Il percorso delle e-mail

790Report
Il percorso delle e-mail

Da: Johnno
A: Macca
È vero, l'ho scopata! È successo più o meno come indicato nell'e-mail. È una vera troia, ma è una bambola alta e voluttuosa.
Ragazzi, dovete mandarle un'e-mail e scoparla – l'ho inculata! Adora i cazzi giovani: mi ha chiesto quanti anni avevo e quando ho detto 22 era davvero felice. Immagino che abbia circa 30 o 40 anni, ma è una vera bomba sessuale bruna.
Assomiglia proprio alle foto sul sito di sesso. Il nome del suo profilo è tetteMaria. È una troia totale e mi ha persino chiesto di mostrarlo ai miei amici, ha detto che più siamo meglio è – ma non dimenticare di includere la sua email!
Ad ogni modo, le ho mandato un'e-mail e lei ha risposto abbastanza rapidamente. Ho scritto: “Un mio amico mi ha dato il link alla tua pagina su questo sito e sono vicino alla tua periferia. Volevo solo dirti che hai il paio di tette più fantastiche che abbia mai visto – e ne ho viste alcune."
Lei rispose: “Davvero? Ti piacciono davvero le mie tette? Non pensi che siano troppo grandi o non abbastanza sodi?"
Le ho risposto via email dicendo: "Adoro le grandi tette naturali". Ci siamo scambiati email qualche volta riguardo alle sue tette: ne è davvero appassionata. Pensa che le sue tette non siano belle e ha bisogno che i ragazzi la rassicurino: più le lodi, meglio è.
Allora lei mi ha chiesto: “Cosa vuoi fare con le mie tette?” E ho risposto via email: "Non vedo l'ora di succhiare i tuoi capezzoli rossi". Ha scritto: "È tutto quello che vuoi fare"? e io ho scritto "No, mi piacerebbe scopare anche te".
Non ha nemmeno esitato: mi ha chiesto se ero occupata adesso e ho detto di no. Ha detto di incontrarla in un posto a Nolan St tra 30 minuti.
Così sono andato a casa e ho bussato alla porta, ancora non sicuro di cosa aspettarmi, ma lei ha risposto: in topless! Mi ha chiesto ora che potevo vedere le sue tette dal vivo, mi piacevano ancora?
Stavo per dire di sì ma invece mi sono semplicemente chinato in avanti e ho baciato ciascun capezzolo. Beh, mi ha quasi trascinato dentro ed è successo tutto più o meno come dice l'e-mail.
La casa era vuota, intendo dire senza mobili o niente. L'abbiamo appena fatto sul tappeto.
Mi ha praticamente fatto cadere le tette in faccia, così ho iniziato a succhiare quelle bellezze alla grande. E ragazzi, lasciatemelo dire, quelle sono tette enormi: devono essere almeno di coppa E. Le ho afferrato le tette e ho giocato con una mentre succhiavo l'altra. Mi ha massaggiato l'inguine per tutto il tempo.
Poi si è inginocchiata, mi ha slacciato i jeans, mi ha tirato fuori il cazzo e ha cominciato a succhiarlo – voglio dire, me lo ha mai succhiato! Ha preso tutto il mio cazzo in bocca e sembrava che le piacesse davvero. Mi stavo divertendo, te lo posso dire.
Quindi lei mi toglie subito i jeans e io mi tolgo la maglietta. Indossa solo questo minuscolo perizoma, quindi lo perde abbastanza velocemente ed è distesa sulla schiena con quelle gambe lunghe e sottili divaricate il più lontano possibile. Sono su di lei in un lampo, infilando il mio cazzo nella sua fica e inizio a fare il tifo per lei - senza preservativo - evviva!
Quindi le sto martellando il cazzo dentro ma mi sto assicurando di non venire ancora, come diceva l'e-mail. Non è stato facile, perché quelle sue tette grosse e pesanti rimbalzavano qua e là – dannazione, sono delle belle tette.
Dopo qualche minuto di scopata pesante mi spinge via e penso, è così? Ma lei si mette sulle mani e sulle ginocchia con quelle fantastiche tette che penzolano e inizia a toccarsi l'ano. Mi dice di continuare a scoparla finché il suo culo non sarà pronto per il mio cazzo. Poi prende il mio cazzo, lo allinea con il culo e lo spinge indietro così che il mio cazzo inizi a scivolare dentro di lei.
Beh, adora l'anale, ragazzi. Ha un culetto davvero carino per una cougar, bello e stretto ma con una gran inculata. Mi stava scopando tanto quanto io scopavo lei. Il mio cazzo era profondo fino alle palle. Stavo venendo in pochi minuti e anche lei - ha avuto un orgasmo anale.
Ci siamo vestite e le ho detto che mi sarei sempre ricordata delle sue tette, lei mi ha dato un bacio e me ne sono andata.
Quindi ragazzi, inviate un'e-mail alla troia e scopatela!

