Tim, l'adolescente Parte XXIX

1.3KReport
Tim, l'adolescente Parte XXIX

Nota: ——NON sono l'autore! Ci sono diversi autori in realtà, non sono così sicuro che qualcuno di loro sia il creatore, ma so che non sono io. Sto semplicemente condividendo questa bella storia con tutti voi perché non l'ho vista qui. Ora originariamente sarebbero state tutte 9 parti, ma... Qualcuno ha detto che la prima era troppo lunga, quindi ho deciso di suddividerle tutte in post più piccoli. GODERE---

Tim, l'adolescente, parte ventinove di: Rass Senip

+++ Capitolo VII: 9a elementare, estate 1986 - Consiglieri del campo estivo Parte 6 - Sarai il mio schiavo stanotte? (mc, mf, mf)

Il venerdì mattina e il primo pomeriggio sembravano passare in un lampo, ma poi si è rallentato durante le imbarcazioni mentre si avvicinava l'ora prevista per l'arrivo dei nostri genitori. Anche se ci siamo divertiti al campo, le cose tendevano a diventare molto prevedibili e... beh, noiose. L'intero campo era irrequieto, tutti sapevano che ci sarebbe stato un wow ancora più grande di quando l'elicottero è arrivato senza preavviso. La cosa peggiore era che non vedevo l'ora di farlo io stesso.

Non siamo quasi riusciti a notarli quando finalmente si sono presentati. Ci aspettavamo qualcosa di rumoroso, appariscente o semplicemente grande. Quando i cinque uomini e le tre donne sono entrati nell'accampamento a cavallo, si sono quasi fermati accanto a noi prima che alcuni gridassero: "Sono qui!" Due carri trainati da cavalli li seguivano, e tutti i cavalli erano completamente neri tranne i quattro bianchi che cavalcavano i nostri genitori. Erano tutti vestiti con abiti da equitazione leggeri e l'abbigliamento di mia madre era meno tradizionale del suo solito stile.

Nonostante tutti fossero inizialmente delusi, i cavalli si sono rivelati una vera delizia. Praticamente tutte le ragazze hanno avuto la possibilità di cavalcarle, e parecchi ragazzi l'hanno fatto. E proprio prima di cena, mia madre ha stupito tutti prendendo al lazo mio padre da tre metri di distanza mentre lei era a cavallo. I genitori di Joey sembravano a casa a giocare al cowboy e hanno sorpreso Joey quando ci hanno raccontato della loro giovinezza. Erano soliti andare a cavallo e accamparsi a ovest nelle vaste catene montuose. Hanno persino ammesso che entrambi i loro figli erano stati concepiti da qualche parte vicino al Grand Canyon. Joey arrossì solo un po'. La sorpresa più grande doveva ancora arrivare.

Mentre il sole stava tramontando, i miei genitori fecero sedere tutti nel grande prato davanti all'ingresso principale del campo. Dopo aver detto a Smitzer e Jarvos di ottenere il loro permesso, hanno schermato i pensieri dei due capo consiglieri in modo che non potessi scoprirlo. Il cielo è esploso di colore mentre i fuochi d'artificio sono stati lanciati da tre diversi siti intorno a noi. Lo spettacolo è durato quasi venti minuti, con il solito complimento di esplosioni di stelle colorate con un forte boom qua e là. Il finale è stato un'immagine forte e scintillante del viso di mia madre che si è trasformato nel mio. Volevo scappare e nascondermi dall'imbarazzo, ma Suzi ha osservato che era una cosa piuttosto dolce da parte di mio padre, e nessuno sembrava pensare che ci fosse qualcosa di sbagliato in questo.

Dopo aver dato la buonanotte e l'arrivederci a mia madre, sono tornato nella mia cabina con i miei pensieri incentrati su quanto mi fossi sbagliato a preoccuparmi della loro visita. Sdraiato nella mia cuccetta, ho allungato la mano per dare la buonanotte a tutti i miei amici che non erano già addormentati. Quando sono arrivato alla mente di Penny, mi sono quasi cagato addosso.

