Il mio piccolo sporco segreto (12)

1KReport
Il mio piccolo sporco segreto (12)

Ehi ragazzi, questo è il capitolo finale. Spero sia stato un buon giro. C'è un epilogo in cui spiegherò tutto dopo che il trio sarà finito.

La festa di Capodanno è stata un'esplosione... del mio sperma e dello sperma di altri due ragazzi. Uno di loro, come sai, era Mike. L'altro era... aspetta e vedrai. Diventerà ovvio abbastanza presto.

Così sono entrata alla festa indossando un cardigan e pantaloncini corti. Ovviamente, mentre mi vestivo, avevo in mente l'idea del sesso. Era a casa di un anno 13 e avevo deciso di venire presto prima che tutte le buone camere da letto venissero occupate. Mike ha detto che sarebbe arrivato prima, ma a quanto pare è rimasto bloccato in un ingorgo. Ho iniziato a bere e ballare in attesa, sbottonandomi il cardigan. Una ragazza è venuta da me e ha iniziato a macinare con me e ho risposto. Le ho detto che ero gay a metà ballo e lei si è messa a ridere. Era chiaramente ubriaca.

Sono andato al tavolo dove erano sedute un sacco di persone della mia "cricca". E ho visto uno spettacolo che non vedevo da molto tempo.

"Ehi, Saahil!" dissi, cercando di trovare un equilibrio tra allegro e formale. Era a torso nudo e nell'ultimo mese era diventato più caldo, se possibile. Era a torso nudo, quindi potevo vedere i suoi addominali e i bicipiti magri. E indossava dei pantaloncini corti con delle scarpe abbinate. Il suo culo sembrava carino in loro, e non ho bisogno di dirti del mio affetto per la coscia.

“Ehi Ali,” sorrise, voltandosi. Aveva una birra in mano. ne ho bevuto un po'. Avevo bisogno di essere ubriaco per farlo.

Poso la mia mano sulla sua coscia, accarezzandola. "È molto tempo che non ci si vede."

"In effetti", disse, "non sei cambiato molto".

Mi sono alzato lentamente su e su e su fino a quando la mia mano svanì sotto i suoi pantaloncini. "È una cosa buona o una cosa brutta?"

"Non lo so."

"Sei cambiato in meglio", dissi seccamente. Non ho resistito al suo fascino. Ho trovato il suo cazzo e l'ho preso.

"Vuoi entrare?" chiese. Siamo andati, cercando di trovare una zona appartata. Sapevo che non potevo ancora farlo, avevamo bisogno di una conversazione profonda e significativa (dmc) prima. La cucina era vuota così lo seguii dentro e mi appoggiai alla porta.

"Allora cosa stavi facendo?" dissi, cercando di sembrare fiducioso.

"Oh, non andare più a quelle orge", ha risposto, "Hanno perso la scintilla. Sono in una sorta di pseudo-relazione con Abdul. Penso che mi piaccia e penso che io gli piaccio, ma non ci siamo ancora chiesti l'un l'altro. Ma il sesso è fantastico e posso vedere anche altre persone. Va bene."

"Perché non glielo chiedi?"

"Non lo so."

"Sei ancora rigorosamente un passivo."

"Soprattutto, sì, ma a volte Abdul vuole essere la mia cagna."

ho ridacchiato. "È fico."

"Lo so."

"Sono davvero felice per voi due."

"E tu? Esci con qualcuno".

"Shhh", dissi ubriaco, "è un segreto".

"Oh, non è ancora uscito."

"Sì."

"Viene da scuola?"

"Sì."

"È qui oggi?"

"No…"

"Daveton."

"Che cosa? Come lo hai saputo?!"

“Una volta gli ho regalato un dildo. Sono sicuro che te l'ha detto.»

"Si ma…"

"Sono geloso di te. Sceglierei Dave invece di Abdul ogni giorno".

"Ehi, abbiamo una relazione aperta", ho alzato le spalle, "Puoi andare da lui quando vuoi".

"Oh, quindi ti sei fottuto le persone dalla parte?"

"Sì. Un ammiratore segreto. Oggi viene qui".

"Chi?"

"Vedrai."

"È in forma?"

"Sì."

