi in piedi di fronte a me. Brandon era l'unico a non aver ancora compiuto diciotto anni, ma con il suo compleanno in arrivo il mese prossimo era così vicino che non ho pensato alla sua età. Ognuno dei ragazzi stava sfoggiando una potente erezione, nonostante tutti si fossero appena masturbati nella mia mano solo pochi minuti prima. Con il ghiaccio rotto, non stavano più dando sbirciatine furtive al mio corpo di...

1.3K I più visti

Likes 0

Più di un semplice cane: Bruno e Traci

Mi chiamo Traci Holiday e il nome del mio amante è Bruno. Ci siamo trasferiti di recente in questo delizioso cottage e ora lavoro principalmente da casa. La maggior parte dei giorni sono nel mio ufficio con Bruno nel suo angolo o ai miei piedi. Eravamo solo io e Bruno ora, due individui completamente sintonizzati sui bisogni e sui desideri dell'altro. Sessualmente, non c'è mai stato alcun dubbio quando Bruno mi voleva. Se fossi alla mia scrivania, mi aprirebbe le cosce e infilerebbe la testa tra le mie gambe; se fossi in piedi, spingerebbe il naso tra le mie cosce e...

982 I più visti

Likes 0

Le regole di detenzione

Il diciottenne Derek sedeva nel mezzo di un'aula semi-piena durante il giorno. Era stanco della sua insegnante puttana che assegnava venti pagine di compiti ogni notte. Si comportava sempre come se fosse su un cavallo alto. Diede un'occhiata ai suoi compagni di classe intorno a lui, la maggior parte dei quali stava lottando per completare i compiti prima che l'insegnante entrasse. Odiava che i compiti stessero diventando un problema con la sua capacità di giocare a calcio. Il suo allenatore gli ha detto che, a meno che non avesse alzato i voti, si sarebbe presto ritrovato in panchina fino a quando...

1K I più visti

Likes 0

Un trio estivo in primavera.

Questa parte della mia storia parla di una giovane commessa di un negozio di nome Summer. È una giovane donna che Jenn ed io abbiamo incontrato nel Bikini Hut in cui lavora. Ha beccato Jenn a farmi un BJ in uno spogliatoio del negozio. Per coloro che non hanno letto Puoi aiutarmi, Puoi portarmi a fare shopping o Il viaggio, Jenn è una mia vicina di casa con cui ho una relazione solo sessuale. Un po' di estate. Lei è una bruna di 23 anni dai capelli corti, alta e magra. È alta circa 5 piedi e 10 pollici e pesa...

1.4K I più visti

Likes 0

Raj e Sofia

Sono Raj ancora una volta qui Un giorno ho ricevuto una mail da qualcuno di nome Sophia. Nella posta, ha detto di aver esaminato i miei messaggi e che le è piaciuto molto. Mi ha anche chiesto se sarei interessato a chattare con lei. Inizialmente ero un po' sospettoso a causa della mia esperienza nelle chat room dove ci sono più uomini che si atteggiano a donne che donne reali. Tuttavia, ho risposto a quella mail e ho detto che sarò disponibile online durante le serate. Ho ricevuto una risposta alla mia risposta dopo un paio di giorni dicendomi che Sophia...

941 I più visti

Likes 0

La figlia del contadino - Parte 1 e 2

Nota dell'autore: questa non è una storia d'amore, per favore cerca altrove se è quello che stai cercando Parte 1 - Catturato All'inizio non potevo credere alle mie orecchie. Mentre andavo in giro ad occuparmi del bestiame e dei raccolti, ho sentito i lamenti sommessi di una femmina che veniva dalla stalla. Diverse biciclette giacevano a terra nelle vicinanze. Quando ho sbirciato dentro attraverso una fessura nella porta di legno della stalla, non potevo credere ai miei occhi. C'era la mia dolce piccola figlia di sedici anni, Elizabeth, nuda a quattro zampe per terra. Era circondata da una mezza dozzina di...

1.2K I più visti

Likes 0

Vita di una schiava

Mi chiamo Kitana Young. Mio padre è americano, mia madre libanese, e questa è la mia storia. Beh, non l'intera storia, intendiamoci... Solo una sfaccettatura della storia nascosta che la maggior parte delle persone non conoscerà mai. È la storia di una ragazza che trova un significato nell'essere posseduta. È la storia di una ragazza che trova conforto nei desideri del suo Maestro, dominante sulla sottomessa, e vive per il brivido di essere punita. Nessuno, nemmeno i miei amici più cari, sa della vita segreta che conduco. A volte vorrei dirglielo, ma come posso? Come fai a dire a qualcuno che...

924 I più visti

Likes 0

Stefano

Ho incontrato Stephanie in un club un paio di anni fa. Stavamo entrambi sbavando per lo stesso ragazzo sexy che sapevamo di non avere davvero una possibilità. Dopo che Mr. Hot Guy se ne è andato, abbiamo iniziato a parlare, a spettegolare davvero, della ragazza con cui è partito. Si è ubriacata parecchio. Non so perché, ma per qualche motivo mi sarei sentito malissimo se l'avessi lasciata al club, avrebbe potuto guidare da sola a casa - l'ultima cosa che volevo era leggere di un guidatore ubriaco che colpisce un albero e uccide se stessa nell'edizione mattutina del giornale. Invece l'ho...

651 I più visti

Likes 0

Dolce tortura

Entro nella stanza e tu mi bendi, mi conduci al letto e mi dici di spogliarmi. Mi tolgo lentamente la maglietta. Mentre lo sollevo sopra la mia testa, sento che ti allunghi, metti le mani nel mio reggiseno e mi pizzichi i capezzoli, forte. Trattengo il respiro, rabbrividendo, le mani che mi tengono la maglietta sul viso, e aspetto. Poi ti allontani e so che dovrei continuare. Tolgo la maglietta e la metto da parte. Apro la gonna, la faccio scivolare sui fianchi, fino alle caviglie, e la tolgo con un calcio. Mi allungo indietro e sgancio il reggiseno e lo...

1.2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.