Da: Macca
A: Johnno
Amico, le ho appena mandato un'e-mail e ci vediamo tra mezz'ora in un posto a North Post. È andato proprio come hai detto tu: loda le sue tette. Woohoo, mi scoperò quella troia! Dopo…

Da: Macca
A: johnno, whitey, jacko
Oh cavolo, che troia! Che grande radice è. Non sono sicuro di quanti anni abbia, ma è davvero fantastica. Penseresti che potrebbe prendere tutto il cazzo che vuole senza farsi pubblicità come troia.
La cosa strana era che anche questa casa era vuota. Ho visto la sua pila di vestiti da un lato e sembravano indumenti da lavoro – gonna grigia, una camicia da lavoro e un gilet con un logo nero e rosso sopra – non riuscivo a distinguerli.
Amico, hai ragione riguardo a quelle tette. Stavo succhiando quei meloni e lei va a succhiarmi il cazzo e le chiedo quanto sono grandi le sue tette. Lei risponde: “34E” Allora le chiedo se posso scoparle le tette. Lei ride e dice ok, nessuno glielo ha ancora chiesto. Quindi si inginocchia e unisce le sue enormi tette. Ho dovuto piegare un po' le ginocchia per far scivolare il cazzo tra le sue enormi protuberanze, ma cavolo, erano belle.
Si lascia scopare le sue tette per un minuto, poi abbassa la testa e ogni volta che spingo mi lecca la punta del cazzo. Alla fine mi succhia il cazzo, quindi le ho afferrato la testa e ho continuato a infilargli il cazzo, proprio nella sua bocca invece che tra le sue grandi tette.
Lei è una troia succhiacazzi, va bene. Le stavo scopando la bocca e lei si stava prendendo tutti i miei otto pollici spessi.
E quella piccola fica stretta... amico, riesce ad allargare le gambe! Entrambi i suoi buchi erano spalancati per il mio cazzo. In realtà mi sono scambiato tra la sua fica e il suo culo mentre la scopavo.
Le piace davvero incularsi, soprattutto se le fai un ditalino nella figa mentre la scopi. Che troia totale.
Quando ho finito di fare il tifo per lei, le ho chiesto se potevo baciare le sue tette addio e lei ha detto, certo, e lei ha afferrato le sue tette e me le ha tese.
Ma poi ha detto che non deve essere un addio. E mentre stavo uscendo mi ha fatto l'occhiolino e ha detto alla prossima volta.
Quindi penso che possiamo mandarle di nuovo un'e-mail e scoparla ancora un po'. Magari un paio di noi potrebbero scoparla due volte: sarebbe fantastico, non è vero?

Da: jacko
A: bianco
CC: johnno, macca
Ehi Whitey, se le mando un'e-mail e le dico che io e il mio amico adoriamo le tue tette e vogliamo succhiarle allo stesso tempo, ci sarai? Così uno di noi può scoparla mentre l'altro gioca con le sue tette.

Da: bianco
A: jacko
CC: johnno, macca
Cazzo sì – ehi, forse possiamo scoparla entrambi allo stesso tempo – possiamo fermare la troia o anche dare una DP alla puttana.

