Finalmente riuniti

1.7KReport
Finalmente riuniti

Quindi sono stato lontano dalla mia ragazza per un mese ormai e mi sta uccidendo, abbiamo avuto una vita sessuale molto attiva e la mia mano non è la stessa della sua meravigliosa figa stretta bagnata, sto finalmente tornando indietro per lei e ragazzo ho una sorpresa per lei. Entro nel suo complesso di appartamenti prima che lei avesse programmato il mio arrivo, le mando un messaggio dicendo che ci vorrà un'altra ora prima che arrivo lì e ricevo un messaggio con una foto di lei in un sexy orsacchiotto verde le ho comprato con un reggiseno di pizzo verde che si adatta perfettamente al suo seno 32b e ha un nero velato che pende sul suo stomaco incredibilmente piatto e ha deciso di ravvivarlo e indossare le mutandine nere senza cavallo che amo il retro dell'orsacchiotto è aperto per esporre uno dei migliori culi che ho avuto così difficile pensare a quale divertimento stravagante avevo programmato per questa dea. Mi affretto a salire le tre rampe di scale con la mia borsa di  che darà il via al perverso in cui già ci godiamo, ma ho un po' di divertimento in programma prima di arrivare a tutto questo. Mi infilo una maschera da rapinatore che mi copre la faccia e indosso una felpa e una felpa con cappuccio che non ha mai visto prima, busso alla porta e mi sposto in modo che non possa vedermi attraverso lo spioncino. Mi chiede chi c'è e io dico con voce profonda che consegna lei apre la porta e io mi precipito a premere la mia mano sulla sua bocca prima che possa anche solo reagire e avvolgere il mio corpo intorno a lei prima che possa correre inizia a urlare nella mia mano io velocemente chiudi la porta e accendila visto che è alta 5'4" e 120 libbre. La sfido facilmente a essere alta 6'4" e 220 libbre tutti i muscoli del mio allenamento di forza sportivo del college, la sposto nella sua camera da letto, sta scalciando e urlando mentre siamo bravi ma inutilmente la butto sul letto e le tiro addosso una pistola ad aria compressa e le dico di non muoverti o urlare e non sparo non aveva idea che non fosse una vera pistola e si limitava a stare lì a piagnucolare io ho preso un bel bavaglio a palla dalla mia borsa e gliel'ho lanciato dicendole di metterselo in bocca, quindi lo sposto e glielo fisso dietro la testa. Si era messa frettolosamente un accappatoio quando è andata alla porta Le ho detto di toglierlo lo ha fatto con riluttanza con la pistola che le sventolava in faccia Ho poi afferrato le manette che erano sul comodino del suo letto e l'ho fatta salire sul suo letto a faccia in giù e l'ho ammanettato al letto, poi ho rimosso le fascette per le gambe dalla mia borsa e le ho legato i piedi agli angoli allargandola potevo lei quanto fosse bagnata da me gettarla in giro le piace sempre che sia ruvida e diventa così bagnato quando l'ho messa in giro ma c'era ancora paura nei suoi occhi ho iniziato a spogliarmi ma ho tenuto la maschera e mi sono alzata tra le sue gambe schiaffeggiando il mio cazzo contro il suo culo perfetto e mi sono chinata e le ho sussurrato all'orecchio come l'avrei scopata così forte che il suo viso mostrava confusione che aveva riconosciuto la mia voce ma ancora molto scioccata nel rendersi conto che ero io le infilai una benda sugli occhi e mi alzai Ho installato il mio iPad per catturarlo su nastro mi sono tolto la maschera ho preso il suo vibratore poi si tolse la benda che rimase così scioccata nel vedere me aveva una faccia incazzata e potevo sentire chiaramente attraverso il bavaglio ti ucciderò mi sono scusato ma ho fatto scivolare il dito lungo la sua fessura tirando su le dita bagnate sciatte sul suo viso e dicendo che ti piaceva anche se le ho restituito le dita fessura bagnata e la rabbia lentamente è andata via per essere sostituita dalla pura lussuria mi stava implorando attraverso il bavaglio di scoparla ma non ancora le ho messo il vibratore sul clitoride e l'ho alzato ha iniziato rapidamente a macinare guardandomi nel mio occhi con puro desiderio e lussuria mi voleva così tanto ma voglio prolungarlo Ho ripreso la mia posizione dietro di lei strofinando il mio cazzo su e giù per la sua figa inzuppata mentre lubrificavo una sorpresa per lei. Le ho parlato di anale per molto tempo e ho pensato che questo fosse un buon momento per mostrare che il suo piacere poteva derivare non solo dal dolore, come pensava che avrei potuto dire che si stava avvicinando all'orgasmo nel modo in cui si lamentava e sgroppando così ho messo il mio cazzo duro all'ingresso della sua figa bagnata in attesa di affondare il mio cazzo fino all'elsa quando il suo orgasmo ha colpito così posso mandarla in un paese delle meraviglie di piacere e proprio quando ha colpito l'ho fatto e il suo corpo è stato scioccato con un intenso orgasmo mentre l'ho lasciata scendere, sono scivolato nelle perline anali lubrificate nel suo culo vergine dato che era così rilassata da scivolare dentro facilmente ma ho potuto dire dallo sguardo di morte che non era contenta e poteva lei le sue urla smorzate di ottenere è uscito ma l'ho lasciato entrare e ho iniziato a seppellire il mio cazzo dentro di lei e quegli occhi pieni di lussuria sono tornati concentrati sul mio cazzo che si tuffava dentro e fuori dalla sua figa bagnata dopo alcuni minuti ho iniziato lentamente a muovere le sfere anali dentro e fuori abbinandolo con il mio cazzo che pompava in lei i gemiti crebbero d Potrei dire che amava la sensazione di farsi scopare la figa e il culo con riluttanza Ho smesso di sbattere il mio cazzo in quel buco del paradiso in terra e ho rimosso le sfere anali Ho riacceso il vibratore spostandolo sul suo clitoride e ho iniziato a mangiarla dolcemente figa mentre lubrificavo il mio cazzo per il suo culo dolce mentre mi rialzavo l'ho strofinato su e giù per la sua figa posizionandolo all'ingresso della sua figa ma mentre spingevo mi sono spostato rapidamente e ho infilato il mio cazzo nel suo culo stretto lei ha fatto uscire un urlo soffocato ho alzato il vibratore lasciandola abituare al mio cazzo nel culo ho iniziato lentamente un ritmo tuffarsi dentro e fuori da questo buco abbandonato ma nemmeno lei è riuscita a trattenere i gemiti di piacere che le stava facendo scopare il culo questo mi ha spronato come nessun altro ho accelerato il ritmo sbattendo contro quel culo stretto ma non è passato molto tempo prima che potessi farmi cadere la sborra salendo dalle palle la meravigliosa sensazione del buco più stretto in cui sia mai stato alla fine ho ceduto spinse e svuotò il mio carico nel profondo del suo culo Lentamente ho rimosso il mio cazzo e le ho tolto il bavaglio solo per essere urlato di fotterle il culo, ma ha ammesso che le è piaciuto dopo che il dolore si è calmato ma ha promesso che mi avrebbe riportato indietro, ho slacciato le sue legature e l'ho portata alla doccia così noi entrambi potevano rinfrescarsi e questo era solo l'inizio di una notte piena di sesso che ci era rimasta.

