Luna di miele in thailandia? parte 1

1KReport
Luna di miele in thailandia? parte 1

Per iniziare, lascia che ti dica qualcosa in più su di me. sono una donna asiatica di 23 anni. 5'5" 135 libbre. naturalmente attraente senza trucco e lunghi capelli neri lunghi. mio marito è un maschio bianco di circa 6' e 200 libbre. occhi azzurri e lavora per l'esercito. Siamo sposati da meno di sei mesi e mio marito ha finalmente un po' di tempo libero per portarmi in luna di miele. Sono una specie di deviante sessuale e avevo il mio cuore in Thailandia. soprattutto dopo che mio marito mi ha raccontato delle sue "avventure" lì.

poco dopo la sua proposta gli ho rivelato che una volta ero stata una prostituta. non era come il tipo di strada squallida che cammina, ma avevo venduto il mio corpo per soldi al college. una specie di affare con una ragazza part-time ... il pensiero di un uomo che mi paga per il mio corpo (perché l'ho eccitato così tanto) è stato eccitante per me. dopo aver detto all'uomo che lo amo, non potevo sopportare di guardarlo negli occhi. pensavo che mi avrebbe buttato via, ma non volevo che questo venisse fuori e mi perseguitasse più tardi. quindi mi sono preparato al peggio. c'è stata una lunga pausa e ha iniziato a raccontarmi delle sue storie di "soapies" in Giappone e persino di alcuni "saloni di massaggi" in centro nella città in cui vivevamo. Poi finalmente dopo aver visto il mio fascino per l'argomento. mi ha rivelato le sue storie della thailandia. fantastici strip club dove bellissime giovani donne facevano sesso sul palco. c'erano bevande economiche e lap dance gratuite. entravi e sceglievi la ragazza che volevi e pagavi la multa di 15 dollari americani al bar e la facevi uscire con te per il resto della notte. ogni ragazza portava una tessera sanitaria che mostrava le visite mediche ei risultati dei test standard. poi se volevi fare sesso, negoziavi il prezzo. 30 dollari era nella media. avevano persino un nome per lui "uomo farfalla" perché passava di fiore in fiore in fiore. è stato lì solo per 30 giorni.

non è passato molto tempo da quando mi ha parlato della Thailandia prima che iniziassi a fantasticare su questo posto e persino a masturbarmi. mi piaceva guardare mio marito scopare. le sue gambe potenti e la mascella serrata lo facevano sembrare animalesco. ero alto per una donna asiatica e volevo vedere mio marito sopra il potere e prendere una piccola ragazza fragile o molte piccole ragazze fragili. volevo che fosse circondato da una figa così bella da costringerlo sull'orlo della follia. l'ho pregato di portarmi lì. era pericoloso ma lo desideravo così tanto. alla fine ha ceduto perché aveva ancora un amico che viveva lì che sapeva come muoversi con cui possiamo stare. anche con quello ho potuto vedere che era molto preoccupato per il viaggio, ma gli ho assicurato che sarebbe durato solo 4 giorni e non mi sarei allontanato da lui.

