Servizio in camera cap. 1

627Report
Servizio in camera cap. 1

Capitolo 1




Mi sono seduto a casa godendomi la pace e la tranquillità di una casa vuota. Mia moglie e mia figlia erano appena partite per incontrare sua sorella e i suoi figli per un fine settimana tra ragazze in spiaggia. Aspettavo con ansia questo fine settimana da un po ', assicurandomi di lasciarlo aperto per fare qualcosa che mi piace ma di cui non riesco a farne abbastanza. Negli ultimi due anni mi sono ritrovato a godere della compagnia degli uomini tanto quanto delle donne, ma la mia vita frenetica mi permette di giocare con i miei nuovi partner solo quando posso intrufolarmi in una sveltina quando la moglie lavora fino a tardi o trovare una scusa stare fuori fino a tardi nei fine settimana. Poco dopo aver avuto il coraggio di incontrare sconosciuti nella speranza di essere fortunato, ho avuto alcuni clienti abituali, uno dei quali mi ha aiutato a scoprire quanto mi piaceva indossare le mutandine e la lingerie di mia moglie. Avevo iniziato a divertirmi così tanto che avevo comprato una bella collezione e mi ero ritrovata a indossarli non solo quando i miei partner lo volevano ma con regolarità, infatti indossavo un bel set di giarrettiere di seta bianca e calze a rete bianche come Ho salutato con un bacio mia moglie e mia figlia prima che uscissero. Ero pronto per il mio fine settimana. Nella speranza di ottenere un vantaggio, avevo messo un annuncio sul Craigslist locale sperando di trovarmi un nuovo uomo a cui piacesse un pezzo di culo stretto in delle belle mutandine con cui passare la notte.




Mia moglie era appena uscita dal vialetto quando ho controllato la posta elettronica per cercare partner disponibili, devo essere io il mio fine settimana fortunato, ho avuto diversi uomini interessati a ciò che offrivo, ma uno ha attirato la mia attenzione. La quarta risposta in basso conteneva solo "BBC" nell'oggetto, non ero mai stata con un uomo di colore prima ma devo ammettere che ero molto curiosa quindi l'ho aperta.




"Coppia bi nera qui con un amico maschio, sei interessato?"




Ero decisamente interessato e ho risposto il più velocemente possibile. Dopo alcune e-mail ho scoperto che entrambi gli uomini erano dei top in cerca di un passivo e la moglie sarebbe stata lì solo a guardare. Volevano che mi vestissi per loro di nero e che fossi pronto a restare per la notte se le cose fossero andate bene, avevano una stanza d'albergo nella città vicina. Abbiamo concordato un orario e ci hanno dato il numero della camera e hanno detto che avrei avuto una chiave magnetica in attesa alla reception. Avevo due ore prima di incontrarli, quindi ho fatto una lunga doccia assicurandomi di radere tutti i punti regolari e assicurandomi di essere bravo e pulito per i miei futuri partner. Appena rasato e messo la lozione, avevo ancora un'ora e trenta minuti di macchina davanti a me, quindi ho recuperato il borsone dove nascondo tutti i miei vestiti e i miei giocattoli e ho iniziato a scegliere l'armadio della notte. Ho deciso per un semplice set di giarrettiere in seta nera con calze nere e un bel paio di infradito di pizzo nero per la parte inferiore e un top con spalline sottili in pizzo abbinato per completare il tutto e ho indossato un paio di pantaloni da allenamento e una maglietta per coprire il tutto su. Gettai velocemente alcune cose nella mia borsa segreta e mi diressi verso la macchina. La mia mente correva con pensieri e conseguenze come sempre, ma il pulsare nelle mie mutandine vince sempre la battaglia, quindi ho continuato a guidare. Arrivando dieci minuti prima ho deciso di entrare, sapendo che il mio sorriso da succhiacazzi doveva rivelare il fatto che ero lì per compiacere due uomini strani. Con la chiave magnetica in mano mi sono diretto al settimo piano e ho trovato la stanza, la carta funzionava ed ero in una stanza molto carina ma vuota.




