VIDEONASTRO

993Report
VIDEONASTRO

"Stai scherzando, vero," disse Becky incredula alla sua migliore amica Dana!?! "Ti sto dicendo la verità," disse Dana con una risatina, "dai un'occhiata a questo", mentre infilava il nastro nel videoregistratore e premeva il pulsante di riproduzione!!! Entrambe le ragazze fissavano lo schermo in attesa che apparissero le prime immagini, che si è rivelata parte di una camera da letto!!! "Vedi," sussurrò Dana, "c'è papà, si sta mettendo a letto!!!" Hanno guardato un po' più a lungo e Becky ha offerto: "Sta solo leggendo un libro, Dana, è così eccitante, non credo di poterlo sopportare!!!" "Tieniti addosso la maglietta," l'ammonì Dana, "la parte buona arriverà presto, ora!!!" Becky stava per tornare con una risposta tagliente, quando sullo schermo apparve la madre di Dana, ed era completamente nuda!!! "Santo cielo", disse Becky sottovoce, "tua madre ha delle tette enormi!!!" "Aspetta," disse Dana eccitata, "e guarda cosa fa mio padre!!!" Il suono non era il massimo, ma si sentiva chiaramente Ed Ford dire a sua moglie: "Edie, hai ancora il miglior paio di tette che abbia mai visto", mentre le afferrava una manciata di carne mentre passava dalla sua parte del letto!!!" Mentre le sue mani diventavano più insistenti, lei non oppose resistenza quando la tirò giù sul letto e la baciò forte sulla bocca, mentre lasciava che la sua mano libera vagasse sul suo corpo voluttuoso!!! Quasi immediatamente ha iniziato a tirargli i boxer fino a quando non ha esposto il suo pene ora molto eretto al suo sguardo affamato!!!"Dio mi hai così caldo," ansimò mentre lasciò cadere la testa nel suo grembo e prese la sua testa liscia del cazzo dentro la sua bocca per una bella suzione lunga!!! Ormai entrambe le ragazze stavano respirando un po' superficialmente mentre guardavano la madre di Dana che succhiava suo padre come una puttana in un bordello!!! , "non ne ha mai abbastanza del suo uccello!!!" "Non è niente," rispose Dana, "si fa sparare in bocca e lo ingoia anche lei! !!" Pochi minuti dopo, proprio come aveva previsto Dana, suo padre emise un forte gemito e pochi secondi dopo la bocca di Edie Ford fu inondata di sperma!!! Mentre il nastro continuava a scorrere, i genitori di Dana si sono chiusi in un lungo bacio appassionato mentre Ed Ford ha toccato furiosamente la grossa fica grassa di sua moglie, portandola a un orgasmo sbalorditivo che ha lasciato sia Dana che Becky letteralmente ansimanti come cani mentre guardavano la madre di Dana nel spasimi del suo climax!!!

"Come hai fatto a registrarlo", ha chiesto Becky senza fiato, "è stato fantastico!?!" "Ho appena messo un pezzo di nastro adesivo nero sopra la piccola luce rossa del disco e l'ho messo sul loro comò con quello puntato verso il loro letto!!!" "Non eri preoccupato che lo vedessero," chiese Becky dubbiosa, "stavi correndo un bel rischio!?!" "Non proprio", ha spiegato Dana, "l'ho messo lì circa un mese un mese fa e l'ho lasciato lì in modo che si abituassero a vederlo, poi ieri dopo la scuola sono entrato e l'ho acceso e speravo solo che meglio ed è quello che ho ottenuto!!!" "Beh," rispose Becky con un po' di invidia nella voce, "almeno hai scoperto una cosa!!!" "Cos'è quello", rispose Dana!?! "Che tua madre è un segugio", ha risposto Becky, ed entrambe le ragazze sono scoppiate a ridere!!! Dopo che loro due si furono un po' calmate, Becky disse eccitata: "Ho un'idea, perché non usiamo la tua videocamera per registrare altre persone in, diciamo, situazioni compromettenti!?!" "Come chi," ha chiesto Dana!?! "Beh, per cominciare", ha risposto, "che ne dici di Mr. Petersen, sai come vuole mettere le mani su tutte le ragazze più anziane, registriamolo e ricattiamolo per posta!!!" Dana fissò la sua amica per un secondo o due e poi rispose: "Facciamolo!!!