ero così eccitato che ho persino evitato di fare sesso o masturbarmi per un mese ..... qualcosa di cui mio marito non era molto contento. abbiamo fatto un pisolino sull'aereo in modo che quando siamo arrivati ​​lì eravamo entrambi svegli e pronti. il suo amico ci ha aiutato a lasciare le valigie a casa sua e poi ci ha portato fuori a mangiare. il cibo era incredibile ma per il divertimento del suo amico ero molto pronto per andare negli strip club. continuava a menzionare quanto fosse fortunato mio marito ad avere una moglie così bella e sensuale. non ho pensato molto al commento, a parte il semplice complimento. siamo arrivati ​​e anche se non sembrava molto, le ragazze erano sexy e le bevande scorrevano apertamente. mio marito è rimasto piuttosto silenzioso ma mi ha tenuto fermamente la mano. il suo amico ha iniziato a spiegarmi i dettagli del settore e il talento di ogni ragazza. li conosceva tutti per nome. Gli ho spiegato cosa volevo durante il mio soggiorno qui e con un grande sorriso ha chiamato diverse ragazze e quella notte abbiamo fatto un'orgia fantastica. Vorrei non aver bevuto così tanto perché non ne ricordo molto. ma ricordo di essere stato nudo e schiacciato contro un corpo morbido come il mio. da qualche parte sotto qualcuno mi stava leccando il clitoride e io stavo succhiando il cazzo di mio marito mentre limonavo con un'altra ragazza. ricordo di essere stato fottuto fuori di testa in quello che sembrava un mare di corpi morbidi e lingue. ricordo di aver sforbiciato con la lingua tra i nostri clitoridi e le mani su tutto il corpo, violando ogni buco che avevo. ricordo di aver urlato un orgasmo e alla fine mi sono addormentato guardando mio marito e il suo amico finire con un paio di ragazze.