Avevo appena posato la borsa quando squillò il telefono accanto al letto che era ben fatto con solo una benda al centro. Dopo un breve colloquio, l'uomo dall'altra parte mi ha detto di spogliarmi e restare in mutandine e mettermi la benda, erano nella stanza di riunione. In piedi davanti allo specchio del comò nel mio vestito nero, ho fatto scivolare la benda come detto e mi sono girata verso la stanza di collegamento. Il mio cuore batteva forte quando ho sentito la porta aprirsi e ho sentito una voce dolce. “Oh sì, so che si divertiranno con te. Mi hanno mandato prima per assicurarmi che fossi quello che dicevi di essere, ma penso che tu sia molto di più. Vai avanti e sdraiati sul letto." Mi prese la mano e mi condusse al letto e mi fece sdraiare sulla schiena con i piedi ancora sul pavimento. Ha fatto commenti su quanto mi sarei divertita quando ho sentito che faceva scivolare le mani sulle mie cosce e tirava le mie mutandine di lato prendendo tutto il mio cazzo in bocca mentre tirava di lato il sottile cavallo del mio perizoma rivelando il mio buco stretto. "Spero che il tuo buco stretto possa sopportare quello che sei venuto a prendere." Sentii il suo dito ben lubrificato scivolare dentro di me. In pochi secondi mi aveva ben lubrificato il culo e mi stava scopando con quelle che sembravano due dita mentre continuava a succhiarmi il cazzo, poi si fermò e me lo infilò di nuovo nelle mutandine e mi raddrizzò il perizoma. “Ecco qua. Con quattro dita hai superato il test. disse, come potevo vedere che stava andando via.




Fui sorpreso da una voce accanto al letto. "Ora tocca a noi" Qualcuno mi ha preso per mano e mi ha messo ai piedi del letto. Ho sentito che mi metteva le mani sui fianchi mentre mi diceva di mettermi in ginocchio, mentre stavo per inginocchiarmi ho sentito il suo cazzo colpirmi in faccia e non ho avuto più bisogno di istruzioni. Ho iniziato a succhiare il cazzo più grande che avessi mai avuto in bocca mentre iniziava a crescere, stavo facendo del mio meglio con un pezzo di carne così grosso. Mi stavo davvero appassionando quando si è allontanato e mi ha detto di mettermi sul letto, prima che salissi sul letto mi ha afferrato i fianchi e mi ha tirato a sé facendo scivolare il suo enorme cazzo sulle mie palle vestite di mutandine. Ormai stavo per sciogliermi tra le enormi mani di questo strano uomo, lo stavo implorando di scoparmi ma lui si è limitato a indietreggiare e mi ha lasciato sul letto in ginocchio, ignaro di ciò che mi circondava ma senza davvero preoccuparsene. Ho sentito il letto mentre qualcuno ci strisciava sopra davanti a me e mi spingeva tra le labbra il suo cazzo grosso quanto l'ultimo. "Oh mio Dio, è altrettanto grosso che mi uccideranno" ho pensato mentre lavoravo sul cazzo duro. "Sei pronto o un altro?" chiese l'uomo di fronte a me mentre lei si staccava dalla mia bocca. La voce mi disse che era lo stesso cazzo enorme quindi mi rilassai un po'. Con un veloce "dammelo" ho trovato il suo cazzo con la bocca e l'ho succhiato dentro. Sapevo quanto grosso sarebbe stato il cazzo che avrei potuto ingoiare e lui era già oltre quel punto, stavo vomitando un po' mentre lui afferrava la parte posteriore del la mia testa e mi ha nutrito di più e mi ha tenuto lì finché non mi sono allontanato. Deve avergli piaciuto imbavagliarmi perché ha iniziato a dirmi che avrei preso tutto e dopo qualche altro tentativo con le lacrime che mi rigavano il viso ho sentito i suoi peli pubici solleticarmi il naso mentre spingeva più in profondità e lo tratteneva. Mentre cercavo di riprendere fiato l'ho sentito “Hai visto quel tesoro? Ha preso tutto." Ho sentito la voce dolce di prima davanti a me “Sì, l'ha fatto. Non vedo l’ora di vedere quel suo culetto stretto prenderlo.