Saahil mi ha messo le mani sulle spalle. “Mi dispiace, Alì. Avrei dovuto ascoltarti." I suoi occhi si stavano improvvisamente lacrimando.

Lo abbracciai forte, accarezzandogli istintivamente la testa. "Cosa intendi?" La porta si è aperta dietro di me ma quando hanno visto Saahil piangere, l'hanno prontamente chiusa e se ne sono andati.

"Quelle persone hanno scoperto che ho 16 anni... Erano davvero arrabbiate. Ha detto che non potevo più partecipare ad altre orge con loro".

"Quindi ti senti triste perché ti hanno negato le orge?"

“No, mi stavo stancando comunque. Avere due cazzi in culo è fantastico, ma non se lo fai regolarmente".

Ci siamo lasciati e lui ha riso attraverso la sua faccia in lacrime.

"Saahil, ci sarò per te qualunque cosa accada", dissi, cullando il suo viso tra le mie mani dopo aver asciugato le sue lacrime, "Non abbiamo mai avuto una conclusione adeguata per quella relazione, e oggi ho capito che mi piaci ancora .”

"Che cosa?"

“Non mi sei mancato esattamente fino ad ora. Ti voglio davvero. E non credo che sia l'alcol a parlare. Ti voglio bene." Tre parole dette così semplicemente. Saahil mi ha baciato e l'ho sentito dappertutto, tutte quelle parti familiari che conoscevo per natura. La mia mano scese immediatamente sulla sua biancheria intima e gli afferrò il cazzo. Ho iniziato ad accarezzarlo goffamente e lui ha trovato il mio buco del culo. Il suo dito entrò dentro, lubrificato dal mio sudore. Ha iniziato ad esplorare, abbassando un po' le mie mutande. E poi il mio telefono ha squillato.

In fretta, ho accettato la chiamata. “Ehi,” dissi nervosamente mentre Saahil mi succhiava il collo.

"Scusa, sarò lì tra 10", ha risposto Mike, "E comunque, sono già le 11 e mezza, ci credi? Ho pagato Sarim per tenere aperta la camera da letto principale solo per noi, quindi vai subito a prendere le chiavi da lui".

"Ehi, va bene se Saahil si unisce a noi?"

“Saahil? Saahil chi?"

"Sai di chi sto parlando."

"Oh, certo. Un trio è meglio."

Sono andato da Sarim, il ragazzo la cui casa stavamo usando per la festa, e ho preso le chiavi. Nel momento in cui ho chiuso a chiave la porta della camera da letto principale, Saahil ha iniziato a succhiarmi il cazzo. Non ero ancora completamente spogliata, ma immagino che questo abbia reso tutto ancora più sexy. C'erano due bottiglie di whisky nel comodino. Ne stappai uno e sbuffai mentre Saahil mi cadeva addosso, schizzando la sua saliva su tutta la mia asta sensibile. Ho dato la bottiglia a Saahil e ho gridato il suo nome ad alta voce. Sospirò leggermente e si sdraiò a faccia in giù sul letto nella sua posizione abituale. Gli ho abbassato un po' i pantaloncini e ho nascosto la faccia tra le sue natiche.

Ho annusato un gallone di quell'incredibile profumo dolce prima di iniziare a lavorare su di lui. Gli ho baciato il buco del culo, lasciando che la mia lingua toccasse le parti sensibili morbide e marroni. Aveva un buon sapore e carnoso, e ho aperto il suo buco in modo da poterlo esplorare. Il suo buco accolse la mia lingua e io gli leccai le viscere preparandole con la mia saliva. Poi l'ho girato e sono sceso sul suo cazzo. Mi era mancato così tanto che ho assaporato ogni centimetro di quella carnosa bontà. Ho sentito tutti i dossi e le vene che sono stati impressi nella mia memoria mentre lo leccavo su e giù. Ho preso quelle due palle muschiate in bocca mentre mi accarezzava i capelli, pronunciando il mio nome. Poi ho preso tutto il suo cazzo in un sorso. La sua bellezza si conficcò nella mia gola e la mia gola la strinse, facendolo gemere.