Storie simili

Non è mai successo: è vero??

Non è mai successo: è vero?? Tutti noi abbiamo alcuni oscuri segreti che vogliamo tenere nascosti; alcuni di noi riescono a conservare quei segreti nella tomba, altri... beh, chissà? Questi sono i miei segreti, non ho mai voluto che venissero svelati, ma mentre mi avvicino alla fine della mia strada, ho pensato, forse, di poter cancellare dalla mia memoria i sensi di colpa e le incertezze che hanno rovinato la mia vita. Non posso mai essere sicuro di non aver semplicemente permesso che accadesse, che se avessi avuto il coraggio di dirlo a qualcuno, allora le cose e la mia vita...

2.7K I più visti

Likes 0

Salvezza cap. 9 Sally Mildrew

L'alloggio della signorina Marchant si trova all'ultimo piano, ben lontano da sia gli alloggi del personale che i dormitori dei bambini. Le camere sono privato, isolato e insonorizzato in modo che le urla dei bambini tortura per soddisfare le sue passioni sessuali represse, non può essere ascoltata in tutto l'orfanotrofio. Quando gli altri bambini furono mandati a letto quella sera, la matrona portò Sally nella camera da letto di Alice per prepararla. Drogata, la piccola Sally non lo era certo dov'era, il letto non era suo; era troppo grande per essere suo. L'aria era profumata e c'era un muschio femminile che...

1.1K I più visti

Likes 0

Un mio bramoso desiderio per Tom 2

Beh, certo che lo amo. Stavo spiegando al telefono alla mia migliore amica Heather. Sei sicuro, e non è solo una cotta. Perché Hun gli hai lasciato prendere la tua verginità. Heather mi ha detto con cautela. Non permetterei a nessun ragazzo di farmi questo! Per cosa mi prendi, una puttana?! dissi scherzando. La nostra conversazione andò avanti per un po'. Voleva solo assicurarsi che fossi al sicuro e com'era. Erano circa le 9:30 quel venerdì ei miei genitori erano al casinò e io sono salito a bordo dopo aver parlato con Heather, quindi ho chiamato Thomas. Suo padre era via...