Dovevo essere abituata a stare al buio, non mi sono nemmeno spaventata quando ho sentito le mie mutandine tirarmi sui fianchi e giù per le gambe. Sapevo che stava per diventare una cosa seria, avevo l'unico ragazzo davanti a me che mi infilava il cazzo in bocca mentre me lo schiaffeggiava in faccia e qualcuno ha appena esposto il mio buco lubrificato e mi stava massaggiando il cazzo su e giù per le natiche. "Per favore, fottimi" ho sussurrato mentre ricevevo uno schiaffo. È bastato questo, l'ho sentito scivolare dentro di me, non grande come l'altro ma grande come qualunque altro abbia avuto in me. Questa è stata la prima volta per me in molti più di un modo, non solo è stato il mio primo cazzo nero, ma era anche la prima volta che sono stato senza preservativo, ma non lo stavo fermando. Si stava prendendo il tempo necessario per lavorare nel profondo delle mie viscere quando all'improvviso mi sono sentito diverso rispetto a qualsiasi altra volta in cui sono stato scopato, stava andando più in profondità che mai. I suoi gemiti diventavano più forti man mano che andava più in profondità, ho perso il controllo e sono caduta sul letto incapace di prestare attenzione al cazzo di fronte a me mentre lui mi penetrava con ogni colpo fino a farmi stordire fino a crollare sul letto. . Senza perdere un colpo ha scopato il mio corpo inerte più forte che poteva fino a quando non poteva più sopportarlo, una spinta forte nel profondo del mio culo e ho sentito un'altra nuova sensazione del suo sperma caldo che veniva scaricato nelle mie viscere. Qualche pompata veloce e lui aveva finito e se n'era andato, ho allungato la mano davanti a me per prendere l'altro mio cazzo ma anche quello se n'era andato dandomi di nuovo quella sensazione di solitudine finché non sono stata trascinata fino al bordo del letto solo per essere fermata dalle mie labbra essere dispersi. Ho capito subito che doveva essere l'uomo che mi aveva scopato a crepapelle e l'ho preso in bocca. Non avevo mai assaggiato il mio culo prima, sono stato subito preso dal gusto dello sperma e del culo mentre mi diceva di "pulirlo per bene". Mentre mi dava il suo cazzo floscio ho sentito bussare alla porta. "Servizio in camera!"




"Aspetta solo un secondo" urlò l'uomo mentre si staccava dalla mia bocca e si allontanava.




"Entra. La porta è aperta!" disse l'uomo prima che sentissi chiudersi la porta d'ingresso.

Storie simili

Motel rurale di Corsicana Texas

'Lo sento,' sussurrò, la sua voce rauca per il dolore che pulsava ovunque, ma da nessuna parte più che dove il suo cazzo premeva attraverso gli strati tra di loro. Tenne lo sguardo sulla sua bocca mentre l'eccitazione trasudava attraverso di lei. Ellen ha riferito la sua storia da Corsicana, quindi si è registrata al Best Western Executive Inn. Ellen ha aperto la porta della sua stanza, aprendo la porta, è sorpresa di vedermi ad aspettarla. Ellen sospirò, posò la valigia sul letto, mi alzai dalla sedia, afferrando la mano di Ellen nella mia presa. Bene, andiamo nell'altra stanza. Ne voglio...

2.1K I più visti

Likes 0

Gli ingredienti di una troia Capitolo 1

Era una calda giornata estiva, stavo camminando verso il centro commerciale dove si trovava la mia migliore amica Rosie. L'ho aspettato tutta la settimana. Non la vedo da qualche mese. Dopo qualche minuto di camminata sotto il sole cocente ho finalmente raggiunto il centro commerciale. Eccola lì, bella come sempre. Era lì in piedi con i suoi jeans preferiti, una maglietta nera e una giacca di pelle che la facevano sembrare una motociclista. I suoi capelli erano ricci e rosso brunastro. Ero innamorato di questa ragazza e volevo dirglielo ma non sapevo come. Mi vide e un sorriso si allargò sul...

2.2K I più visti

Likes 0

La festa dei laureati (parte 1)

Ero a casa del mio amico Garret per la festa di laurea di sua sorella Jordan. Lui ed io eravamo solo matricole all'epoca ed era la prima festa a cui andavo. Per quanto fossi eccitato, mi sono reso conto che non avrei scopato. Io, me stesso e io eravamo a un INCREDIBILE 5 piedi e 4 pollici. Ragazzo alto non ero io? Ovviamente sto scherzando, in realtà ero uno dei ragazzi più bassi della mia classe, a parte le ragazze. Pesavo solo 130 libbre, per lo più muscoli per fortuna, e potevo mettere in panchina solo 135 libbre. Non ero magra...

1.3K I più visti

Likes 0

LaMar e Leon (quello che è appena successo parte 2)

Dopo che Maestro mi ha lasciato incatenato lì, in quello che dovresti chiamare e ora ho capito che era una prigione, ho iniziato a farmi prendere dal panico. Non avevo voluto e avevo potuto evitare di affrontare il pensiero a ciò a cui mi aveva sottoposto il padrone, fottendomi il culo e non solo facendomi succhiare il suo enorme cazzo, ma ingoiando la sua sborra e poi ringraziandolo per avermi usato in quel modo. Ma ora che ero rimasto solo, ancora incatenato al pavimento, la realtà stava iniziando ad affondare. Come avrei fatto a uscirne e cosa era successo ai miei...