Si appoggiò alla testata del letto, bevendo mentre gli succhiavo il sesso. La mia saliva ha formato una verga lucida dal suo taglio di sei pollici e mezzo e quando ho tolto la bocca, un sottile ponte di precum e saliva ha collegato le mie labbra al suo pene. Ho mordicchiato la sua bellezza, chiudendo le mie labbra attorno ad essa per far uscire più di quel delizioso liquido da lui. "Vuoi assaggiare un misto del tuo culo e del tuo cazzo?" chiesi e lui aprì le braccia. Ho consegnato il suo precum alla sua bocca e ha spinto la sua lingua nella mia bocca. Era diventato un amante un po' più aggressivo e dominante da prima, e questo mi piaceva. "Devi fottermi", dissi, "sono stato quello che ti ha sempre fottuto, ma questa volta dovrai sfogare tutta la tua rabbia su di me. Mettiamo via tutte le nostre divergenze con un cazzo sporco".

Stava piangendo, il che sarebbe stato un'orribile svolta se non avesse accarezzato il mio cazzo allo stesso tempo. "Ti ho desiderato per così tanto tempo", disse tremante, "E sono stato arrabbiato con te. Te lo meriti, Ali.» Ad essere onesti, il motivo per cui eravamo così drammatici era che eravamo quasi ubriachi.

Ci siamo baciati di nuovo e questa volta ci stavamo letteralmente attaccando a vicenda con le nostre lingue. La nostra saliva gocciolava dalle nostre bocche in modo disordinato mentre ci rotolavamo, coperti di alcol e di sputi. Mi sono tolto il cardigan in modo che potesse sentire tutto il mio corpo. Ha strappato i miei boxer in qualche modo, mentre cercava di abbassarli. E poi ha spinto entrambi i suoi indici su di me in una spinta dolorosa ma sorprendente e mi sono staccata dalle sue labbra solo per gemere, "Oh fottimi Saahil".

E così ha fatto. Ci siamo ribaltati così io ero sul fondo, accucciato come un cane mentre torreggiava dietro di me, aggiustandosi. Indossava ancora i pantaloncini, ma erano aperti. E non ci siamo presi la briga di toglierci i calzini. Potevo sentire i suoi fianchi premere contro il mio sedere mentre preparava il suo cazzo per esplorare un territorio a lui sconosciuto. "Sono pronto", disse piano. Mi sono avvicinato e ho tenuto il suo cazzo, guidandolo dentro di me e il mio buco del culo era più stretto del solito (molto probabilmente perché non ci siamo preoccupati di metterci dentro del lubrificante, anche se ne avevo portato un po' nella mia borsa, che Saahil aveva usato sul suo cazzo). Ma anche allora, mentre cercava di aprirmi, potevo sentire i bei formicolio che sentivo ogni volta che qualcuno stava per entrare in me. Ho cercato di rilassarmi e il suo cazzo è entrato lentamente dentro. La sua bellezza è spuntata attraverso, facendomi urlare il suo nome e poi lentamente ha trasudato tutto.

“Fuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuuu!” respirò, rendendomi molto più arrapato di un secondo fa. Mi ha messo le mani sui fianchi mentre lo spingeva dentro, e potevo sentirlo pulsare dentro di me, facendo pulsare di più il mio cazzo. Il mio retto, che prima si era sciolto, ora gli strizzava il cazzo come il capezzolo di una mucca, ma ci sarebbe voluto di più per spremere il latte bianco. L'ha tirato fuori con un movimento più veloce, facendomi sentire una sorta di bruciore, ma non ho avuto il tempo di valutarlo perché l'ha spinto di nuovo.

"Saahil", esclamai, "Più piano, per favore." Ho sentito alcune gocce sulla parte superiore del mio sedere e mi sono reso conto che stava ancora piangendo.

"Ti ripagherò, Ali!" gridò: “Dovrai accettarmi. Ricordi l'ultimo litigio che abbiamo avuto prima di lasciarci? Lo stiamo finendo qui, in questa camera da letto stasera. E ha iniziato a spingere e il mio cazzo ha iniziato a crescere mentre il sangue gli scorreva sopra. Ansimavo ogni volta che spingeva, apprezzando ma aborrindo il dolore. La sua carne si stava espandendo, pulsando più velocemente. Ma non poteva ancora essere fatto. Dovevamo farlo prima con Mike.