874 I più visti

Likes 0

Scopare la matrigna del mio amico

Oggi è stata una giornata calda e soleggiata. Gli alberi erano mossi dal vento e le foglie volavano fuori dalla mia finestra. Il mio telefono ha iniziato a suonare. Ho guardato il mio telefono, confuso quando ho visto che era il numero di Jake. Perché dovrebbe voler uscire? Era fuori città con suo padre per una battuta di pesca. Ciao? Ho chiesto. Ehi Brad! Sono Lindsey! Lindsey era la nuova calda matrigna di Jake. Aveva capelli ramati e seni ampi, un culo enorme e labbra dall'aspetto delizioso. Il mio cazzo ha iniziato a indurirsi solo pensando a lei. Ho bisogno di...

851 I più visti

Likes 0

Il ciondolo 2

Il Ciondolo Capitolo due Il giorno dopo a scuola è stato un po' strano. Bobby continuava a guardarmi come se volesse dire qualcosa ma non lo fece. Continuavo ad aspettarmi che mi chiedesse cosa fosse successo al Ciondolo, ma non ha mai detto niente. Dopo la scuola non vedevo l'ora di usare di nuovo il Pendente. Quando sono tornato a casa ho deciso di farlo a letto questa volta perché il pavimento era troppo scomodo. Ho chiuso a chiave la porta, l'ho recuperata dal mio nascondiglio, mi sono spogliata e mi sono sdraiata sul letto. Ho guardato in basso e ho...

811 I più visti

Likes 0

Il Capitolo dell'Accademia. 4

Tutti e sei ci siamo svegliati più o meno alla stessa ora, solo perché uno di noi ha cercato di alzarsi e ha cercato di non svegliare il resto di noi fallendo miseramente. Abbiamo preparato la colazione cucinata e ci siamo preparati per il torneo. *Toc, toc, toc* Sono andato alla porta per rispondere. Mr. Owens: Ah, bene, sei pronto, allora andiamo, va bene? Kyle: Sì, vinciamo questa cosa ragazzi! Tutti e sei ci alzammo e uscimmo dalla porta, ma il signor Owens ci fermò. Mr. Owens: Mi dispiace, le quattro partite di oggi sono solo per squadre da due. Adam:...

669 I più visti

Likes 0

The Pet - Parte 2 - la prima ora

Il viaggio verso casa era stato divertente per i quattro amici. Beh, divertimento per tutti tranne che per Sally che aveva estratto la paglia corta e stava guidando il furgone che avevano preso in prestito per il fine settimana libero dal proprietario di Kim. L'aveva adattato soprattutto per quelle occasioni speciali in cui invitava uno, ma solo uno, dei suoi amici in giro per abusare di Kim per un po', li portava in giro per la città. Il retro del furgone era stato completamente spogliato di tutti i suoi accessori e il pavimento era stato riparato con un materasso. In ciascuno...

641 I più visti

Likes 0

Giro sulle montagne russe -- 3

CAPITOLO 13 Sono entrato nell'aula di Judith alle 11:30 in punto. Mi ha visto, ha atteso il momento opportuno per sospendere l'udienza della giornata e ha annunciato una sospensione fino al mattino seguente. L'ufficiale giudiziario mi ha convocato nelle sue stanze. Sono entrato e l'ho trovata mentre si toglieva gli abiti. Mi ha preso la mano e mi ha portato via. Su due piani in ascensore, siamo usciti per trovare un affollato ufficio licenze. Judith fece il giro di una porta anonima, bussò una volta ed entrò, trascinandomi con sé. George, questo è Frank Martinson, il mio fidanzato. Si alzò, mi...

516 I più visti

Likes 0

BACIA LA VAGINA DELLA MAMMA

.....Mia madre Megan, 31 anni, sentiva che non si comportava molto bene a letto. Non faceva più eccitare papà, che era molto più grande. Non voleva che papà si rivolgesse a un'altra donna, quindi è andata dal dottore. Questo era un nuovo dottore, ed era un ragazzo giovane che secondo lei poteva essere più adatto al suo problema. Gli disse che voleva accendere suo marito ed essere più sexy a letto per lui. La mamma aveva un corpo da urlo. Aveva una bella pelle liscia, grandi tette, fianchi e gambe perfetti. Questo dottore ha visto l'opportunità di approfittarsi di lei. Le...

521 I più visti

Likes 0

Primo Trio - MMF

Sapevo che la palestra sarebbe stata chiusa presto, quindi mi sono affrettata a tornare negli spogliatoi ea farmi la doccia. Ho dovuto saltare la sauna questa volta, cosa che mi ero affezionata a fare, così posso allungarmi correttamente, per non parlare del fatto che è lì che ho succhiato il mio primo cazzo e mi riporta alla mente ricordi così belli. Ma non avevo tempo, quindi sono andato dritto alle docce nudo, con solo il mio asciugamano appeso sopra la spalla. Lo spogliatoio era completamente vuoto, proprio come piaceva a me. Ho avviato l'acqua e ho regolato la temperatura in modo...

496 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.