SaM's Place Capitolo sette di quindici - Malfunzionamento del guardaroba

547Report
SaM's Place Capitolo sette di quindici - Malfunzionamento del guardaroba

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

AVVERTIMENTO! Tutti i miei scritti sono destinati SOLO agli adulti di età superiore ai 18 anni. Le storie possono contenere contenuti sessuali forti o addirittura estremi. Tutte le persone e gli eventi raffigurati sono di fantasia e qualsiasi somiglianza con persone vive o morte è puramente casuale. Azioni, situazioni e risposte sono SOLO fittizie e non dovrebbero essere tentate nella vita reale.

Se hai meno di 18 anni o non capisci la differenza tra fantasia e realtà o se risiedi in qualsiasi stato, provincia, nazione o territorio tribale che vieta la lettura degli atti descritti in queste storie, interrompi immediatamente la lettura e spostati da qualche parte che esiste nel ventunesimo secolo.

L'archiviazione e la ripubblicazione di questa storia sono consentite, ma solo se nell'articolo sono inclusi il riconoscimento del copyright e la dichiarazione di limitazione d'uso. Questa storia è protetta da copyright (c) 2009 di The Technician [email protected].

I singoli lettori possono archiviare e/o stampare singole copie di questa storia per uso personale e non commerciale. È espressamente vietata la produzione di più copie di questa storia su carta, disco o altro formato fisso.
= = = = = = = = = = = = = = = = = = = =
* * * * * * * * * * * *

Il giurato sedette senza fare alcun commento. Si alzò un'altra giurata. "Per la tua terza storia, Evelyn, raccontaci un'esperienza della tua adolescenza in cui hai inflitto dolore e umiliazione a qualcuno che aveva tentato di umiliarti.

Evelyn fece una breve risata e cominciò: "Quella sarebbe Joyce Murphy."

Si supponeva che Joyce Murphy fosse una mia amica, ma era sempre gelosa della mia bellezza e del mio guardaroba. Molte altre ragazze lo erano. Nella nostra scuola si teneva un ballo autunnale molto importante che era il luogo di presentazione della bellezza e della moda. Non era una specie di ballo per appuntamenti, ma più come un "cotilion di coming out" vecchio stile in cui tutte le ragazze facevano un grande ingresso. Se andavi con qualcuno, dovevi incontrarlo lì.

Joyce ha escogitato un piano per umiliarmi davanti ai miei amici e a tutta la scuola. Scoprì dal negozio di abbigliamento quale vestito avevo acquistato e ordinò segretamente un vestito identico che diede a una delle ragazze bianche della spazzatura della nostra scuola. Le disse che stava "restituendo" e regalava sempre un vestito a una ragazza ogni anno. Sfortunatamente per i suoi piani, una delle nostre donne delle pulizie era la zia di questa ragazza e non solo me ne ha parlato, ma mi ha mostrato una foto di sua nipote nel suo vestito autunnale.

Sarebbe stato totalmente umiliante se mi fossi presentata al ballo con lo stesso vestito che indossava una troia bianca, quindi la prima cosa che ho fatto è stata comprare un vestito nuovo. In realtà, la prima cosa che ho fatto è stata avere una lunga conversazione con il proprietario del negozio di abbigliamento. Le ho detto che avrei usato tutto il potere di mio padre per rovinarla se non avesse ripreso il mio vestito e non lo avesse sostituito con uno che nessun altro aveva mai visto. Le ho anche detto che doveva aiutarmi a ribaltare la situazione su Joyce. Lei non voleva, ma dopo un po' più di persuasione e un po' di soldi, ha accettato.

Ciò che ha fatto è stato alterare le cuciture del vestito di Joyce in modo che fosse effettivamente come lo strappo di una spogliarellista. Basterebbe che si aprisse uno strappo sulla spalla sinistra e tutto il vestito si sfascerebbe. Quella era la prima parte del mio piano.