Mi abbracciò da dietro, chinandosi in modo da potermi mordere il collo mentre il suo precum si riversava nel mio culo, lubrificandomi verso l'alto. Mi teneva i pettorali e potevo sentire i suoi addominali tesi mentre li grattava. Ansimai di nuovo il suo nome e lui mi tirò su. Girai la testa e lui spinse la lingua dentro di me. Il dolore di tutti quegli allungamenti era incredibile e stavo iniziando a godermi il ritmo del suo corpo mentre mi picchiava.

Qualcuno ha bussato alla porta. Ho sentito a malapena la voce di Mike sopra la musica ad alto volume, ma sapevo che era lui. Istantaneamente, Saahil mi lasciò andare e tirò via il suo cazzo in modo piuttosto duro. Andammo entrambi alla porta e io l'aprii solo un po' perché eravamo entrambi nudi.

Mike è entrato e mi ha abbracciato. Spinsi la mia erezione contro la sua in rapida crescita mentre ci baciavamo. Non era ancora nudo, ma i pantaloni che indossava erano molto sottili, quindi potevo sentire il suo cazzo. Poi guardò Saahil.

"Wow, non avrei mai immaginato che potessi essere così sexy, Saahil!" disse Mike, stringendogli la mano. Erano conoscenti, ma oggi probabilmente avrebbero iniziato una nuova relazione.

"Ehi Mike", disse Saahil.

"Stai bene, amico?" Mike ha detto: "I tuoi occhi sono..."

"È solo l'alcol", intervenne Saahil. Ha baciato Mike all'improvviso e Mike ha spinto il dito su per il sedere. Ho abbassato i jeans di Mike in un colpo solo e ho iniziato a leccargli il culo. Il suo aroma e il suo gusto erano molto migliori di quelli di Saahil per qualche motivo, e ho passato un bel po' di tempo a mangiarlo fuori. Saahil si era tolto la maglietta e già ci stavamo dirigendo verso il letto. Mike si è seduto così Saahil e io avremmo potuto succhiargli il cazzo a turno. I suoi peli pubici erano dorati e mi sono assicurato di leccarlo così come sono andato su e giù per lui, ingoiando il suo precum. Ho immaginato che da qualche parte nelle mie viscere, il suo precum e quello di Saahil si sarebbero incontrati. Sono passato ai suoi capezzoli (la mia parte preferita di lui) e ho iniziato a succhiare. Ha gemuto il mio nome e poi quello di Saahil mentre lo adoravamo. Saahil andò da lui e iniziò a metterlo in bustine di tè. Mentre tornavo a mangiargli il culo. I suoni che entrambi stavano facendo mi hanno reso molto eccitato.

Quando Saahil ha tirato fuori il suo cazzo, era luccicante della saliva di Mike e del suo stesso precum. Mike si stava massaggiando il collo. “Non ho mai fatto un deepthroat prima. Avevo paura di vomitare. Ma è stato... divertente. Comunque. Ragazzi, abbiamo ancora 8 minuti prima del nuovo anno. Dobbiamo tutti provare a venire esattamente in quel punto. Lo sapremo quando i ragazzi sotto inizieranno il conto alla rovescia. E Ali, sto andando in fondo oggi. Non c'è bisogno di indossare un preservativo, e non preoccuparti, non ti cagherò addosso".

Mi sono avvicinato e l'ho baciato. La sua lingua si mosse intorno alla mia bocca, assorbendo la mia saliva mentre mi accarezzava il cazzo, lubrificandolo con il lubrificante che aveva portato. Saahil ha detto che avrebbe lubrificato i nostri culi. Ha iniziato con il mio e sentire un bel dito umido nel tuo culo mentre il tuo cazzo viene accarezzato da un palmo sudato è quasi orgasmico. Se non avessi baciato Mike, mi sarei lamentato del nome di Saahil. Ho pizzicato i capezzoli di Mike che, secondo me, erano il miglior paio di capezzoli di sempre. Erano grandi, alla giusta distanza l'uno dall'altro e di un bel colore rosa tenero. Ho usato l'altra mano per iniziare a toccare Mike e lui ha dovuto fare una pausa per gemere. Mentre il mio dito e il dito lubrificato di Saahil hanno perforato il suo buco. Era bello, caldo e umido laggiù, facendo pulsare il mio cazzo in attesa.