Corsi a tutta velocità verso la spiaggia del lago, fermandomi alla vista del culo di Penny che fotteva il cazzo di papà. "Bastardo! Come OSI usare il mio amico per il tuo fottuto giocattolo!" Ho urlato a mio padre. "Non parlarmi così! Non è di tua proprietà. Dannazione, Tim. Non vedi che ha un bel culo? Non capisco perché non te lo sei fottuto tu stesso." Sapendo che non sarei andato da nessuna parte con Penny che si fotteva il culo sul suo palo, ho raggiunto la sua mente per capire quanto danno fosse stato fatto.

Ho trovato la sua serie regolare di comandi che l'hanno resa il suo giocattolo del cazzo disponibile ogni volta e per tutto il tempo che la desiderava. Era la stessa serie di comandi che aveva usato su Katie, nascondendo ogni traccia della sua esistenza da schiava del sesso finché non l'aveva riattivata. Penny avrebbe continuato a vivere la propria vita senza alcun ricordo dei suoi usi del suo corpo.

La mia abilità non era abbastanza buona per annullare il suo condizionamento sapientemente installato senza rovinare il resto della mente di Penny. E poiché il Penny che conoscevo non sarebbe stato influenzato dalla sua manomissione, ho deciso che sarebbe stato meglio non manometterlo. Spinsi la mia faccia contro la sua, aprii una connessione empatica con lui e dissi con una voce fredda e seria: "Se mai toccherai di nuovo uno dei miei amici, ti denuncerò come mio padre e sfonderò quel tuo scudo per fare sei un odiatore di sesso, monaco amante di Dio. Buona notte, padre." La mia connessione empatica aveva portato a prosciugare il colore dalla sua faccia. Non aveva dubbi che avessi inteso ogni parola, ed entrambi sapevamo che avrei potuto fare quello che avevo detto.

Rimasi sdraiato nella mia cuccetta per ore combattendo il mio desiderio e la mia lussuria. Nonostante l'idea stessa mi inorridisse, ne ero anche incredibilmente eccitato allo stesso tempo. L'immagine di lei che mi scopava e succhiava beatamente mi veniva costantemente in mente. La volevo così tanto, e lei non ne sarebbe mai stata più saggia. Ma lo avrei saputo, e quello era il mio dilemma. Quando il cielo cominciò a schiarirsi, finalmente mi alzai e andai dritto alla cabina di Penny. La mia mente era decisa a provarci.

Ho svegliato Penny e siamo usciti in spiaggia. Le ho mostrato i segni dei mozziconi nella sabbia e le ho raccontato tutto. Quando ha detto apertamente che non aveva importanza, ho controllato rapidamente per vedere se faceva parte della programmazione di mio padre. Non lo era. Molto prima che arrivassi io, Penny aveva accettato che fosse proprio così che la sua vita doveva essere. Si era ribellata formando l'odio profondo della popolazione maschile. Ma avevo posto fine alla sua lotta contro il suo destino. Penny sapeva in cuor suo che la sua resa significava che sarebbe stata di nuovo il giocattolo riluttante di maschi indifferenti. Ma non ne ero soddisfatto.

"E se invece di arrendersi, uscissi e ti vendicassi?" "Ci ho provato." "Hai cercato di convincere i ragazzi a violentarti in modo da poterli picchiare a morte. Ma questo non fa che peggiorare le cose. Penso che probabilmente potresti trovare alcuni ragazzi che diventerebbero volentieri i TUOI schiavi. Hai l'aspetto e con un piccolo aiuto da parte mia, dei gemelli e di Suzi, potresti diventare una dea del sesso, con gli uomini che ti implorano di usarli come loro hanno usato te.

"Non puoi essere serio." "Sono molto serio. Immagina questo. Noti un ragazzo che ti guarda. Per diversi giorni, senti i suoi occhi che ti spogliano ogni volta che ti vede. Dimmi che non ti è mai successo prima." "È successo molte volte." "Inizi a incoraggiarlo, chinandoti molto, mostrandogli un po' più di pelle, flirtando con lui, stuzzicandolo toccandogli l'inguine o il sedere, facendolo sembrare accidentale." "Faccio già quella roba." «Ma quando è pronto per essere raccolto, gli offri di fargli un pompino se può dimostrare che lo desidera abbastanza. giorno. Dopo averlo fatto, gli fai il pompino.