La seconda parte prevedeva la realizzazione di una veste speciale che somigliasse proprio a quelle usate dalla squadra di basket. La differenza importante era che il tessuto era impregnato di uno speciale farmaco ad azione lenta e spolverato con polvere di ortica. Il farmaco faceva effetto quando c'era una scarica di adrenalina, come per paura o dolore. La polvere di ortica era ovunque all'interno della veste, tranne vicino ai bordi dove qualcun altro avrebbe potuto maneggiarla.

La terza parte consisteva nell'arruolare i miei "Amici di Evelyn". Ci sono sempre alcune ragazze che vogliono starti vicino se sei ricco, bello o popolare. Dato che avevo tutti e tre anni, avevo parecchie groupie tra cui scegliere per il mio piano.

Sono arrivato presto al ballo. Di solito arrivavo "confortevolmente in ritardo", ma dovevo essere lì prima che arrivasse Joyce e sistemassi tutto. Quando finalmente Joyce arrivò, adorai lo sguardo scioccato nei suoi occhi quando vide che non indossavo l'abito che si aspettava che indossassi. È rimasta lontana da me, ed è quello che mi aspettavo. In effetti, l'ho usato per manovrarla lentamente in un'area buia ai margini del palco. Mi muovevo verso di lei e lei tornava indietro. Mi sentivo come un cane da pastore che pascolava le pecore... per macellarle. Mentre mi osservava attentamente, una delle mie groupie le camminò accanto, scivolò sul pavimento e iniziò a cadere. Naturalmente, si aggrappò a Joyce e in qualche modo tirò con forza la manica sinistra del vestito di Joyce.

Quello era il punto di rottura. Non appena la manica si è strappata, tutto ha cominciato a cadere a pezzi. Nel giro di un attimo Joyce era lì solo con i tacchi alti e le mutandine perizoma. Un'altra delle mie groupie è corsa nello spogliatoio e ha "preso una vestaglia" in modo che Joyce potesse coprirsi.

Corsi da Joyce per esprimere il mio orrore per quello che era successo e chiederle se potevo fare qualcosa. Poi ho detto: "Usciamo nel corridoio prima che qualcuno ti veda. Possiamo chiamare i tuoi genitori". Probabilmente non voleva starmi vicino, ma lo shock di trovarsi improvvisamente nuda davanti a tutta la scuola l'aveva sopraffatta.

Avevamo quasi raggiunto la porta quando gli effetti della polvere di ortica iniziarono a farsi sentire. Joyce cominciò a dimenarsi dal dolore e a tirare la vestaglia. Quando raggiungemmo il corridoio buio, Joyce aprì la vestaglia, la lasciò cadere a terra e cominciò a ballare e piagnucolare per gli effetti delle ortiche.

"Pensi che faccia male, stronza," le ho detto. Non hai ancora sentito nulla. "Ragazze!"

Detto questo si accesero le luci del corridoio e tutto il mio gruppo di groupie uscì sciamando dalle porte. Avevano fruste di stoffa nelle mani guantate, guantate perché il tessuto era lo stesso tessuto impregnato di droga e polvere di ortica di cui era fatta la veste. Le ragazze iniziarono a far oscillare le fruste. Il tessuto era quasi silenzioso, ma ogni colpo provocava urla di dolore. Il dolore fece sì che i farmaci facessero effetto e Joyce cominciò a vacillare. Le ragazze continuarono finché non si ritrovò sul pavimento raggomitolata come una palla.

Una voce da una delle porte disse: "Capito". Era tutto in video. Dopo essermi assicurato che il registratore fosse spento, mi avvicinai a Joyce e le avvicinai una bottiglia alle labbra. "Ecco, bevi questo, ti farà sentire meglio," dissi mentre le versavo in bocca la miscela di whisky e alcol di cereali. Nel giro di pochi minuti era completamente svenuta. Non si sarebbe ricordata nulla quando si fosse ripresa. Abbiamo spento le luci e ho aspettato un'ora prima di chiamare i suoi genitori per dire loro che Joyce evidentemente aveva bevuto e fatto uso di droghe dannose.