Ho sentito la testa di Saahil mettersi tra di noi e i rumori mi hanno detto che stava succhiando il cazzo di Mike. La tecnica del bacio di Mike è diventata notevolmente diversa da una versione più calma a una versione più selvaggia mentre mi metteva entrambe le mani sulla testa e tentava di spingermi la lingua in gola.

Saahil ha manipolato i nostri cazzi in modo che fossero rivolti verso il basso, toccandosi l'un l'altro. E poi, non potevo crederci, stava facendo un pompino a entrambi contemporaneamente. È stata la sensazione più incredibile e Mike e io abbiamo smesso di baciarci solo per meravigliarci della meraviglia che accadeva sotto di noi. Quando ha finito, i cazzi dei due sono stati immersi in un liquido trasparente appiccicoso che era una miscela dei nostri fluidi e del suo sputo.

"Girati", dissi dolcemente a Mike, sorridendo. È entrato nella posizione da pecorina in cui ero entrato prima e ha obbedientemente aspettato mentre spingevo il mio cazzo nel suo stretto buco del culo.

"Sii gentile, sono vergine dalla fine."

"Lo so." Prima gli ho fatto sapere che dovrebbe prepararsi facendo scivolare il mio cazzo tra le sue guance carnose. Il suo muscolo era teso.

"Rilassati, Mike", ha consigliato Saahil, "Rende tutto più facile". Aveva una mano sul sedere di Mike per tenermi la strada aperta. Ho potuto vedere il foro brillare di lubrificante e ho spinto delicatamente la testa dentro. Sorprendentemente, Mike l'ha accettato rapidamente con un piccolo schiocco.

"Ahh..." Mike sospirò, "Sembra già il paradiso."

Spingo lentamente mentre il mio sesso eccitato scopre la carne liscia e bagnata del retto di Mike. Stimolava così tanto il mio cazzo... ogni piccolo dettaglio delle sue viscere era una delizia e mentre la sua carne liscia si chiudeva intorno a me, sembrava che un grammo del mio precum si fosse rovesciato fuori. Mike si lamentava del mio nome, presumibilmente per il dolore e il piacere.

Saahil è entrato di nuovo in me, ma non mi è stato dato il trattamento gentile, essendo un passivo esperto. Dopo essere entrato, ha spinto rudemente e forte e ci siamo baciati selvaggiamente mentre si pompava dentro di me. Abbiamo iniziato a baciarci mentre mi abbracciava da dietro, le sue mani sui fianchi di Mike. Ho spinto con un ritmo simile e Mike ha iniziato a gridare. Mi chinai e lo abbracciai, amandolo quando i miei addominali toccarono la sua schiena. L'ho tirato su quindi praticamente tutti e tre eravamo in ginocchio sul letto, a scoparci a vicenda.

Essere un intermediario è stato fantastico. Pompare te stesso in qualcuno mentre qualcun altro ti stuzzicava la prostata mi ha fatto pulsare molto di più il cazzo, e mi sentivo davvero come se il precum in eccesso rilasciato dal mio cazzo avesse facilitato l'esperienza per Mike. Cominciai a mordicchiargli il collo, succhiando lentamente la sua carne morbida mentre le sue grida si trasformavano in gemiti e grugniti. Potevo sentire il mio cazzo diventare sempre più duro fino a farmi quasi male. Sia Saahil che io abbiamo masturbato Mike mentre ansimava e urlava entrambi i nostri nomi come se avesse bisogno di noi per vivere. Il pompaggio di Saahil stava diventando più veloce e questo mi ha fatto cambiare la velocità del mio cazzo. Potevo sentire di più le viscere di Mike ora. Il mio cazzo stava diventando più sensibile. Saahil mi ha fatto il succhiotto mentre baciavo Mike, sentendolo su mentre il mio precum stava uscendo in quantità pericolose.

“10!” abbiamo sentito.

"Oh merda", era l'unica cosa che Mike poteva dire nel suo piacere. Potevo sentire il mio sudore attaccarmi ad entrambi i miei partner mentre continuavamo a scoparci a vicenda.

“5!”

Potevo sentire la mia pelle aprirsi sul collo mentre pizzicavo i capezzoli di Mike. Saahil stava rallentando il ritmo.

“3, 2, 1!”