sono stato il primo a svegliarsi il giorno dopo. tutte le ragazze se n'erano andate e io ero rannicchiata tra le braccia di mio marito. il suo amico giaceva vicino ed era nudo. arrossii guardando i suoi genitali. non ho visto un altro uomo nudo da quando sono stata con mio marito ed ero abbastanza sicura che mio marito avesse deciso di non scoparmi il suo amico la scorsa notte, perché ero ubriaca e non del tutto consapevole di tutto ciò che era accadendo. grazie al cielo per mio marito! sono leale e non desideravo il pene di un altro uomo dentro di me. mi sono alzato, mi sono vestito, sono andato in soggiorno e sono entrato in un film. Gli eventi della scorsa notte mi pizzicavano ancora il clitoride. stasera mi concentrerò sul compiacere mio marito, ho pensato. l'amico si è svegliato per primo. impettitosi nudo poi appoggiandosi al muro mi ha chiesto se mi sono divertito. annuii e gli sorrisi nel modo più innocente possibile. assicurandosi di non guardare i suoi genitali.
"vado a farmi una doccia. mi aiuti a lavarmi la schiena?" chiese.
cercando di mantenere le cose sul lato chiaro ho risposto ridendo, "cosa? come un sapone?"
"oh quindi tuo marito te ne ha parlato anche tu eh?" un sorriso si insinuò sul suo volto.
scrollai le spalle e sorrisi sperando che questa fosse la fine della conversazione. si voltò e si diresse verso il bagno ma poi si fermò e si voltò come se avesse appena pensato a qualcosa.
"ti ha mai parlato delle convenzioni per gli schiavi del sesso che hanno qui fuori?"
"no" dissi sentendomi un po' tradita.
"oh davvero?... esatto, se n'è andato prima che iniziasse circa 5 anni fa. OH MIO DIO, devi andare. Voglio dire, se ti piace dove siamo andati la scorsa notte, adorerai questo. infatti, troverei io stesso sono un cattivo ospite se non ti ho fatto entrare prima che tu tornassi in America. perché questa è una cosa che capita una volta nella vita. Ti prometto che non lo dimenticherai mai.
schiavitù sessuale? Ho pensato che fosse divertente fantasticare, ma non voglio vedere le facce picchiate e maltrattate di giovani ragazze maltrattate. Immagino che la mia faccia lo mostrasse perché ha risposto automaticamente.
"No no non è poi così male. è merda di alta classe. a queste ragazze piace quello che fanno... hanno quella troia dentro di loro" disse ammiccando. "ti piacerà, te lo prometto. Fammi solo fare una doccia e farò qualche telefonata per farci entrare. Conosco le persone che lo gestiscono."
dopodiché sono tornata a letto e ho svegliato mio marito. ho iniziato a raccontargli quello che aveva detto il suo amico e quanto volevo andarmene. dopo un po 'di convincimento ha finalmente detto di sì. anche se ho molti nodi e feticci, mio ​​marito no.
erano le tre del pomeriggio quando ci alzammo tutti, facemmo la doccia e mangiammo. il suo amico era nella sua stanza a fare telefonate. tutto ciò era in tailandese. a un certo punto stava quasi urlando in una discussione. abbiamo aspettato in soggiorno che uscisse e ci facesse sapere qual era il piano. ho incrociato le dita sperando che potesse farci entrare. finalmente è uscito dalla stanza e il mio cuore è sprofondato mentre sembrava arrabbiato.
"Beh, ecco la situazione. Non ti fanno entrare perché sei una donna libera. Possono entrare solo le schiave o le magnaccia."
il mio cuore affondò.
"beh, e se facessi finta di essere uno schiavo"
"Non so, questo posto è un po' teso. la sicurezza è alta poiché molti degli uomini che frequentano sono molto ricchi e hanno una reputazione da proteggere. dovresti essere molto convincente."
"Posso farcela, cosa devo fare?"
stavo supplicando a questo punto. ho immaginato scene da "eyes wide shut" e "the story of O". oh come avrei voluto vedere qualcosa di simile nella vita reale.
l'amico alzò lo sguardo pensieroso e tornò nella sua camera da letto e fece qualche altra telefonata. presto uscì con un elenco di istruzioni per me. Non me le ricordo tutte ma in fondo era stare nudo sotto un mantello rosso. ho dovuto tenere la testa abbassata con un angolo di 45 gradi. Le mie mani erano legate dietro la schiena e dovevo essere portato in giro con guinzaglio e collare.
Alle 18 in punto un veicolo nero si è presentato davanti all'appartamento. mi è stato ordinato di comportarmi come uno schiavo anche di fronte all'autista. È stato un lungo viaggio lì. ho avvicinato di soppiatto la mia mano e mi sono aggrappato a mio marito in attesa ed eccitazione. mi ha sorpreso quando siamo arrivati ​​perché l'edificio si trovava su una lunga strada deserta. Sembrava una vecchia fabbrica abbandonata con le finestre sbarrate. fuori era buio e non ero nemmeno sicuro che ci fossero luci all'interno dell'edificio. L'amico ci rivolse un sorriso rassicurante mentre l'auto nera si allontanava.
"L'auto tornerà quando saremo pronti per partire. Ricorda che questo posto deve sembrare abbandonato." disse l'amico.
