Dipendenza dolorosa.

2.4KReport
Dipendenza dolorosa.

Ciao sono Adam 21 anni. Farà parte di una serie, MA ogni storia può essere una storia a sé stante. Tutte le storie che sto per fare sono completamente vere. -Qualsiasi feedback è il benvenuto. **Toronto, Ontario**

All'epoca ero giovane. Così finalmente ho avuto il coraggio di inviare un messaggio al ragazzo che ho incontrato online attraverso un sito di chat gay di nome Steve per un altro incontro. Perché il primo incontro è stato a dir poco illuminante. Pensavo che dal momento che aveva preso la mia verginità anale la prima volta, la seconda sarebbe andata altrettanto male. Quindi ho inviato un messaggio a Steve circa 3 settimane dopo e gli ho chiesto se voleva incontrarsi di nuovo. Ha detto di sì. Dopo avermi chiesto perché ci è voluto così tanto tempo per rispondere. Pensava che non avrebbe più avuto mie notizie. Ho appena detto che sono stato impegnato. La verità è che avevo troppa paura, perché quello che mi ha fatto passare la prima volta è stato doloroso e non ero sicuro di volerlo di nuovo. Ma dopo averci pensato per un po', continuavo a eccitarmi/accendere/bramare tutto da capo. A questo punto averlo di nuovo dentro di me era tutto ciò a cui riuscivo a pensare. Quindi abbiamo deciso di incontrarci quella sera ed ero super eccitato/nervoso. Perché a questo punto non sapevo ancora molto di lui o di cosa fosse capace.

Quindi di nuovo ci siamo incontrati alle 21:00 fuori da un ristorante locale indossando pantaloni sportivi, un maglione e un perizoma. Steve mi è venuto a prendere e siamo andati alla casa di riposo fuori città. All'arrivo siamo scesi e abbiamo iniziato a camminare sul retro dell'edificio e abbiamo notato che c'era qualcuno sulla loro veranda a circa 200 metri di distanza. Avrebbero potuto vederci facilmente, quindi abbiamo deciso di uscire nel campo sul retro dove era davvero buio. Gli ho chiesto se potevo provare a succhiargli il cazzo. Ha risposto di sì. Ha aiutato a slacciarsi i pantaloni e rivedere il suo cazzo non tagliato da 6 pollici (2 pollici circa circa). Ho tirato indietro il prepuzio e ho cominciato a succhiargli il cazzo per la prima volta. Prendendo lentamente la testa del suo cazzo nella mia bocca assaggiando un po' di pre-cum, sono rimasta ipnotizzata da quanto fosse buono. Ho oscillato per alcuni secondi solo sulla testa perché non ero sicuro di poter prendere tutto in bocca. Dopo quei pochi secondi ho cercato di andare più in profondità nella mia bocca e di scendere solo per 3/4 circa prima di vomitare. Ho continuato per un po' andando solo a 3/4 della lunghezza del suo cazzo e ho immaginato che gli piacesse perché mi ha afferrato la testa e mi ha spinto il resto del suo cazzo in bocca facendomi quasi vomitare. Lo ha fatto un paio di volte finché non ho capito cosa voleva che facessi. Così ho iniziato a provare a prendere tutto il suo cazzo nella mia gola e l'ho adorato. Dopo circa 5 minuti, mi ha staccato la testa dal suo cazzo e ha detto "ti scoperò". Ero così eccitato ed eccitato che mi sono tolto tutti i vestiti.

Ho chiesto a Steve se potevamo provare una posizione diversa da prima. Mi ha chiesto cosa avevo in mente e gli ho detto che voglio provare ad essere al top. Ha accettato, quindi sono strisciato sopra di lui dopo che mi ha detto che aveva messo il preservativo (è troppo buio per dire se l'ha fatto o no, ho scoperto dopo che non ha messo il preservativo). Ha spalmato del lubrificante sul suo cazzo e lo ha premuto contro il mio buco stretto. Così nervoso che mi sono bloccato. Dopo 30 secondi di attesa mi ha chiesto se stavo bene. Ho detto di sì e ho cercato lentamente di infilare il suo cazzo nel mio stretto buco del culo. Con una piccola spinta in più da Steve, la testa del suo cazzo mi è saltata nel culo. Era ancora molto doloroso, non tanto quanto la prima volta, ma ancora fottutamente ferito. Mentre guido lentamente il resto del suo cazzo dentro di me, appoggia la testa all'indietro ed emette un leggero gemito di piacere.