La campanella che chiudeva l'ultimo periodo della giornata era appena suonata ei ventiquattro studenti della classe di matematica avanzata dell'ottava ora del Sig. Petersen si trascinavano fuori dalla stanza e si dirigevano verso i loro armadietti e poi a casa! Sia Becky che Dana si salutarono e si fermarono davanti alla scrivania del signor Petersen mentre aspettavano che la stanza si liberasse!!! Alzò lo sguardo dalle sue scartoffie e chiese: "Cosa posso fare per voi due ragazze?!?" Uh, signor Petersen," disse Becky dolcemente, "sia io che Dana abbiamo problemi con le prove che ha assegnato ieri sera, pensi che potresti darci un piccolo aiuto con loro, lo apprezzeremmo davvero!?!" Becky si è assicurata di piegarsi quel tanto che basta per dare alla sua insegnante una buona visuale del suo ampio petto attraverso e che si apre nella sua camicetta parzialmente sbottonata, e fedele da, i suoi occhi erano inchiodati sulle sue tette e non sul suo viso!!! "Ahem ," balbettò, "certo che posso aiutarti, fammi vedere esattamente con cosa stai avendo problemi!!!" Becky scivolò dietro la scrivania e aprì il suo libro alla pagina sulle dimostrazioni logaritmiche mentre "accidentalmente" si premeva il petto contro il suo braccio!!! Ha balbettato per un minuto o due, facendo le domande più stupide mentre si appoggiava sempre più forte al suo braccio, finché non finse di perdere l'equilibrio e cadere a terra tenendosi la caviglia!!!

Gridò di dolore, e mentre si teneva la gamba inferiore piagnucolò, "I-penso che sia rotta, può aiutarmi, signor Petersen, fa davvero male!?!" "Fammi sentire," disse con voce spessa, "probabilmente ti sei appena slogato", mentre le tastava il polpaccio e la caviglia!!! "Mmmmmmm," disse Becky dolcemente, "si sente molto meglio quando lo tocchi, puoi andare un po' più in alto, sì, proprio lì, appena sotto il ginocchio!!!" Mentre il signor Petersen massaggiava la "distorsione" di Becky, Dana era impegnata a puntare la sua videocamera attraverso un piccolo foro nascosto nello zaino, e non poteva fare altro che scoppiare a ridere per l'esibizione del premio Oscar. mettere su!!! Mentre l'insegnante di mezza età lavorava sulla sua gamba, Becky si inclinò un po' all'indietro e gradualmente allargò le gambe sempre più larghe, finché la sua gonna non fu sollevata in alto sulla sua coscia, e il suo cavallo rivestito di mutandine era chiaramente visibile ai suoi occhi sbalorditi !!! Becky pensava che i suoi occhi gli sarebbero saltati fuori dalla testa, e per renderlo ancora più duro con lui, ha stretto e allentato i muscoli della sua fica più volte in rapida successione, cosa che ha praticamente fatto venire un attacco di cuore al vecchio!!! "Signor Petersen", ha poi detto nel suo miglior discorso da bambino, "Penso che tu stia fissando le mie mutandine, vergognati!!!" "Uh, oh no," balbettò, "Sai, stavo solo massaggiando la tua gamba, ti senti meglio ora," chiese con voce roca!?! "Ora, ora", ha risposto, "sai che mi stavi fissando, di che colore indosso, bianco, blu o rosa, conosci la risposta, dimmi ora!?!" "Io non lo so," disse mentre la sua voce si spegneva!! "Signor Petersen," disse con una voce da ragazzina di rimprovero, "sai che è sbagliato mentire, e sai che indosso le mutandine con rifiniture in pizzo, vero!?!" "Beh, forse ho avuto un assaggio," inciampò, "ma è stato solo un incidente, non volevo sbirciare!!!" "Ecco, raccontando altre bugie", ha scherzato, "Ti ho visto sbirciare il tuo cattivo ragazzo!!!" Ormai il sudore gli era scoppiato in faccia mentre la piccola Lolita faceva del suo meglio per spingerlo contro il muro, e se si fosse alzato in piedi, entrambe le ragazze avrebbero visto che aveva un'erezione molto dura!!!