indicò la porta. mio marito mi ha preso il collare e ci siamo avvicinati. L'amico ha aperto la porta. conduceva a una piccola stanza con un vecchio dall'aspetto sporco seduto dietro un pannello di vetro, qualcosa che immagineresti possa essere visto in una normale fabbrica. l'amico ha iniziato a parlare in tailandese e ha fatto un gesto a mio marito e poi a me. Poi la porta scattò e l'amico l'aprì. La luce inondò la piccola stanza mentre lo faceva. La stanza che si aprì davanti a me era enorme e riccamente decorata. Rotoli di lampadari pendevano dal soffitto, conducendo a uno gigante al centro della stanza. Non ho visto hotel decorati così bene. La seta nera pendeva a 50 piedi dal soffitto fungendo da tende per grandi letti circolari. alcuni erano aperti per farti vedere le belle donne e gli uomini che facevano l'amore con loro, altri erano chiusi. dovevano esserci almeno 20 di questi posizionati strategicamente intorno alla stanza. se guardavi da entrambi i lati c'erano piccoli palchi lungo il muro che mostravano diverse forme di gioco erotico. proprio di fronte a me, in fondo alla stanza, c'era una fila di seni. erano tutti perfettamente grandi e rotondi e sembravano essere in ordine dal più scuro al più chiaro. al centro della stanza proprio sotto il lampadario c'era un grande palcoscenico. non c'era nessuno. Questo non era un buco schifoso nel muro, questo posto era stravagante e ispirava timore reverenziale. Gli uomini sembravano tutti in giacca e cravatta e oziavano su cuscini sistemati in sezioni sul pavimento. tutte le donne erano nude e belle in ogni modo e di ogni razza. c'erano anche servi ovunque. tutti tagliati di netto e frettolosi in modo aggraziato. c'era un debole odore dolce di tabacco da narghilè mescolato a chissà cosa e musica esotica in sottofondo. queste sono state le prime cose che ho notato.
"Te l'avevo detto che ne valeva la pena. non è vero? vieni a prendere qualcosa da bere. Penso che sia da lì che dovremmo iniziare."
ci siamo incamminati verso la fila dei seni. mi è diventato chiaro allora che la stanza era effettivamente divisa in gruppi di mercanti. ma sembrava tutto molto rilassato mentre le donne oziavano con uomini dall'aspetto ricco. mi fissavano mentre passavo. Poi mi è venuto in mente che nessun altro indossava un mantello rosso o addirittura il colore rosso. Ho iniziato ad arrossire rendendomi conto di quanto mi distinguessi. Mi chiedevo cosa sarebbe successo se avessero scoperto che non dovevamo essere qui. siamo arrivati ​​alla fila dei seni. sono stato sorpreso di scoprire che erano tutti reali. l'amico ne prese uno e iniziò a ispezionarlo. infine dopo averne palpate e pizzicate alcune per controllare il colore e la consistenza del latte che fuoriusciva, se ne mise una in bocca e cominciò a succhiare. Poi ha fatto cenno a mio marito di provarlo. Ho guardato affascinato mentre mio marito si attaccava a un seno e iniziava a bere. dopo pochi secondi l'amico lo staccò e fece cenno a un servitore di venire. Le sue istruzioni erano tutte in tailandese. sono rimasto a chiedermi cosa sarebbe successo. il cameriere si inchinò e ci condusse a sedere su un gruppo di cuscini sul pavimento. Ero seduto tra l'amico e mio marito, mi ha fatto sentire un po' più al sicuro tra i due. L'amico si è chinato e mentre ovviamente fissava le mie tette ha detto: "Ci sono un sacco di cose interessanti che succedono qui. Vedi quel palco nel mezzo? Questo è per spettacoli speciali. Credici o no grandi star che vogliono Guadagnare un paio di centinaia di milioni di dollari verrebbe qui e si farebbe scopare.Britney Spears, le gemelle Olsen e persino Miley Cirus sono state su quel palco e hanno scopato come le piccole puttane che sono.L'ho visto con i miei occhi! "
le bevande sono arrivate. latte caldo con miele e qualche delizioso liquore costoso.
"Comunque come dicevo. le vedi quelle ragazzine laggiù?" indicò un palco laterale dove si trovava un gruppo di bambine. c'era un uomo che ispezionava una delle vagine della ragazza. Non potevano avere più di 10 anni. Mentre stavo guardando, l'uomo che ispezionava la ragazza le fece il solletico all'interno della gamba e lei ridacchiò felice. "È così, queste ragazze non sono state catturate o rapite. Sono allevate e cresciute per essere giocattoli sessuali. Le loro mamme sono ex modelle e belle donne di alto livello che avevano bisogno di soldi extra. Quelle ragazze sono trattate come principesse, beh.. . principesse sessuali. sono state addestrate fin dalla nascita a desiderare l'attenzione sessuale di qualsiasi uomo che le tocchi e sono tutte vergini finché non vengono acquistate. Vengono redatti i documenti di adozione e andranno a vivere nelle loro nuove case.
"cosa succede loro dopo?" ho chiesto
"beh, la maggior parte di queste ragazze vuole fare sesso e quindi probabilmente saranno 'sverginate' e man mano che invecchiano ho sentito alcune cose diverse su ciò che finiscono per diventare. niente di male. come servi o anche mogli... come Woody Allen per esempio. La maggior parte di loro viene venduta qui per diventare prostitute o futuri allevatori. anche se la maggior parte delle donne qui non starà qui a lungo. 3 settimane e 3 settimane di riposo. Hanno molta libertà."
ho ammirato quanto questo posto sembrasse circolare e ben gestito. Nessuna delle donne qui sembrava essere qui contro la loro volontà. sembravano godere dei frutti dell'essere belli e sensuali. quanto deve essere meravigliosa la loro vita. Vorrei essere uno di loro. ho guardato mio marito e penso che sapesse cosa avevo in mente perché sembrava incazzato e ha scosso la testa con un "no". *sigh* ma una ragazza può sognare....