Quando il mio buco del culo si è abituato un po' alla presenza del suo cazzo dentro di me, comincio a rimbalzare ma sono così inesperto che cade da me un paio di volte. Poi decide che voleva scoparmi sulla schiena. Quindi striscio via da lui e mi sdraio sulla schiena, lui si muove tra le mie gambe e le mette sulle sue spalle. Preme la testa del suo cazzo contro il mio buco e di nuovo scivola dentro di me fino alla base del suo cazzo. Aspetta qualche secondo poi inizia a scoparmi lentamente. Dopo circa 5 minuti in cui mi ha scopato lentamente, il suo ritmo inizia ad accelerare e comincio a sentire gli schiaffi delle sue palle contro il mio culo. Mi mordo il labbro per il dolore e il piacere mentre sbatte il suo cazzo forte e veloce dentro di me. Mi ha chiesto "vuoi che ti sborra dentro?" Dico "sì, sì, per favore, vienimi dentro". Steve mi chiede "sei la mia puttana?" Tutto quello che potevo fare è gemere. Dopo qualche altro minuto che mi ha scopato brutalmente dice che sta per venire. Rimasi lì mentre lui gemeva e sussultava un paio di volte dentro di me. Posso sentire il suo cazzo pulsare dentro di me sapendo che è appena venuto dentro di me (pensando che il preservativo abbia cercato tutto il suo sperma). Steve fa scivolare lentamente il suo cazzo fuori dal mio culo e ci vestiamo (non sapendo che mi ha appena riempito il culo del suo sperma caldo). Torniamo alla sua macchina e mi riporta al ristorante dove mi è venuto a prendere. Ha detto grazie e se ne è andato.

Ci siamo incontrati un bel po' nei mesi successivi, riempiendomi ogni volta del suo sperma senza che io lo sapessi. Ci siamo appoggiati un po' l'uno all'altro come feticci e fantasie non troppo personali. Ho pensato che dopo il secondo o il terzo incontro sapesse che ero dipendente dal suo cazzo e che ero la sua sgualdrina personale.

Grazie, ci saranno altre storie sui miei incontri con Stevens. Vai al mio profilo e tutte le storie dovrebbero essere in ordine.

Storie simili

Incesto --- [2]

Parte 2 [l'ultimo del tema bi per un po'] _____________________________ Il giudice Ciro T. Nikolai era seduto dietro un'enorme scrivania mentre Avan Volka e il suo giovane nipote Caci entravano nell'aula del giudice. Nikolai era un tipo burbero, con occhi duri e un viso rugoso e severo. Fece cenno ad Avan e al ragazzo di sedersi sul lato opposto della scrivania. Volka, iniziò, ho qui una borsa di studio per l'immigrazione e poiché il loro padre non può rispondere da solo, la tua firma sarà sufficiente. Il giudice sollevò il documento di quattro pagine e lo sfogliò fino all'ultima pagina. Qui...

2.5K I più visti

Likes 0

Il mio piccolo sporco segreto (12)

Ehi ragazzi, questo è il capitolo finale. Spero sia stato un buon giro. C'è un epilogo in cui spiegherò tutto dopo che il trio sarà finito. La festa di Capodanno è stata un'esplosione... del mio sperma e dello sperma di altri due ragazzi. Uno di loro, come sai, era Mike. L'altro era... aspetta e vedrai. Diventerà ovvio abbastanza presto. Così sono entrata alla festa indossando un cardigan e pantaloncini corti. Ovviamente, mentre mi vestivo, avevo in mente l'idea del sesso. Era a casa di un anno 13 e avevo deciso di venire presto prima che tutte le buone camere da letto...

2.3K I più visti

Likes 0

Vita di una schiava

Mi chiamo Kitana Young. Mio padre è americano, mia madre libanese, e questa è la mia storia. Beh, non l'intera storia, intendiamoci... Solo una sfaccettatura della storia nascosta che la maggior parte delle persone non conoscerà mai. È la storia di una ragazza che trova un significato nell'essere posseduta. È la storia di una ragazza che trova conforto nei desideri del suo Maestro, dominante sulla sottomessa, e vive per il brivido di essere punita. Nessuno, nemmeno i miei amici più cari, sa della vita segreta che conduco. A volte vorrei dirglielo, ma come posso? Come fai a dire a qualcuno che...

2.2K I più visti

Likes 0

Scatenare

Scatenare Holly svoltò sulla strada sterrata che portava al suo lago privato e tirò un sospiro di sollievo. Parcheggiando accanto alla grande quercia, dove faceva sempre, era a pochi metri dal lago. Appena sopra c'era la sua baracca. Avrebbe potuto costruire una villa qui se avesse voluto, ma la baracca che era qui quando ha acquisito la proprietà per la prima volta più di vent'anni fa. All'inizio era un luogo di divertimento e giochi con il suo primo amante. Adesso era il suo rifugio dal mondo aziendale ed era privato, lontano dalla strada principale. A meno che non si sapesse dov'era...