L'hanno presa in braccio e l'hanno portata alla loro macchina, ringraziandomi profusamente. Hanno detto che non volevano alcun coinvolgimento della polizia e che l'avrebbero fatta visitare dal loro medico privato. Il dottore avrebbe dato per scontato esattamente quello che avevo detto ai suoi genitori. Al mattino soffriva da morire e non sapeva perché. Si sarebbe ricordata dell'accaduto solo prima di indossare la vestaglia. Si sarebbe anche ricordata che non indossavo il vestito con cui pensava di umiliarmi.

Ho pensato di aiutarla a capire, quindi ho modificato il video in modo che non si vedesse il volto di nessuno tranne quello di Joyce e gliel'ho inviato con un bel biglietto non firmato che diceva: "Lo so, lo sai, e se dici qualcosa a qualcuno, tutti saprà." Ho ancora quel video. Forse un giorno lo pubblicherò su YouTube.

= = = = = = = = = = = = = = = = = = = =
FINE CAPITOLO SETTE DI QUINDICI
= = = = = = = = = = = = = = = = = = = =

Storie simili

La punizione_(4)

Sono passate settimane dall'ultima volta che l'ho visto, annusato la sua colonia, sentito la sua presenza. È molto più vecchio di me; cammina con un atteggiamento sicuro, muscoli delicatamente incisi e lineamenti scuri ed esotici. Mi sono appena trasferita nel mio nuovo appartamento e cerco freneticamente di scoprire dove ho messo il mio maglione preferito quando il mio telefono vibra. Guardo il telefono e vedo il suo nome nel messaggio sullo schermo. Il mio cuore salta un piccolo battito. Speravo che mi contattasse da quello che sembra un'eternità. Mi manca più di quanto potesse capire, anche se sono stata io a...

553 I più visti

Likes 0

Il regalo di Natale speciale della mamma

Regalo di Natale speciale della mamma di rmdexter La seguente storia è un'opera completa di finzione e fantasia. Qualsiasi somiglianza con persone vive o morte è puramente casuale. Nota che a differenza della maggior parte dei miei lavori postati, questa è una storia a sé stante, offerta come una vacanza grazie a tutti i miei fedeli lettori. Tienilo a mente durante la lettura, spero che ti piaccia. E per favore prenditi il ​​tempo per votare o lasciare un commento, gli autori lo apprezzano. Jake, non posso credere che ti sei dato tanto da fare! Disse Tanya Nolan mentre suo figlio le...

1.3K I più visti

Likes 0

Mai voltarsi indietro_(2)

Introduzione Ho sentito che qualcuno si è trasferito nella villa, disse il piccolo Jeremy con tono pratico. La sua voce adolescenziale era forte di sicurezza e il suo petto era alto mentre parlava. Bugiardo, ribatté subito Porter. Era impossibile, tutti sapevano che quella casa era infestata. I due avevano 7 anni all'epoca e la loro immaginazione elaborava costantemente storie. Molte delle loro storie erano incentrate sulla misteriosa dimora che si trovava in cima al terreno montuoso che circondava la loro città in Colorado. I due erano convinti che fosse infestato, quindi la prospettiva che qualcuno lo abitasse era incomprensibile. No, Jeremy...

1.2K I più visti

Likes 0

Danno collaterale - Una storia di Halloween

Una festa privata al The Cantina Club diventa un po' fuori controllo quando un uomo vestito da pilota dell'era del Vietnam entra nel club. = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = AVVERTIMENTO! Tutta la mia scrittura è destinata SOLO agli adulti di età superiore ai 18 anni. Le storie possono contenere contenuti sessuali forti o addirittura estremi. Tutte le persone e gli eventi raffigurati sono fittizi e qualsiasi somiglianza con persone vive o morte è puramente casuale. Azioni, situazioni e risposte sono SOLO fittizie e non dovrebbero essere...

934 I più visti

Likes 0

Il dormitorio della fidanzata 3

Questa è la storia di Teagan, la mia ragazza ai tempi dell'università e della sua compagna di stanza, Sarah. Se non hai letto le parti 1 e 2, controllale prima. --- Quindi sono passati un paio di giorni e Sarah si è comportata come se nulla fosse successo. Come se vedermi scopare e venire addosso a Teagan fosse solo un sogno. Come se non avesse leccato lo sperma di Teagan dal mio cazzo e non avesse ingoiato il mio sperma mentre Teagan si lavava. Ad essere onesti, non ero nemmeno sicuro che fosse successo. Era così surreale. L'ho solo sognato? Voglio...