786 I più visti

Likes 0

Incesto --- [2]

Parte 2 [l'ultimo del tema bi per un po'] _____________________________ Il giudice Ciro T. Nikolai era seduto dietro un'enorme scrivania mentre Avan Volka e il suo giovane nipote Caci entravano nell'aula del giudice. Nikolai era un tipo burbero, con occhi duri e un viso rugoso e severo. Fece cenno ad Avan e al ragazzo di sedersi sul lato opposto della scrivania. Volka, iniziò, ho qui una borsa di studio per l'immigrazione e poiché il loro padre non può rispondere da solo, la tua firma sarà sufficiente. Il giudice sollevò il documento di quattro pagine e lo sfogliò fino all'ultima pagina. Qui...

2.6K I più visti

Likes 0

Mio padre si è seduto lì e ha guardato

Quando avevo 16 anni e quasi 17 mio padre si è risposato e con una moglie adorabile e molto formosa, tette molto più grandi di quelle che ha mamma e dice che è anche una delle sue tante qualità, è un'ottima cuoca e adora divertirsi di tutti i tipi . Beh, sono via per l'estate quando tutto questo accade, insegno informatica al liceo locale, sembra che abbia un talento naturale per questo per qualche strana ragione, vedo del codice nella mia testa o qualcosa del genere e io' Faccio sempre quattro o cinque cose contemporaneamente su di loro. Beh, comunque, quando...

2.4K I più visti

Likes 0

Le regole di detenzione

Il diciottenne Derek sedeva nel mezzo di un'aula semi-piena durante il giorno. Era stanco della sua insegnante puttana che assegnava venti pagine di compiti ogni notte. Si comportava sempre come se fosse su un cavallo alto. Diede un'occhiata ai suoi compagni di classe intorno a lui, la maggior parte dei quali stava lottando per completare i compiti prima che l'insegnante entrasse. Odiava che i compiti stessero diventando un problema con la sua capacità di giocare a calcio. Il suo allenatore gli ha detto che, a meno che non avesse alzato i voti, si sarebbe presto ritrovato in panchina fino a quando...

2.5K I più visti

Likes 0

La figlia del contadino - Parte 1 e 2

Nota dell'autore: questa non è una storia d'amore, per favore cerca altrove se è quello che stai cercando Parte 1 - Catturato All'inizio non potevo credere alle mie orecchie. Mentre andavo in giro ad occuparmi del bestiame e dei raccolti, ho sentito i lamenti sommessi di una femmina che veniva dalla stalla. Diverse biciclette giacevano a terra nelle vicinanze. Quando ho sbirciato dentro attraverso una fessura nella porta di legno della stalla, non potevo credere ai miei occhi. C'era la mia dolce piccola figlia di sedici anni, Elizabeth, nuda a quattro zampe per terra. Era circondata da una mezza dozzina di...

2.9K I più visti

Likes 0

Scatenare

Scatenare Holly svoltò sulla strada sterrata che portava al suo lago privato e tirò un sospiro di sollievo. Parcheggiando accanto alla grande quercia, dove faceva sempre, era a pochi metri dal lago. Appena sopra c'era la sua baracca. Avrebbe potuto costruire una villa qui se avesse voluto, ma la baracca che era qui quando ha acquisito la proprietà per la prima volta più di vent'anni fa. All'inizio era un luogo di divertimento e giochi con il suo primo amante. Adesso era il suo rifugio dal mondo aziendale ed era privato, lontano dalla strada principale. A meno che non si sapesse dov'era...

3.9K I più visti

Likes 0

Tre J e una S Go Ski - Giorno 3, Parte 2

Tre J e una S Go Ski - Giorno 3, Parte 2 A cura del tecnico BDSM FFF/F D/s / Lieve / Esibizionismo / Schiavitù consensuale / F/F / Neve / Freddo / Umiliazione / Sesso elettrico = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = Quattro giovani studentesse del college in vacanza sugli sci devono trovare altre cose da fare quando un eccesso di neve fresca le intrappola nella loro cabina. Questa è la quarta di questa serie e descrive un'interessante giornata sugli sci su piste quasi...

2.1K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.