3.7K I più visti

Likes 0

La sua ragazza, mia cugina

Immagino che tutto sia iniziato un sabato pomeriggio. Il reggiseno di mia madre era in cima alla pila del bucato. Ha attirato la mia attenzione e ne sono rimasto subito affascinato. Ho rubato il reggiseno e sono corsa in camera mia a provarlo. Ricordo la fretta che mi diede. Mi è piaciuto e ho deciso di continuare. Ho fatto tutto il possibile per mettere le mani su più vestiti. Ho rubato reggiseni, mutandine, collant, slip e vestiti a mia madre. Costumi da bagno e reggiseni di mia cugina e di mia nonna. Non potevo averne abbastanza. Mi sforzavo di sembrare e...

1.9K I più visti

Likes 0

Porre l'altra guancia

Sono una persona profondamente religiosa. Credo nel fare il bene e nel resistere alla tentazione del male. Credo che i cristiani dovrebbero praticare l'umiltà e, quando subiscono un torto, porgere l'altra guancia. Con l'aiuto di mia moglie, Eve, lavoro sodo per essere una buona cristiana. Pensavo di salvare Eve e di portare la sua trasformazione. Sotto ogni punto di vista, Eva era una peccatrice. L'ho incontrata in un momento di debolezza. Un giorno, sono stato attirato in un club per gentiluomini contro il mio miglior giudizio e la mia conoscenza del bene e del male. Ero vergine in ogni senso della...

1.7K I più visti

Likes 0

L'inizio e 40 anni di ritardo il cambiamento

Jay e io giochiamo insieme da quando avevamo circa 15 anni. È iniziato una notte quando lui dormiva a casa mia e volevamo guardare la TV dopo che i miei genitori erano andati a letto. Ecco il breve background prima di entrare in quello che è successo lo scorso fine settimana. Quella notte, dopo aver spento la TV, abbiamo aperto il divano letto e ci siamo sdraiati per la notte. Poco dopo che eravamo sotto le coperte, ho sentito la sua mano scivolare sul mio fianco e toccare delicatamente il mio cazzo. A quel punto, come ogni ragazzo di 15 anni...

1.8K I più visti

Likes 0

Una sorpresa estiva (parte 1)

Una sorpresa estiva, Parte 1 di Nicholas Chiglia Capitolo 1: Nick aveva diciannove anni ed era appena tornato dal suo primo anno al college, che se chiedevi a qualcuno coinvolto era al massimo poco brillante. L'estate dopo il diploma di scuola superiore, aveva avuto visioni di feste, ragazze, alcol, lavori. Ma la realtà era un po' meno eccitante di questa immaginazione pre-congelamento. Andava a un paio di feste, cercava di trovare un gruppo di ragazzi con cui uscire, ma finiva comunque per dormire da solo nel suo dormitorio ogni fine settimana. Il compagno di stanza di Nick non era così maledetto...

1.2K I più visti

Likes 0

L'ENORME CAZZO DEL VICINO CI IMPRESSIONA NELLA VASCA IDROMASSAGGIO

Mi chiamo Amelia. Mio marito, Terry, e io ci siamo trasferiti in un quartiere tranquillo nel Tennessee occidentale circa 12 anni fa. Abbiamo comprato una bellissima casetta e, dopo esserci trasferiti, abbiamo deciso di aggiungere una bella e grande vasca idromassaggio nel cortile sul retro, con un ponte spa abbastanza grande che la circonda. La casa e la vasca idromassaggio erano perfette per noi... dato che non avevamo figli, trascorrevamo molto tempo rilassandoci - per lo più nudi - nella vasca idromassaggio nei fine settimana e quasi tutte le sere. In realtà, dato che sono rimasto a casa mentre Terry lavorava...

1.1K I più visti

Likes 0

PICCOLO BOBBY

Chi è il tuo amico? chiese Jake mentre scartava due delle sue carte e ne chiedeva altre due al mazziere!?! Uh, questo è Bobby Reynolds, il mio migliore amico del liceo rispose Peter, è qui solo per il fine settimana!!! I cinque ragazzi che giocavano a poker nella stanza del dormitorio di Jake salutarono tutti con un cenno del capo il giovane esile prima di tornare al loro gioco! Peter e Bobby si sedettero in un angolo a guardare, ma prima ancora che si sistemassero ai loro posti Jake disse: Conosci le regole, Pete, chiunque guardi deve spogliarsi proprio come il...

1.2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.