Da: jacko
A: bianco
CC: johnno, macca
Sali sulla bici, amico, perché andremo in bici tra mezz'ora. Sembrava davvero entusiasta di farsi succhiare entrambe le tette contemporaneamente.
L'indirizzo è 9 Calben St, quindi non è lontano per te!
Spero che tu abbia un sacco di sperma nelle palle perché faremo sbattere a sangue la troia.

Da: jacko
A: johnno, macca
CC: bianco
Woohoo, è mai stata una puttana affamata di cazzi! Non riusciva ad avere abbastanza cazzo.
Whitey e io la stavamo scopando a crepapelle e lei voleva di più – alla fine ci implorava di scoparla ancora una volta.
Quando siamo arrivati ​​lì, lei era già nuda quando ha aperto la porta. Camminò nel mezzo della stanza – in realtà c'erano dei mobili – e posò per noi. Continuava a giocare con le tette e a massaggiarsi la figa.
Poi ha chiesto: "Ragazzi, amate davvero le mie tette, o lo dite solo per potermi scopare?"
Ebbene, credo che questo sia stato il punto di svolta. Senza nemmeno guardarci, abbiamo detto entrambi: “Entrambi”. È stato un colpo di fortuna ma non avresti potuto cronometrarlo meglio. E lei ci ha creduto perché è stato un colpo di fortuna che non avremmo potuto organizzarlo. Era felice allora. Voleva che iniziassimo subito a succhiarle le tette. Quindi prendiamo una tetta ciascuno e iniziamo a succhiare quei meloni enormi mentre lei ci apre la cerniera dei pantaloni, afferra i nostri cazzi e ci fa una sega come se volesse farci venire in quel momento.
Dopo un po' si ferma, si tira indietro e si mette le mani sui fianchi e dice: "Pensi che io sia una troia?"
Questa volta ci guardiamo perché non sappiamo cosa dire. Ma mi sono ricordato di quello che hai detto nella prima email, Johnno, quindi ho pensato che la via diretta sarebbe stata la migliore, per così dire. Quindi dico: “Sei la troia pubblica gratuita, vero?”
Poi ride un po' tra sé e sé e chiede: "Come volete scoparmi?"
Quindi diciamo che pensavamo di poter fare a turno all'inizio, ma poi vogliamo scoparvi entrambi con DP.
Dice "Fantastico, è un peccato che non ci sia anche un cazzo da succhiare."
Poi chiede: "Chi vuole scoparmi per primo?" Whitey dice che dovrei andare per primo perché ho inviato l'e-mail.
Quindi afferra il mio cazzo e mi conduce in una camera da letto dove c'è un letto, mi spinge sopra e poi mi monta in posizione 69.
Le sto leccando la figa tagliata ma le è piaciuto molto quando le ho leccato l'ano: è una vera troia del sesso anale. E mi piaceva la sensazione di quelle sue enormi tette che mi sfregavano addosso mentre mi succhiava il cazzo.
Poi salta giù e si sdraia con le gambe aperte e inizia a dire cose del tipo: "Infilami il tuo cazzo nella fica, scopami da troia che sono, colpiscimi con il tuo grosso cazzo lungo e duro".
Poi vuole che Whitey la scopi, così lui infila il suo cazzo nella puttana e io le giro la testa di lato così posso infilare di nuovo il mio cazzo nella sua bocca. Adora davvero il cazzo, questa puttana.
Quindi, dopo che Whitey l'ha scopata per un po', lei si alza all'improvviso e dice che vuole entrambi i nostri cazzi. Si inginocchia e ci fa cenno di posizionarci da un lato così da poter fare a turno a succhiarci i cazzi.