Storie simili

Gli ingredienti di una troia Capitolo 1

Era una calda giornata estiva, stavo camminando verso il centro commerciale dove si trovava la mia migliore amica Rosie. L'ho aspettato tutta la settimana. Non la vedo da qualche mese. Dopo qualche minuto di camminata sotto il sole cocente ho finalmente raggiunto il centro commerciale. Eccola lì, bella come sempre. Era lì in piedi con i suoi jeans preferiti, una maglietta nera e una giacca di pelle che la facevano sembrare una motociclista. I suoi capelli erano ricci e rosso brunastro. Ero innamorato di questa ragazza e volevo dirglielo ma non sapevo come. Mi vide e un sorriso si allargò sul...

2.2K I più visti

Likes 0

Motel rurale di Corsicana Texas

'Lo sento,' sussurrò, la sua voce rauca per il dolore che pulsava ovunque, ma da nessuna parte più che dove il suo cazzo premeva attraverso gli strati tra di loro. Tenne lo sguardo sulla sua bocca mentre l'eccitazione trasudava attraverso di lei. Ellen ha riferito la sua storia da Corsicana, quindi si è registrata al Best Western Executive Inn. Ellen ha aperto la porta della sua stanza, aprendo la porta, è sorpresa di vedermi ad aspettarla. Ellen sospirò, posò la valigia sul letto, mi alzai dalla sedia, afferrando la mano di Ellen nella mia presa. Bene, andiamo nell'altra stanza. Ne voglio...

2.1K I più visti

Likes 0

La festa dei laureati (parte 1)

Ero a casa del mio amico Garret per la festa di laurea di sua sorella Jordan. Lui ed io eravamo solo matricole all'epoca ed era la prima festa a cui andavo. Per quanto fossi eccitato, mi sono reso conto che non avrei scopato. Io, me stesso e io eravamo a un INCREDIBILE 5 piedi e 4 pollici. Ragazzo alto non ero io? Ovviamente sto scherzando, in realtà ero uno dei ragazzi più bassi della mia classe, a parte le ragazze. Pesavo solo 130 libbre, per lo più muscoli per fortuna, e potevo mettere in panchina solo 135 libbre. Non ero magra...

1.3K I più visti

Likes 0

LaMar e Leon (quello che è appena successo parte 2)

Dopo che Maestro mi ha lasciato incatenato lì, in quello che dovresti chiamare e ora ho capito che era una prigione, ho iniziato a farmi prendere dal panico. Non avevo voluto e avevo potuto evitare di affrontare il pensiero a ciò a cui mi aveva sottoposto il padrone, fottendomi il culo e non solo facendomi succhiare il suo enorme cazzo, ma ingoiando la sua sborra e poi ringraziandolo per avermi usato in quel modo. Ma ora che ero rimasto solo, ancora incatenato al pavimento, la realtà stava iniziando ad affondare. Come avrei fatto a uscirne e cosa era successo ai miei...

