Moglie dominante pt1

423Report
Moglie dominante pt1

Dopo una lunga doccia calda Daz tornò in camera da letto, entrando nella camera da letto Daz rimase scioccato nel vedere la sua splendida moglie come non l'aveva mai vista prima vestita con uno straordinario corsetto di pelle con i suoi enormi seni che tendevano a liberarsi e una lunga gonna di pelle che sedeva appena sopra la parte superiore degli stivali di pelle alti fino al ginocchio. Mj teneva in mano un frustino e aveva un'espressione maliziosa sul viso, i suoi capelli neri erano lunghi e lisci e aveva un rossetto rosso brillante che faceva sembrare il suo sorriso ancora più malvagio. Daz stava davanti a lei nudo e si sentiva diventare duro solo alla vista di sua moglie che somigliava alla dominatrice su cui tanto spesso fantasticava ma di cui non aveva mai parlato a sua moglie.

"Sei in ritardo! Ora mettiti in ginocchio e striscia qui per scusarti" ordinò Mj. Daz pensò che sarebbe stato divertente giocare con lui per un po', quindi obbedì a sua moglie, si avvicinò e poi si inginocchiò davanti alla sua splendida moglie e guardò in alto facendo il suo sorriso più carino "Scusa, sono in ritardo e non ho chiamato" Il sorriso di Mj scomparve "Stai zitto su, non ti ho dato il permesso di parlare" Mj diede un colpetto al frustino che aveva in mano mentre girava intorno a Daz fissandolo profondamente pensieroso. Mj si fermò davanti a Daz e spinse bruscamente la testa verso il pavimento "baciami i piedi!" Per quanto tutto questo sembrasse strano a Daz, lo trovò molto eccitante e invece di discutere decise di obbedire. A quattro zampe, con il culo all'aria, ha appoggiato la testa per permettergli di leccare e baciare gli stivali col tacco alto della moglie dominante.

*schiaffo* Daz era stato impegnato a baciare e leccare gli stivali di Mj e non ha visto il frustino mentre veniva sollevato e abbassato con forza contro la sua guancia, lo punse e lo colse di sorpresa, smise di baciarle gli stivali e allungò la mano verso strofinare il punto dolente mentre si sta seduti. Mj aveva iniziato a ridere tranquillamente tra sé e sé e mormorò qualcosa del tipo "sarà divertente". Daz si alzò per protestare ma mentre si alzava Mj gli girò dietro e lo spinse a faccia in giù sul letto. Gli tirò rapidamente le mani dietro la schiena e gli attaccò alcune manette in un modo che suggeriva che ci avesse pensato bene e avesse praticato questa mossa almeno nella sua mente. Con le mani ammanettate dietro, sdraiato a faccia in giù sul letto, Daz iniziò con rabbia a protestare "che diavolo stai facendo? Annullami adesso". Mj rise semplicemente mentre lei gli stava a cavalcioni seduta sulla schiena, allungò la mano e riuscì a mettergli qualcosa in bocca, lui la sentì allacciare qualcosa dietro la sua testa e riconobbe dal suo surf porno che lo aveva appena imbavagliato con uno di quei ball gag dispositivi che aveva visto così tante volte, si rese conto che le sue fantasie segrete forse non erano così segrete come pensava e che forse Mj aveva seguito le sue tracce di surf porno e aveva deciso di utilizzare queste informazioni per il suo bene.

Mj si alzò e, afferrando le manette, tirò goffamente Daz in piedi da dietro, lei lo fece girare e lo guardò dritto negli occhi "stasera sei il mio schiavo e per dimostrare quanto sei dispiaciuto per essere sempre in ritardo e mostrare una totale mancanza per rispetto nei miei confronti farai esattamente quello che ti comando altrimenti ti farò qualche foto in questa patetica posizione e le invierò via email a tutti i tuoi colleghi di lavoro, è chiaro ?" Daz pensò a come avrebbe potuto caricarla e farla cadere, ma senza sapere dove fosse la chiave delle manette sapeva che non era una buona opzione e con riluttanza annuì in segno di consenso. Mj ha messo un collare per cani borchiato attorno al collo di Daz e gli ha attaccato una catena "in ginocchio!" comandò. Daz si inginocchiò mentre lei si girava e le metteva la catena sulla spalla e la guardò mentre dimenava il sedere in modo seducente mentre lo conduceva dalla camera da letto alla stanza degli ospiti in ginocchio con le mani dietro la schiena. Era difficile tenere il passo e la catena si è tesa più volte quasi costringendolo a cadere e gli facevano male le ginocchia anche se la distanza era solo breve.