Ora era il momento, e Becky è andata dritta all'uccisione!!! "Signor Petersen," chiese timidamente, "Io-ho un altro problema con cui spero mi possa aiutare!!!" "C-cosa c'è," gracchiò, "Io-farò del mio meglio per fare quello che posso!?!" "E 'solo questo", ha risposto innocentemente tirando la gonna intorno alla vita, "quando ti ho sorpreso a guardare le mie belle mutandine, non ho potuto trattenermi, ma mi sono davvero bagnata, guarda, guarda come sono umide le mie mutandine sono!!!" Si poteva effettivamente sentire il suono in gola nella sua gola mentre ora spalancava apertamente le labbra rigonfie vestite di mutandine di Becky !!! "Sei davvero un cattivo ragazzo per avermi fatto bagnare così tanto, signor Petersen," piagnucolò, "guarda le mie mutandine, penso che siano rovinate!!!" "Oh, no," balbettò, "io-sono sicuro che se li lavi semplicemente andranno bene!!!" "Lo pensi davvero", ha chiesto speranzosa, "Non voglio finire nei guai a casa con la mamma!?!" "Perché le dovrebbe importare," disse con voce pesante, "le laverà semplicemente con il resto del carico!?!" "Non posso correre il rischio", si lamentò Becky, "se li vede saprà che ho pensato a peni e cose del genere, e poi chiederà a papà di sculacciarmi il sedere nudo!!!" "Y-tuo padre sculaccia il tuo sedere nudo", ha chiesto con la bocca molto secca!?! "E fa anche davvero male, mi fa piangere così forte, è solo che non voglio essere sculacciata, cosa farò", si lamentò!?! Stava davvero facendo confusione ora e il signor Petersen aveva paura che qualcuno li sentisse, quindi ha messo a tacere Becky e ha detto: "Non preoccuparti, non penso che verrai sculacciato, calmati !!! " "È facile per te dire", ha detto tra le lacrime, "nessuno ti toglierà i pantaloncini e abbronza il tuo sedere nudo, ma so cosa posso fare", ha detto allegramente!!" Sono solo felice di vedere che era riprendendo il controllo di se stessa, chiese felice, "Bene, e cosa sarebbe!?!" Se fosse stata una fortuna che Dana stesse registrando tutto, perché lo sguardo che stava per apparire sul viso del signor Petersen era assolutamente impagabile!!!

Il signor Petersen ha aspettato con impazienza la sua risposta, e di punto in bianco, e con suo grande orrore, Becky ha afferrato le sue mutandine con ogni pollice e le ha letteralmente strappate via dal suo corpo, lasciandola completamente nuda sotto la vita!!! "S-y-non puoi farlo qui dentro," piagnucolò tenendo gli occhi incollati alla vagina rasata e pulita di Becky, "w-e se qualcuno entra, potremmo finire tutti nei guai!!!" Ignorando la sua protesta, Becky scosse lentamente e con calma la testa da un lato all'altro e rispose: "Non serve, signor Petersen, l'unica cosa che posso fare è toglierli e lavarli via prima di andare a casa, è una buona idea , non credi!?!" Mentre il suo respiro diventava più rapido e superficiale, Becky alla fine mise il gancio, "Guarda la mia vagina, signor Petersen, è tutta bagnata e aperta, e scommetto che anche il tuo pene è davvero duro, vero! ?!" Ora non era in grado di muovere le labbra, figuriamoci di rispondere alla sua domanda, così quando lei allungò la mano e gli tirò il viso verso la sua fica sbavata, lui non offrì nemmeno un accenno di resistenza, lasciò solo che lei guidasse la sua bocca verso di lei aprire l'organo e ha iniziato a succhiarla intensamente!!!

Con il registratore in funzione, Becky disse dolcemente: "Oh, signor Petersen, sai davvero come far sentire una ragazza così femminile, mmmmmmmm, lo fai così bene, rendi la figa della piccola Becky tutta migliore!!!" In tutti i suoi anni di insegnamento della matematica all'ultimo anno, aveva fantasticato su questo preciso momento, e per una volta, l'evento reale era persino migliore della fantasia, e la piccola Becky aveva una figa molto dolce e innocente che stava solo implorando di essere succhiata!! ! Dopo aver preso qualche altro minuto della sua servitù orale, Becky ha chiesto timidamente: "Signor Petersen, c-potrebbe per favore tirar fuori il suo pene così posso vederlo, lo-lo apprezzerei davvero, per favore!?!" Odiava il pensiero di lasciare la sua figa, ma se voleva vedere "Mr. Johnson", beh, per lui andava bene!!! Mentre si slacciava i pantaloni, Dana si disse: "Esatto, sorridi per la telecamera", mentre il suo grosso cazzo appariva in vista!!! "Oh, signor Petersen," sbottò Becky, "ne hai uno così grande, potresti masturbarlo per me, adoro vedere un uomo masturbarsi con il suo grosso uccello per me, potresti, per favore, infatti, mentre lo fai il tuo. Io farò il mio!?!"