"Quella è vendetta? Farli indossare... di pelle? E sai che sono disgustato solo al pensiero di mettermene uno in bocca." "Lo so, ma posso cambiarlo se me lo permetti. Per quello che ho in mente, dovresti succhiarteli. Vedi, copierò quello che sanno i gemelli e Suzi sul succhiare il cazzo nella tua testa . Immagina che indossi l'imbracatura come preferisci, quindi gli fai uno dei tuoi pompini che creano dipendenza. Ogni giorno o due, controlli per vedere se continua a indossare l'imbracatura. Dopo una settimana passata a controllarlo, prenderlo in giro, promettergli lo farai di nuovo presto, finalmente lo fai. "Ma poco prima che stia per venire, ti fermi e gli dici che dovrà pregare per averlo. Fagli dire tutto quello che vuoi che dica, poi digli che se vuole un altro pompino, dovrà iniziare a indossare un anello fallico, o forse una fionda per le palle o qualcosa del genere.

"MMMMmm, sì..." "È allora che inizi davvero a condizionarlo a indossare gli indumenti di pelle che scegli per lui. Al quarto pompino, lo farai spogliare a caso, facendogli indossare qualcosa di diverso, forse anche qualcosa di scomodo per lui." "Mi piace l'idea, ma voglio qualcosa di più del semplice controllo sul suo guardaroba." "Lo so. Ti prometto che al quinto o al sesto pompino sarà disposto a fare qualunque cosa tu dica. La chiave è dargli i primi due a una settimana l'uno dall'altro, poi farli aspettare sempre più a lungo tra pompini. Il sesto probabilmente dovrebbe essere almeno tre settimane dopo il quinto. A quel punto cercherà di accontentarti in ogni modo possibile, non solo indossando le cose che vuoi anche lui.

"Come fai a sapere che funzionerà? Non ti vedo andare in giro a farlo." "No, non l'ho mai fatto. Ma i gemelli lo fanno sempre. L'hanno fatto anche a me e Joey. Sono irrimediabilmente dipendente dai loro pompini. Non osare dirlo a Suzi, ma Joey e io ho mentito. Rispetto a quelli della gemella, Suzi potrebbe usare i denti invece della lingua. Beh, non è proprio vero. I colpi di Suzi sono fantastici, ma niente può avvicinarsi alle gemelle. Siamo solo fortunati che non lo facciano hanno un osso egoista nei loro corpi. "Ma anche se i gemelli ci avessero fatto i loro giocattoli, io e Joey alla fine ci saremmo liberati perché non siamo il tipo di ragazzi che si accontentano solo del sesso. Ma ci sono molti ragazzi là fuori che cercano solo sesso. Ecco contro chi vuoi vendicarti. E ti garantisco che potresti persino convincere alcuni di loro a... succhiarti la merda dal culo."

Eravamo sdraiati sulla spiaggia l'uno accanto all'altra e Penny aveva iniziato a sverminare un po' il suo corpo per l'eccitazione. Quando ho menzionato il suo feticcio più sporco di tutti i tempi, la sua mano è affondata nei suoi pantaloncini mentre i suoi occhi li guardavano distanti. "MMmmmmm, fallo. Per favore fallo. Voglio fargliela pagare. Farò di tutto per farmi succhiare il culo da quei bastardi!" "Qualcosa? È quello che stavo cercando. Penny, se diventi liberamente la mia schiava del desiderio sessuale per un giorno, ti esaudirò il tuo desiderio."

Penny scattò fuori dal suo stordimento, lanciandomi uno sguardo freddo e calcolatore. "Un giorno, e poi mai più?" chiese infine. "Beh, mio ​​padre mi ha insegnato a non dire mai mai, soprattutto quando si negozia un accordo. Ma se dopo non mi chiedi ulteriore aiuto, allora sì. Mai più." "E non cambierai nulla di me a meno che non ti dia il permesso di farlo?" "Questo è il modo in cui di solito lavoro." "Sì o no." "Scusa. Sì." "E non ci sono vincoli. Posso fare quello che voglio, con chiunque posso ottenere?"