Entrando nella stanza degli ospiti, Daz iniziò a rendersi conto che gli eventi di stasera erano stati pianificati in dettaglio, non solo il nuovo vestito e le manette, ma anche la stanza degli ospiti era stata allestita. Un tavolo contro il muro aveva diversi oggetti che Daz non aveva mai visto prima e si rese conto che Mj aveva fatto delle spese considerevoli prima di stasera.

Mj condusse Daz al centro della stanza e afferrando la catena vicino al colletto lo riportò in posizione eretta. Manette di pelle su catene corte erano state attaccate al pavimento e Mj le ha rapidamente posizionate attorno alle caviglie di Daz allargando i piedi in una posizione comoda. Una catena pendeva dal soffitto e lei gliela attaccò al colletto. Mj fece un passo indietro per guardare il marito nudo con le mani ammanettate dietro la schiena, un bavaglio che gli impediva di parlare e ora i suoi piedi bloccati in posizione e la catenella del colletto significava che difficilmente poteva muoversi dalla sua posizione. Mj lo circondò un paio di volte guardandolo su e giù, facendo scorrere la punta del frustino su e giù per il suo corpo, fermandosi a circondare i suoi capezzoli eretti con il frustino e picchiettando scherzosamente il suo cazzo da un lato all'altro con il frustino. Nonostante le sue precedenti proteste e il suo sguardo arrabbiato, Mj sapeva dal suo cazzo duro che in realtà si stava godendo la situazione che lei aveva creato per lui. Mj sentiva che somigliava un po' a uno schiavo pronto per l'ispezione e sperava che si sarebbe goduto alcune delle tante sorprese che aveva in serbo per lui stasera..............

Storie simili

Insegnanti Pet_(0)

Sono uno studente di liceo di quindici anni e immagino di essere piuttosto mediocre in molti modi. I miei voti sono nella media e la mia vita sociale è a posto, ma con lo sport e il tempo trascorso con la rock band in cui mi trovo, non ho molto tempo libero. Al liceo tutti hanno una Home Room dove inizi ogni giornata di scuola. Ogni anno ne ricevi uno nuovo e quest'anno sono stato messo nella stanza della signorina Porter. È una trentenne insegnante di inglese con i capelli biondi e un bel fisico ma quello che ho notato di...

2.3K I più visti

Likes 0

Steph - Si prende cura del mio coinquilino

Conosco Stefano da 5 anni. Ci siamo incontrati per la prima volta quando era una studentessa universitaria di 20 anni in Inghilterra. Era tutto ciò che un uomo potrebbe desiderare, è una splendida rossa, 5 4 e molto magra. Lei come un culo da morire per e per qualcuno così magro, ha un seno di 32E, tanto sodo quanto grande. La mia fortuna è stata il giorno in cui l'ho incontrata, e la prima volta che abbiamo scopato, è solo andata meglio, ha un desiderio insaziabile di sesso e la figa più carina e stretta che abbia mai incontrato o sborrata...

2.4K I più visti

Likes 0

Mordie pt1

In una piccola città, in mezzo al nulla, viveva un uomo sconosciuto chiamato Mordie. Per anni Mordie ha trascorso le sue giornate a casa sua pensando alla donna perfetta per lui. Vedi, Mordie non è un cattivo ragazzo, è solo frainteso. Da ragazzo cresciuto in una grande città, veniva sempre preso in giro per il suo peso, la sua faccia fraintesa e la sua instabilità mentale. Temendo per la sicurezza di suo figlio, la madre iperprotettiva di Mordie è fuggita dalla città per vivere in una piccola città. Per paura del ridicolo, la madre di Mordie non voleva che uscisse di...

2.3K I più visti

Likes 0

RACCONTAMI UNA STORIA - PARTE 1

Erica Fry ha riflettuto a lungo prima di decidere di entrare. Aspettò nervosamente che l'addetto alla reception finisse con una signora di mezza età che fu poi accompagnata in quello che doveva essere il retro degli uffici. Posso aiutarti? chiese la giovane donna dai capelli rossi. Uh, lo spero, mormorò Erica, ho letto il tuo annuncio e mi chiedevo se forse potevo………… Se potessi raccontarci la tua storia? intervenne la testa rossa. Sì, sospirò Erica con gratitudine, è esattamente così. Capisci la natura delle storie che stiamo cercando? chiese l'addetto alla reception. Ehm, credo di sì, rispose Erica quasi in un...