È stata una vera eccitazione vedere questa splendida troia in ginocchio fare un gola profonda ai nostri cazzi, prima uno e poi l'altro; le stavamo ficcando il cazzo in gola e lei lo ha preso. Stava giocando con le nostre palle e noi ci abbassavamo e accarezzavamo quelle sue fantastiche tette.
Ci guardavamo davvero stupiti dal fatto che questa donna, che probabilmente è piuttosto etero al lavoro, abbia quest'altra vita segreta come troia pubblica gratuita, dove si lascia scopare da qualsiasi ragazzo come una puttana comune.
È stato il fatto che le piacesse così tanto che ci ha conquistato. Adora il cazzo e farsi scopare così tanto che non ne ha mai abbastanza.
In realtà le ho chiesto mentre ci succhiava i cazzi se le sarebbe piaciuto avere più cazzi che la scopassero. Ho detto che ho alcuni amici a cui potrebbe piacere fare una gangbang con lei se fosse qualcosa che le fa piacere.
Senza nemmeno togliermi il cazzo dalla bocca, ha quasi strillato di gioia e ha chiesto quanto presto avremmo potuto organizzare la cosa.
Ho detto che non appena avessimo finito di scoparla doppiamente probabilmente avremmo potuto organizzarlo per domani. Mi ha chiesto quanti ragazzi potevamo mettere in fila per scoparla e io ho detto almeno cinque e probabilmente di più.
Ha detto di mandarle un'e-mail quando l'avessimo organizzato e lei mi avrebbe dato un indirizzo dove incontrarci. Poi ha detto: “Basta parlare, è ora di scopare ancora. Colpiscimi i tuoi grossi cazzi lunghi e duri, fottimi, fottimi e fottimi ancora un po'."
Quanto sarà incredibile fare una gangbang con questa troia?
Spero che riusciremo a mettere insieme 10 o 15 cazzi perché più cazzi siamo, meglio è!
Ho detto: "Come mai ti piace così tanto l'anale?" E lei ha detto: "Perché sono una troia, come hai detto tu, e ho bisogno di essere scopata come una troia".
Così ho detto: "Bene, allora è ora di scoparti come si deve, dobbiamo prenderti un cazzo nella fica e su per il culo adesso." Così mi sono sdraiato e l'ho fatta montare su di me e il mio cazzo è scivolato direttamente nella sua fica spalancata. Non ho mai visto una donna così desiderosa ed entusiasta di farsi scopare.
Poi Whitey si avvicinò da dietro di lei e lei le tenne il culo aperto affinché il suo cazzo scivolasse dritto dentro di lei.
Amico, le è mai piaciuto avere due cazzi dentro di sé. Quando la facciamo una gangbang dobbiamo assicurarci che sia sempre piena di cazzi.
Dopo averla picchiata per un po', ho detto che era ora di girarti, soprattutto perché volevo scopare anche il culo di quella troia.
Così Whitey si è tirato fuori e lei si è girata e ha appoggiato il culo completamente sul mio cazzo, ha allargato le gambe e Whitey ha infilato il suo cazzo nella sua fica spalancata.
Anche a lei piaceva quello.
Per tutto il tempo diceva cose del tipo: "Fanculo, sono la tua troia personale, fottimi come la troia che sono, colpiscimi con i tuoi cazzi, fottimi più forte, dimostrami che puttana sono, voglio i tuoi cazzi nelle palle- profondo." Ti dico una cosa, è una bambola del cazzo, ma quando parla così ti fa impazzire. La stavamo davvero facendo a pezzi e lei implorava di più.
Quindi l'abbiamo fatta di nuovo. Giusto, dinkum, le stavamo assolutamente sfondando il cazzo, le facevamo ammucchiare i buchi e lei lo adorava.