Si sedette sulla sua sedia e mentre fissava la fica più dolce che avesse mai assaggiato, gli strinse lentamente il grosso cazzo mentre la piccola troia carina le sditalinava il clitoride caldo!!! Anche se non era esattamente la sua tazza di tè, lei era così eccitata dal leccare la sua fica, che l'orgasmo era inevitabile, e guardarlo masturbarsi con il suo grosso cazzo ha solo aggiunto alla sua eccitazione !!! Le loro dita non volavano sui rispettivi organi, le sue sulla piccola protuberanza del clitoride e le sue, ovviamente, sul suo grosso palo del cazzo di sette pollici !!! Era come una gara destinata a finire a pari merito, con entrambi che hanno tagliato il traguardo insieme in un misto di sperma che sgorga e una figa che si contrae selvaggiamente!!! Ovviamente, non appena il suo sperma ha colpito il pavimento, la grandezza di ciò che era appena trapelato lo ha preso e ha messo via in fretta il suo cazzo e l'ha implorata di alzarsi e andarsene !!! Becky ha infilato le mutandine nello zaino e lei e Dana hanno lasciato la stanza senza nemmeno essere salutate!!!

Mentre camminavano lungo il corridoio, Becky chiese malignamente: "Hai capito tutto!?!" "Fino all'ultimo fotogramma", rispose Dana con un sorrisetto, "Penso che ci siamo appena presi un paio di A!!!


LA FINE

Storie simili

BARB, IL MIO TRIO.

In una storia recente BARB, REALIZZARE LE MIE FANTASIE SESSUALI, ho descritto come verso i trentacinque anni ho deciso che avrei realizzato i miei sogni e le mie fantasie sessuali. Il primo passo è stato trovare un nuovo amante. Per caso Zac è entrato nella mia vita, fisicamente attraente, un po' più grande di me, lavoro professionale e, come ho imparato rapidamente, un'erezione spessa venticinque centimetri. Per un periodo di tempo Zac mi ha fatto conoscere una vasta gamma di esperienze sessuali. Masturbazione reciproca, scoparmi mentre un'altra donna guardava, poi sesso lesbico con lei mentre lui guardava. Mi sono divertito due...

1.1K I più visti

Likes 0

Segna il punto_(1)

Segna il punto Stavo pensando mentre attraversavo la porta laterale di casa mia che questo era probabilmente il giorno peggiore della mia vita. Umiliato sul lavoro... no, minato da una merda piagnucolona che ha funzionato per me e mi ha quasi fatto licenziare. Per finire, il mio parco auto viene rovinato e devo implorare un passaggio a casa. Più umiliazione... proprio quello di cui ho bisogno. Perché ho trasferito la mia famiglia in questa città quando stavo già bene? Compreso oggi, mi sono fatto la stessa domanda 265 volte finora quest'anno. La casa è silenziosa, quasi. Sento un leggero gemito dal...

1K I più visti

Likes 0

Lato selvaggio

Lato selvaggio di DDWard© rivisto da DinoMagick (non ho scritto questa storia, l'ho solo rivista e apportato alcune piccole modifiche grammaticali per renderla più facile da leggere. Ho aggiunto un po' al finale, ma la maggior parte della storia appartiene a DDWArd e Asylumchild. Un'erotica di World of Warcraft di Asylumchild Disclaimer: questa storia è un'opera di finzione solo per l'intrattenimento. World of Warcraft e tutto il materiale correlato sono copyright di Blizzard Entertainment. Inoltre, la storia seguente rasenta temi maturi come la bestialità minore. Si consiglia la discrezione del lettore. Il Tempo del Raccolto era giunto su Azeroth e le...

1.2K I più visti

Likes 0

Gli ingredienti di una troia Capitolo 1

Era una calda giornata estiva, stavo camminando verso il centro commerciale dove si trovava la mia migliore amica Rosie. L'ho aspettato tutta la settimana. Non la vedo da qualche mese. Dopo qualche minuto di camminata sotto il sole cocente ho finalmente raggiunto il centro commerciale. Eccola lì, bella come sempre. Era lì in piedi con i suoi jeans preferiti, una maglietta nera e una giacca di pelle che la facevano sembrare una motociclista. I suoi capelli erano ricci e rosso brunastro. Ero innamorato di questa ragazza e volevo dirglielo ma non sapevo come. Mi vide e un sorriso si allargò sul...