2.4K I più visti

Likes 0

Incesto --- [2]

Parte 2 [l'ultimo del tema bi per un po'] _____________________________ Il giudice Ciro T. Nikolai era seduto dietro un'enorme scrivania mentre Avan Volka e il suo giovane nipote Caci entravano nell'aula del giudice. Nikolai era un tipo burbero, con occhi duri e un viso rugoso e severo. Fece cenno ad Avan e al ragazzo di sedersi sul lato opposto della scrivania. Volka, iniziò, ho qui una borsa di studio per l'immigrazione e poiché il loro padre non può rispondere da solo, la tua firma sarà sufficiente. Il giudice sollevò il documento di quattro pagine e lo sfogliò fino all'ultima pagina. Qui...

2.3K I più visti

Likes 0

Dipendenza dolorosa.

Ciao sono Adam 21 anni. Farà parte di una serie, MA ogni storia può essere una storia a sé stante. Tutte le storie che sto per fare sono completamente vere. -Qualsiasi feedback è il benvenuto. **Toronto, Ontario** All'epoca ero giovane. Così finalmente ho avuto il coraggio di inviare un messaggio al ragazzo che ho incontrato online attraverso un sito di chat gay di nome Steve per un altro incontro. Perché il primo incontro è stato a dir poco illuminante. Pensavo che dal momento che aveva preso la mia verginità anale la prima volta, la seconda sarebbe andata altrettanto male. Quindi ho...

2.3K I più visti

Likes 0

Mio padre si è seduto lì e ha guardato

Quando avevo 16 anni e quasi 17 mio padre si è risposato e con una moglie adorabile e molto formosa, tette molto più grandi di quelle che ha mamma e dice che è anche una delle sue tante qualità, è un'ottima cuoca e adora divertirsi di tutti i tipi . Beh, sono via per l'estate quando tutto questo accade, insegno informatica al liceo locale, sembra che abbia un talento naturale per questo per qualche strana ragione, vedo del codice nella mia testa o qualcosa del genere e io' Faccio sempre quattro o cinque cose contemporaneamente su di loro. Beh, comunque, quando...

2.1K I più visti

Likes 0

Migliori amici con vantaggi

Annabelle gridò dall'altra parte della casa Sbrigati! Faremo tardi! È una mia vecchia amica d'infanzia e si è trasferita da poco, poiché i suoi genitori hanno deciso che doveva trasferirsi da casa loro. Ho deciso di fare la cosa giusta per farla trasferire da me. Voglio dire, perché no? Entrambi abbiamo fatto tutto insieme. Frequentavamo le stesse classi, andavamo in giro al cinema e passavamo anche molti pigiama party insieme. Divento troppo timido quando provo a chiederle di uscire. Ehi! L'autobus non ci aspetterà più! Il clacson dell'autobus suonò fuori dal finestrino e io sfuggì rapidamente al mio sguardo, dove ho...

2.2K I più visti

Likes 0

Il mio piccolo sporco segreto (12)

Ehi ragazzi, questo è il capitolo finale. Spero sia stato un buon giro. C'è un epilogo in cui spiegherò tutto dopo che il trio sarà finito. La festa di Capodanno è stata un'esplosione... del mio sperma e dello sperma di altri due ragazzi. Uno di loro, come sai, era Mike. L'altro era... aspetta e vedrai. Diventerà ovvio abbastanza presto. Così sono entrata alla festa indossando un cardigan e pantaloncini corti. Ovviamente, mentre mi vestivo, avevo in mente l'idea del sesso. Era a casa di un anno 13 e avevo deciso di venire presto prima che tutte le buone camere da letto...

2.1K I più visti

Likes 0

Segna il punto_(1)

Segna il punto Stavo pensando mentre attraversavo la porta laterale di casa mia che questo era probabilmente il giorno peggiore della mia vita. Umiliato sul lavoro... no, minato da una merda piagnucolona che ha funzionato per me e mi ha quasi fatto licenziare. Per finire, il mio parco auto viene rovinato e devo implorare un passaggio a casa. Più umiliazione... proprio quello di cui ho bisogno. Perché ho trasferito la mia famiglia in questa città quando stavo già bene? Compreso oggi, mi sono fatto la stessa domanda 265 volte finora quest'anno. La casa è silenziosa, quasi. Sento un leggero gemito dal...

2K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.