400 I più visti

Likes 0

Gli ingredienti di una troia Capitolo 1

Era una calda giornata estiva, stavo camminando verso il centro commerciale dove si trovava la mia migliore amica Rosie. L'ho aspettato tutta la settimana. Non la vedo da qualche mese. Dopo qualche minuto di camminata sotto il sole cocente ho finalmente raggiunto il centro commerciale. Eccola lì, bella come sempre. Era lì in piedi con i suoi jeans preferiti, una maglietta nera e una giacca di pelle che la facevano sembrare una motociclista. I suoi capelli erano ricci e rosso brunastro. Ero innamorato di questa ragazza e volevo dirglielo ma non sapevo come. Mi vide e un sorriso si allargò sul...

2.1K I più visti

Likes 0

Delizia del comandante

Nota: Ciao a tutti! Ancora una volta, come sempre, scrivo per soldi. Per favore mandami un messaggio se desideri la tua storia personale, privata e fantastica di smexiness. Se non hai niente di carino da dire sui commenti, non dirlo affatto :) Se ti è piaciuto il racconto, per favore aggiungimi come amico o... recensisci questo. Ho oltre 400 pagine di lavoro che sto scrivendo e note positive, feedback positivi, commenti positivi - mi fanno sorridere. Duke era diventato piuttosto sfacciato negli ultimi tempi Dopo il ripristino del G.I. Joes, gli altri Joe sono diventati sempre più preoccupati per il comportamento...

2.6K I più visti

Likes 0

Gli impulsi arrapati della figlia - 6

Janie si svegliò la mattina dopo sentendosi fresca e viva. Si alzò e si guardò allo specchio. I suoi occhi brillavano e la ritrovata consapevolezza brillava in profondità dentro di loro. Volendo compiacere suo padre, si sedette al suo comò, nuda. Si è truccata con la stessa cura che sapeva e poi si è sistemata i capelli in una coda di cavallo. Quando ebbe finito, scelse una camicetta beige sottile e una gonna corta marrone chiaro. Dopo aver scelto un reggiseno rosa e un bikini slip di nylon trasparente, si è vestita. Guardandosi allo specchio, sapeva di essere abbastanza brava da...

1.7K I più visti

Likes 0

L'ENORME CAZZO DEL VICINO CI IMPRESSIONA NELLA VASCA IDROMASSAGGIO

Mi chiamo Amelia. Mio marito, Terry, e io ci siamo trasferiti in un quartiere tranquillo nel Tennessee occidentale circa 12 anni fa. Abbiamo comprato una bellissima casetta e, dopo esserci trasferiti, abbiamo deciso di aggiungere una bella e grande vasca idromassaggio nel cortile sul retro, con un ponte spa abbastanza grande che la circonda. La casa e la vasca idromassaggio erano perfette per noi... dato che non avevamo figli, trascorrevamo molto tempo rilassandoci - per lo più nudi - nella vasca idromassaggio nei fine settimana e quasi tutte le sere. In realtà, dato che sono rimasto a casa mentre Terry lavorava...

1.2K I più visti

Likes 0

L'elisir di lunga vita

Nota dell'autore:[/b] The Elixir of Life è apparso su xnxx l'anno scorso. Ho ricevuto molte e-mail che richiedevano che fosse ripubblicato ** Essere uno scienziato genetico non era privo di vantaggi. Quattro assistenti a tempo pieno, uffici lussuosi e non dimentichiamoci del nuovo tetto apribile Lexus. Lo avevano cacciato dalla Brewer Pharmaceutical Corporation l'autunno precedente, con il richiamo di nuove attrezzature di laboratorio all'avanguardia e il tipo di finanziamento senza fondo, a cui solo le agenzie governative sembrano avere accesso. Dr James Wilson - Senior Genetist proclamava la targa un po' ostentata che risiedeva all'altezza degli occhi sulla porta del suo...

1.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.