Ad essere onesti, non ricordo esattamente se abbiamo colto nel segno o no, ma penso che Mike abbia iniziato a venire a 2. Questo gli ha fatto pulsare il buco del culo così tanto che mi ha fatto soffiare un carico gigantesco in Mike. La reazione a catena è proseguita fino a Saahil e noi tre ci siamo semplicemente congelati per quello che sembrava essere passato molto tempo mentre i nostri cazzi svuotavano le nostre prostata l'uno nell'altro.

Immediatamente dopo, abbiamo iniziato a vestirci in modo colpevole, anche se ci siamo fatti una risata. Mike è stato onesto a riguardo e ha detto che il bottom non faceva per lui. Sono stato onesto e ho detto che avremmo potuto fare di meglio, ed entrambi sembravano d'accordo. Saahil è stato onesto a riguardo e ha detto che il topping era un bel cambiamento, ma preferiva comunque il bottom. Era una persona pigra.

Per essere onesti, da allora, le cose tra Mike e me erano diventate un po' imbarazzanti. Voglio dire, non molto, immaginavo che Saahil non gli piacesse molto. Tuttavia, ci siamo visti e siamo riusciti a mantenere la nostra relazione. Saahil e Mike, tuttavia... probabilmente non hanno funzionato davvero. Per questo motivo, ho sempre pensato che questa notte fosse un po' imbarazzante. Questo è sorprendente perché di solito cerco di non rimpiangere nulla, ma mi pento di aver fatto frettolosamente un trio con Saahil, Mike e io. Immagino che essere arrapati possa avere lo stesso effetto su di te come essere ubriaco, perché fai cose sciocche di cui ti penti col senno di poi.

La relazione di Saahil e la mia sono leggermente cambiate. Voleva provare una cosa poliamorosa in cui Dave, lui ed io eravamo tutti tecnicamente in una relazione. Dave era leggermente più tradizionale. Ha detto che mentre potevamo fare sesso a tre, non aveva intenzione di uscire con due ragazzi. Dave e Saahil sono diventati molto legati, però, e spesso mi chiedo se sarebbe potuto succedere senza di me.

Dave è uscito a scuola e dai suoi genitori come bisessuale dopo la pausa invernale. Abbiamo anche parlato alla gente della nostra relazione e tutti si sono congratulati con noi. Naturalmente, per i miei genitori, era solo il mio migliore amico che suonava stranamente musica ad alto volume nella mia camera da letto dopo averla chiusa con me dentro.

Dopo quella notte non accadde nulla di esattamente interessante. Immagino che questa intera serie descriva il sesso come molto interessante e sorprendente... e questo perché:
1) Questo è erotico
2) Era una cosa nuova quindi era davvero interessante per me.
Ma gradualmente è diventata una cosa più banale, davvero... E non ho intenzione di scrivere più capitoli sul sesso occasionale di tutti i giorni. E per essere onesti, anche i capitoli attuali che ho scritto sono drammatizzazioni e versioni concise di ciò che è realmente accaduto, con la maggior parte delle parti brutte eliminate. Credimi, la mia piccola cosa con Mike nel terzultimo capitolo non è stata la prima volta che ho visto merda su un cazzo.

Per quanto riguarda gli altri personaggi che ho menzionato: ho incontrato Abdul occasionalmente dopo, ma non ho mai incontrato il suo gruppo di orge. I due tredicenni James e Kean sono finalmente usciti e hanno detto che stavano davvero uscendo insieme, cosa che ho trovato davvero carina. Tuttavia, non ho avuto un rapporto a tre con loro perché all'improvviso l'intera idea mi sembrava sbagliata.

Ho rotto con Dave nel mio ultimo anno di scuola perché sapevamo entrambi che alla fine saremmo dovuti andare comunque in paesi diversi. È stata una cosa difficile, e anche fare sesso occasionale dopo è stato difficile, perché avevamo queste emozioni coinvolte. Ma lo abbiamo fatto comunque. Abbiamo fatto sesso a tre con altre persone, ovviamente. È stato interessante vedere la differenza tra la dinamica del sesso a tre tra Dave, Mike e io e Saahil, Dave e io. Potrei scrivere un capitolo su uno di questi, ma al momento non ho intenzione di farlo.