Da: jacko
A: bianco
CC: johnno, macca e altri 12…

Che troia gangbang: è fantastica. Quante volte è stata scopata? 16 di noi la scopano tutto il giorno – credo di averla scopata 3 o 4 volte anch'io. Deve essere stata scopata 50 volte in tutto. Figa, culo, bocca, tette: era piena di cazzo tutto il tempo!
Finché una coppia di noi le succhiava le tette, lei ci lasciava fare tutto quello che volevamo.
Ci mettevamo in fila per ognuno dei suoi buchi 3 e 4, non appena un ragazzo finiva di scoparla, il successivo le infilava un cazzo dentro, quindi non c'era tregua.
Lo sperma gocciolava dai suoi buchi quasi costantemente, anche se abbiamo passato quasi un'intera scatola di fazzoletti per asciugare parte dello sperma in modo da poter almeno avere una fica e un culo parzialmente più asciutti da scopare.
La cosa sorprendente è che ci ha incitato quasi tutto il tempo, dicendoci che troia è e come merita di essere scopata da quanti più cazzi possibile, che è fatta per i cazzi, come il suo corpo è disponibile solo per il nostro piacere, gratificazione e cose del genere.
Scoparle la bocca andava bene perché ha ingoiato la maggior parte dei nostri carichi. Ha succhiato tutti i nostri cazzi. Siamo venuti tutti sul suo viso e sulle sue tette e l'abbiamo ricoperta di sperma. Non credo che si rendesse conto di quanto sperma contenessero i nostri cazzi.
Quando abbiamo finito di spruzzarle addosso lei era seduta in una pozza della nostra sostanza appiccicosa bianca. E le gocciolava dal viso sulle tette, e dalle tette sul pavimento.
Dobbiamo far sapere di lei a tutti i nostri amici. Verrà scopata 3 o 4 volte al giorno di questo passo. Metà dei ragazzi in città finiranno per tormentarla.
Voleva che organizzassimo anche un'altra gangbang – sarà meglio assicurarci di riprenderla in video questa volta.

Storie simili

L'animaletto del drago: Capitolo 3

Capitolo 3 Marian aspettava con impazienza mentre i draghi si nutrivano di un paio di pecore, anche se la sua pazienza si stava esaurendo. Era arrapata e affamata e non poteva soddisfare nessuno dei due impulsi senza scopare una delle bestie. Uno dei draghi stava per finire il suo pasto, ma Marian era stanco di aspettare. Strisciando sulle mani e sulle ginocchia, Marian interruppe coraggiosamente il sanguinoso banchetto della creatura e si arrampicò sulle sue ginocchia. Il drago stava per ringhiare e ruggire per la sua insolenza, ma divenne silenzioso quando Marian afferrò il suo cazzo, lo accarezzò fino alla piena...

2.6K I più visti

Likes 0

Il mio piccolo sporco segreto (12)

Ehi ragazzi, questo è il capitolo finale. Spero sia stato un buon giro. C'è un epilogo in cui spiegherò tutto dopo che il trio sarà finito. La festa di Capodanno è stata un'esplosione... del mio sperma e dello sperma di altri due ragazzi. Uno di loro, come sai, era Mike. L'altro era... aspetta e vedrai. Diventerà ovvio abbastanza presto. Così sono entrata alla festa indossando un cardigan e pantaloncini corti. Ovviamente, mentre mi vestivo, avevo in mente l'idea del sesso. Era a casa di un anno 13 e avevo deciso di venire presto prima che tutte le buone camere da letto...

2.4K I più visti

Likes 0

Più di un semplice cane: Bruno e Traci

Mi chiamo Traci Holiday e il nome del mio amante è Bruno. Ci siamo trasferiti di recente in questo delizioso cottage e ora lavoro principalmente da casa. La maggior parte dei giorni sono nel mio ufficio con Bruno nel suo angolo o ai miei piedi. Eravamo solo io e Bruno ora, due individui completamente sintonizzati sui bisogni e sui desideri dell'altro. Sessualmente, non c'è mai stato alcun dubbio quando Bruno mi voleva. Se fossi alla mia scrivania, mi aprirebbe le cosce e infilerebbe la testa tra le mie gambe; se fossi in piedi, spingerebbe il naso tra le mie cosce e...

2.3K I più visti

Likes 0

Alla mamma piace guardare

La mamma amava guardare Penso che la mamma fosse un po' gelosa di me e dei miei fratelli, quando poteva ci guardava scopare in piscina in soggiorno. Era un po' sovrappeso, ma aveva delle tette enormi non un brutto culo. Sapevo che Billy ne stava ricevendo un po' dalla mamma, l'avrei sentito camminare lungo il corridoio, poi l'avrei sentito andare nella stanza della mamma e poi sgattaiolare fuori un'ora o giù di lì. Un giorno d'estate io e Bob stavamo nuotando in piscina, all'inizio è normale che entrambi indossassimo i costumi da bagno. Ma poi ha nuotato dietro di me e...

2.4K I più visti

Likes 0

Un trio estivo in primavera.