862 I più visti

Likes 0

La sua ragazza, mia cugina

Immagino che tutto sia iniziato un sabato pomeriggio. Il reggiseno di mia madre era in cima alla pila del bucato. Ha attirato la mia attenzione e ne sono rimasto subito affascinato. Ho rubato il reggiseno e sono corsa in camera mia a provarlo. Ricordo la fretta che mi diede. Mi è piaciuto e ho deciso di continuare. Ho fatto tutto il possibile per mettere le mani su più vestiti. Ho rubato reggiseni, mutandine, collant, slip e vestiti a mia madre. Costumi da bagno e reggiseni di mia cugina e di mia nonna. Non potevo averne abbastanza. Mi sforzavo di sembrare e...

741 I più visti

Likes 0

Fuori a fare festa

Frugando tra i miei vestiti mi metto su un vestito nero attillato che esprime bene le mie curve. Le mie grandi coppe rotonde B sono appoggiate sul bordo del vestito mentre il mio sedere si apre facendolo sembrare rotondo. Il mio ragazzo mi ha detto che stasera saremmo stati selvaggi e ci saremmo vestiti da troia. Non so mai cosa ha in mente, mi sorprende sempre con le cose. Che si tratti di eventi o regali, ha un'immaginazione. Mi chiedo come una parte di questo non lo abbia mandato in prigione con quello che fa. Vibrando nella mia tasca, il mio...

963 I più visti

Likes 0

Una riunione al funerale: il capitolo finale

Il nonno l'ha uccisa Freya... Ha ucciso la nonna le parole lasciano le labbra di Ellis e salgono fino al mio orecchio, non rispondo un attimo invece allungando una mano per prendergli il libro. Scorro verso le ultime pagine e comincio a leggere nella mia mente. Ellis cammina avanti e indietro nella stanza allo stesso tempo, un ritmo costante dei suoi piedi che colpiscono le assi del pavimento di legno. Un certo passaggio cattura la mia attenzione all'interno del diario “Non mi sento bene da molto tempo ormai. Thomas dice che è solo il tempo, ma non ne sono sicuro, il...

492 I più visti

Likes 0

Gli impulsi arrapati della figlia - 6

Janie si svegliò la mattina dopo sentendosi fresca e viva. Si alzò e si guardò allo specchio. I suoi occhi brillavano e la ritrovata consapevolezza brillava in profondità dentro di loro. Volendo compiacere suo padre, si sedette al suo comò, nuda. Si è truccata con la stessa cura che sapeva e poi si è sistemata i capelli in una coda di cavallo. Quando ebbe finito, scelse una camicetta beige sottile e una gonna corta marrone chiaro. Dopo aver scelto un reggiseno rosa e un bikini slip di nylon trasparente, si è vestita. Guardandosi allo specchio, sapeva di essere abbastanza brava da...

353 I più visti

Likes 0

Mia moglie scopa suo fratello

Quando Sue ha scopato suo fratello --------------------------------- L'inizio di questo incidente è stato quando il fratello minore di mia moglie è venuto a trovarci nei giorni prima che le fotocamere digitali fossero così popolari. Avevo allestito una camera oscura dove sviluppavo e stampavo le mie fotografie e lui mi aveva portato un rullino di suo fratello maggiore da sviluppare e stampare. Le foto erano scatti di nudo della moglie di James, Mary. Non i nudi di tipo artistico ma il vero tipo XXX, le gambe aperte, tenendo aperte le labbra della sua fica, ecc. Tutti e 36 erano solo con lei...

280 I più visti

Likes 0

Un culo fuori di te e me

Copyright © 2007 di Tim King Laboratorio di narrativa del Goucher College Tutti i diritti riservati Un culo fuori di te e me Di Tim King Sciamai come un alveare lungo la strada fino all'appartamento di Susie. Quello che avevo appena visto era indicibile. Non c'era niente di buono in questo. Era disgustoso e sbagliato e la parte peggiore era che era completamente credibile, completamente nel regno della realtà. Questo è probabilmente ciò che mi ha fatto così incazzare. Non mi ero nemmeno preso la briga di chiamarla. Nel momento in cui ho capito che era lei, ho chiuso di colpo...

43 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.