Quando sono andato all'università per la prima volta, ho dovuto consolarmi di sapere che Dominic (ricordi quel ragazzo? Avevo avuto un'avventura di una notte con lui in macchina) ora viveva nella stessa città. In qualche modo, Dominic è cambiato ed è diventato molto più tradizionale di quanto mi aspettassi. Abbiamo iniziato una relazione, anche se questa non era aperta. È stato un bel cambiamento, ma l'abbiamo riportato alla normale relazione aperta dopo i primi tre mesi. La monogamia e io siamo nemici.

La gente potrebbe dire che ho avuto la vita sessuale perfetta ma... questo dimostra davvero come le persone non sono contente di quello che hanno... Penso solo di essere entrato con sicurezza nel mondo del sesso. Sento che mi è mancata la scintilla carina e romantica che associamo casualmente alle giovani coppie gay... quella scintilla di curiosità, mistero e incertezza sul fatto che la mia cotta sia gay o meno. Ho avuto molte cotte etero, ma la tragedia è che non ho mai avuto nessuno di loro e quelli con cui ho avuto non erano etero.

Se inizio una nuova serie, sarà molto diversa da questa. Non ho ancora intenzione di darti idee perché non voglio che i miei lettori si entusiasmino perché, come avrete notato tutti, sono molto irregolare, irregolare nel pubblicare e questo non farà che peggiorare con l'avvicinarsi degli esami .

Storie simili

Il viaggio di Sandra Capitolo 2

Costantemente maltrattata Sandra si era stabilita in una vita di servitù. La sua umiliazione fu completa quando fu introdotta alla bestialità. Ma lungi dall'essere caduta in disgrazia, scoprì di apprezzare ciò che aveva ottenuto da un animale che non aveva avuto da nessun uomo: un lungo cazzo. Ormai “venduta” attendeva il suo nuovo Maestro. Caricata nell'auto di Paul, si rese conto che ora le apparteneva. Seduta sul sedile posteriore con Tyson, ha accarezzato il suo nuovo animale domestico. Ti sei esibita perfettamente stasera signorina disse Paul mentre tornava a casa Penso che ci sia una miniera d'oro tra le tue gambe...

0 I più visti

Likes 0

Mordie pt1

In una piccola città, in mezzo al nulla, viveva un uomo sconosciuto chiamato Mordie. Per anni Mordie ha trascorso le sue giornate a casa sua pensando alla donna perfetta per lui. Vedi, Mordie non è un cattivo ragazzo, è solo frainteso. Da ragazzo cresciuto in una grande città, veniva sempre preso in giro per il suo peso, la sua faccia fraintesa e la sua instabilità mentale. Temendo per la sicurezza di suo figlio, la madre iperprotettiva di Mordie è fuggita dalla città per vivere in una piccola città. Per paura del ridicolo, la madre di Mordie non voleva che uscisse di...

1.2K I più visti

Likes 0

Migliori amici con vantaggi

Annabelle gridò dall'altra parte della casa Sbrigati! Faremo tardi! È una mia vecchia amica d'infanzia e si è trasferita da poco, poiché i suoi genitori hanno deciso che doveva trasferirsi da casa loro. Ho deciso di fare la cosa giusta per farla trasferire da me. Voglio dire, perché no? Entrambi abbiamo fatto tutto insieme. Frequentavamo le stesse classi, andavamo in giro al cinema e passavamo anche molti pigiama party insieme. Divento troppo timido quando provo a chiederle di uscire. Ehi! L'autobus non ci aspetterà più! Il clacson dell'autobus suonò fuori dal finestrino e io sfuggì rapidamente al mio sguardo, dove ho...

1.1K I più visti

Likes 0

Basi

Ho cambiato i nomi, ovviamente. Oltre a quello... Avevo circa nove anni quando ho scoperto che stare in camera mia con i pantaloni intorno alle caviglie e ripetermi il nome di Linda Reed (la ragazza bionda davvero carina della classe di Miss Jones) più e più volte aveva il curioso effetto di farmi il pene crescere più a lungo e diventare duro. Avevo appena compiuto dieci anni quando ho capito che se avessi pronunciato il nome di Linda per indurire il mio pene, e poi strofinato la sua pelle su e giù, le cose laggiù avrebbero iniziato a sentirsi davvero bene...