Questa parte della mia storia parla di una giovane commessa di un negozio di nome Summer. È una giovane donna che Jenn ed io abbiamo incontrato nel Bikini Hut in cui lavora. Ha beccato Jenn a farmi un BJ in uno spogliatoio del negozio. Per coloro che non hanno letto Puoi aiutarmi, Puoi portarmi a fare shopping o Il viaggio, Jenn è una mia vicina di casa con cui ho una relazione solo sessuale. Un po' di estate. Lei è una bruna di 23 anni dai capelli corti, alta e magra. È alta circa 5 piedi e 10 pollici e pesa...

3K I più visti

Likes 0

Lato selvaggio

Lato selvaggio di DDWard© rivisto da DinoMagick (non ho scritto questa storia, l'ho solo rivista e apportato alcune piccole modifiche grammaticali per renderla più facile da leggere. Ho aggiunto un po' al finale, ma la maggior parte della storia appartiene a DDWArd e Asylumchild. Un'erotica di World of Warcraft di Asylumchild Disclaimer: questa storia è un'opera di finzione solo per l'intrattenimento. World of Warcraft e tutto il materiale correlato sono copyright di Blizzard Entertainment. Inoltre, la storia seguente rasenta temi maturi come la bestialità minore. Si consiglia la discrezione del lettore. Il Tempo del Raccolto era giunto su Azeroth e le...

2.8K I più visti

Likes 0

Gli ingredienti di una troia Capitolo 1

Era una calda giornata estiva, stavo camminando verso il centro commerciale dove si trovava la mia migliore amica Rosie. L'ho aspettato tutta la settimana. Non la vedo da qualche mese. Dopo qualche minuto di camminata sotto il sole cocente ho finalmente raggiunto il centro commerciale. Eccola lì, bella come sempre. Era lì in piedi con i suoi jeans preferiti, una maglietta nera e una giacca di pelle che la facevano sembrare una motociclista. I suoi capelli erano ricci e rosso brunastro. Ero innamorato di questa ragazza e volevo dirglielo ma non sapevo come. Mi vide e un sorriso si allargò sul...

2.2K I più visti

Likes 0

Giulietta del cazzo

La sorella della mia ragazza è venuta a trovarmi, scappando dalla costa orientale e da un fidanzato prepotente e prepotente mettendo 3.000 miglia tra di loro. La sorella di Lynn era più giovane di un paio d'anni e mi raccontava storie sulle loro avventure insieme al liceo e sulla follia di Julie. La famiglia la chiamava nudie Julie perché si denudava i vestiti per prendere il sole o diventava magra per immergersi in un cappello. Non vedevo l'ora della sua visita, per non dire altro. Lynn ed io ci eravamo conosciuti al college quando uscivo con una delle sue coinquiline. Viveva...

2.8K I più visti

Likes 0

Motel rurale di Corsicana Texas

'Lo sento,' sussurrò, la sua voce rauca per il dolore che pulsava ovunque, ma da nessuna parte più che dove il suo cazzo premeva attraverso gli strati tra di loro. Tenne lo sguardo sulla sua bocca mentre l'eccitazione trasudava attraverso di lei. Ellen ha riferito la sua storia da Corsicana, quindi si è registrata al Best Western Executive Inn. Ellen ha aperto la porta della sua stanza, aprendo la porta, è sorpresa di vedermi ad aspettarla. Ellen sospirò, posò la valigia sul letto, mi alzai dalla sedia, afferrando la mano di Ellen nella mia presa. Bene, andiamo nell'altra stanza. Ne voglio...

2.1K I più visti

Likes 0

Ancora insieme

Nel mio ultimo capitolo, Kim era tornata a casa. Aspettavo il suo ritorno da sei mesi. Kim era cambiata in molti modi, uno in cui era tornata come quella Kim premurosa e amorevole che avevo imparato ad amare quando eravamo solo dei bambini. L'altro cambiamento era nel suo aspetto, era ancora carina e sexy, tuttavia, il suo peso era cambiato drasticamente ed era passata da circa 140 libbre a oltre 200 libbre. Kim ed io ci siamo seduti sul nostro letto a parlare; L'avevo appena informata su quello che era successo da quando se n'era andata. Le avevo detto di aver...

2.2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.