786 I più visti

Likes 0

Mio padre si è seduto lì e ha guardato

Quando avevo 16 anni e quasi 17 mio padre si è risposato e con una moglie adorabile e molto formosa, tette molto più grandi di quelle che ha mamma e dice che è anche una delle sue tante qualità, è un'ottima cuoca e adora divertirsi di tutti i tipi . Beh, sono via per l'estate quando tutto questo accade, insegno informatica al liceo locale, sembra che abbia un talento naturale per questo per qualche strana ragione, vedo del codice nella mia testa o qualcosa del genere e io' Faccio sempre quattro o cinque cose contemporaneamente su di loro. Beh, comunque, quando...

2.4K I più visti

Likes 0

Le regole di detenzione

Il diciottenne Derek sedeva nel mezzo di un'aula semi-piena durante il giorno. Era stanco della sua insegnante puttana che assegnava venti pagine di compiti ogni notte. Si comportava sempre come se fosse su un cavallo alto. Diede un'occhiata ai suoi compagni di classe intorno a lui, la maggior parte dei quali stava lottando per completare i compiti prima che l'insegnante entrasse. Odiava che i compiti stessero diventando un problema con la sua capacità di giocare a calcio. Il suo allenatore gli ha detto che, a meno che non avesse alzato i voti, si sarebbe presto ritrovato in panchina fino a quando...

2.5K I più visti

Likes 0

La figlia del contadino - Parte 1 e 2

Nota dell'autore: questa non è una storia d'amore, per favore cerca altrove se è quello che stai cercando Parte 1 - Catturato All'inizio non potevo credere alle mie orecchie. Mentre andavo in giro ad occuparmi del bestiame e dei raccolti, ho sentito i lamenti sommessi di una femmina che veniva dalla stalla. Diverse biciclette giacevano a terra nelle vicinanze. Quando ho sbirciato dentro attraverso una fessura nella porta di legno della stalla, non potevo credere ai miei occhi. C'era la mia dolce piccola figlia di sedici anni, Elizabeth, nuda a quattro zampe per terra. Era circondata da una mezza dozzina di...

2.9K I più visti

Likes 0

Scatenare

Scatenare Holly svoltò sulla strada sterrata che portava al suo lago privato e tirò un sospiro di sollievo. Parcheggiando accanto alla grande quercia, dove faceva sempre, era a pochi metri dal lago. Appena sopra c'era la sua baracca. Avrebbe potuto costruire una villa qui se avesse voluto, ma la baracca che era qui quando ha acquisito la proprietà per la prima volta più di vent'anni fa. All'inizio era un luogo di divertimento e giochi con il suo primo amante. Adesso era il suo rifugio dal mondo aziendale ed era privato, lontano dalla strada principale. A meno che non si sapesse dov'era...

3.9K I più visti

Likes 0

Tre J e una S Go Ski - Giorno 3, Parte 2

Tre J e una S Go Ski - Giorno 3, Parte 2 A cura del tecnico BDSM FFF/F D/s / Lieve / Esibizionismo / Schiavitù consensuale / F/F / Neve / Freddo / Umiliazione / Sesso elettrico = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = Quattro giovani studentesse del college in vacanza sugli sci devono trovare altre cose da fare quando un eccesso di neve fresca le intrappola nella loro cabina. Questa è la quarta di questa serie e descrive un'interessante giornata sugli sci su piste quasi...

2.1K I più visti

Likes 0

Finalmente riuniti

Quindi sono stato lontano dalla mia ragazza per un mese ormai e mi sta uccidendo, abbiamo avuto una vita sessuale molto attiva e la mia mano non è la stessa della sua meravigliosa figa stretta bagnata, sto finalmente tornando indietro per lei e ragazzo ho una sorpresa per lei. Entro nel suo complesso di appartamenti prima che lei avesse programmato il mio arrivo, le mando un messaggio dicendo che ci vorrà un'altra ora prima che arrivo lì e ricevo un messaggio con una foto di lei in un sexy orsacchiotto verde le ho comprato con un reggiseno di pizzo verde che...

2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.