1.2K I più visti

Likes 0

Paul, sua zia e sua cugina Becky

Non l'ho mai misurato, ma potevo mettere entrambe le mani intorno alla mia erezione e la testa sporgeva ancora. Le mie dita non si sono toccate quando hanno raggiunto la mia erezione. Ho potuto dire guardando gli altri ragazzi che facevano la doccia dopo gli allenamenti di squadra che avevo un grosso cazzo. Quando ho avuto un duro lavoro durante la scuola ho potuto vedere alcune ragazze e insegnanti che guardavano il rigonfiamento dei miei pantaloni. Mi ha fatto sentire bene. Una calda giornata estiva stavo nuotando nella nostra piscina. Ero a casa da solo ed è stato bello nuotare nuda...

1.5K I più visti

Likes 0

Gli ingredienti di una troia Capitolo 1

Era una calda giornata estiva, stavo camminando verso il centro commerciale dove si trovava la mia migliore amica Rosie. L'ho aspettato tutta la settimana. Non la vedo da qualche mese. Dopo qualche minuto di camminata sotto il sole cocente ho finalmente raggiunto il centro commerciale. Eccola lì, bella come sempre. Era lì in piedi con i suoi jeans preferiti, una maglietta nera e una giacca di pelle che la facevano sembrare una motociclista. I suoi capelli erano ricci e rosso brunastro. Ero innamorato di questa ragazza e volevo dirglielo ma non sapevo come. Mi vide e un sorriso si allargò sul...

866 I più visti

Likes 0

La sua ragazza, mia cugina

Immagino che tutto sia iniziato un sabato pomeriggio. Il reggiseno di mia madre era in cima alla pila del bucato. Ha attirato la mia attenzione e ne sono rimasto subito affascinato. Ho rubato il reggiseno e sono corsa in camera mia a provarlo. Ricordo la fretta che mi diede. Mi è piaciuto e ho deciso di continuare. Ho fatto tutto il possibile per mettere le mani su più vestiti. Ho rubato reggiseni, mutandine, collant, slip e vestiti a mia madre. Costumi da bagno e reggiseni di mia cugina e di mia nonna. Non potevo averne abbastanza. Mi sforzavo di sembrare e...

745 I più visti

Likes 0

Fuori a fare festa

Frugando tra i miei vestiti mi metto su un vestito nero attillato che esprime bene le mie curve. Le mie grandi coppe rotonde B sono appoggiate sul bordo del vestito mentre il mio sedere si apre facendolo sembrare rotondo. Il mio ragazzo mi ha detto che stasera saremmo stati selvaggi e ci saremmo vestiti da troia. Non so mai cosa ha in mente, mi sorprende sempre con le cose. Che si tratti di eventi o regali, ha un'immaginazione. Mi chiedo come una parte di questo non lo abbia mandato in prigione con quello che fa. Vibrando nella mia tasca, il mio...

967 I più visti

Likes 0

Giorno della mia vita...

Questa è la mia prima storia. Quindi, per favore, dammi un po' di tregua. Se non faccio del bene capisco. Grazie se hai scelto di leggere questa storia... Mi chiamo Matthew Colister e sono 5' 11. Ho 15 anni e la maggior parte delle persone mi dice che sono davvero alto per la mia età. Non è l'unica cosa però. Ho un cazzo lungo che misura 4 pollici quando è floscia e alta 20 cm quando è dura. Non ho mai avuto alcuna vera esperienza sessuale se non con la mia mano, ma tutto è cambiato quando ho incontrato la signorina...

40 I più visti

Likes 0

Il seme dell'orrore: capitolo 9

Capitolo nove Allora come l'hanno presa i tuoi genitori? Chiese Christi, parlando con Jason attraverso i loro telefoni cellulari. Era seduto in un parcheggio innevato a Portland, dopo aver appena compilato la sua quinta domanda di lavoro. Davanti a lui ora c'era un'applicazione McDonalds. Dannazione, i suoi genitori gli avevano sempre detto di studiare sodo e di entrare in un buon college in modo da non dover mai girare gli hamburger. Grazie mille, Stimmate Nere. “Non posso davvero dirlo, sono andato a letto appena sono tornato a casa e me ne sono andato prima che qualcun altro si alzasse. In realtà...

27 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.