"Beh, qualche stringa. Non puoi ferirli in modo permanente o fargli fare qualcosa che metterebbe seriamente in pericolo la loro salute. Come non puoi fargli ingoiare la tua merda o fargli litigare con qualcuno a meno che non sia per legittima difesa. Ma a parte che, puoi usarli come vuoi, punirli come vuoi." Per quanto riguarda chi.... non posso promettere niente lì. Se c'è un mio amico, o qualcuno che penso non meriti la tua punizione, potrei liberarlo. Ma dubito davvero che accadrà. Solo le teste di cazzo rimarrebbero intrappolate per diventare il tuo schiavo".

"E perché dovrei fidarmi che manterrai la tua parola?" Mi bruciava un po', soprattutto perché era già mia per la scelta, se l'avessi semplicemente desiderato anch'io. Quindi ho chiarito molto bene la mia posizione. "Permettimi di ricordarti quanto sarebbe facile per me non preoccuparmi nemmeno di darti qualcosa," dissi, tirando fuori il mio cazzo duro. "Vedi il suo cazzo? Vuoi più di ogni altra cosa succhiare i miei succhi. Senti quanto lo vuoi? Ne hai fame. Ne muori di fame. Ti senti come se morissi senza di esso. Ora scatta fuori stai sbavando. Ecco perché puoi fidarti di me.

"Bastardo! Se mai lo farai di nuovo, lasciami succhiare quella dannata cosa! HHRRR. Bene. Sarò il tuo fottuto schiavo schifoso. Fallo già e fammi prendere.. Oh!!" "Prima di fottere il tuo bel culetto bianco come ha fatto mio padre ieri sera, penso che proverò la mia prima spagnoletta e verrò su quei tuoi grossi seni succosi. Ora togliti quei fottuti vestiti." Mi sono messo a cavalcioni sul suo petto, mettendo il mio cazzo tra i suoi abbondanti tumuli. La sua lingua si è allungata per leccarmi la testa e ho subito iniziato a scopare. I seni di Penny rotolavano con i miei colpi mentre la testa del mio cazzo entrava e rientrava nelle sue labbra. Quando sono arrivato, le ho sparato su tutto il seno e sul petto, poi l'ho spalmato con il mio petto mentre mi sdraiavo sopra di lei per entrare nella sua porta di casa. L'ho scopata come un matto mentre ci fottevamo la bocca a vicenda, venendo abbastanza velocemente nella sua figa calda. L'ho lasciata salire sopra di me quando le ho fottuto il culo, ci è voluto un po' di più prima che arrivassi.

Mentre puliva con le mani la sua merda dal mio uccello nel lago, ho preso accordi per me e Penny per avere l'intera giornata libera. Ho portato il mio schiavo alla tenda di Suzi per prendere il contenitore aperto della bevanda. Ho cacciato i gemelli fuori dal letto e dalla loro cabina, poi ho passato metà della giornata a scopare, ripristinando la nostra energia bevendo quantità moderate della bevanda. A mezzogiorno le ho fottuto la bocca e le ho dato da mangiare, non riempiendo completamente la sua pancia di sperma, ma abbastanza per soddisfarla. Il letto si era inzuppato della miscela dei nostri succhi, quindi quando la bevanda finì verso le due e mezza, decisi che la mia brama per Penny era svanita. Mi ha fatto un ultimo pompino dalla gola profonda mentre facevamo la doccia, poi ci siamo vestiti prima che la baciassi.

Il bacio ruppe il mio incantesimo e la sua lingua passiva prese immediatamente vita. Nonostante l'esaurimento dei nostri corpi, ho obiettato solo un po' quando lei ha insistito perché completassi immediatamente la mia metà dell'affare. Anche se avevo già copiato nella mia testa l'abilità del pompino dei gemelli, non avevo tutto ciò di cui avevo bisogno. Ho passato quasi due ore a sistemare di nuovo le menti dei gemelli, giurando che non l'avrei mai fatto una terza volta. Le loro menti erano estremamente difficili da leggere le informazioni, e ho concluso che era intenzionale per progettazione. Quello di Suzi è stato un gioco da ragazzi in confronto, ci sono voluti meno di due minuti per completarlo. Penny mi ha permesso di smorzare la sua repulsione per il succhiare il cazzo fino al punto in cui era indifferente a tutto questo mentre legavo i "fili" a cui aveva già accettato.

Dopo che la sua preparazione fu terminata, volle testarli su alcuni dei maschi del campo. Ho fortemente discusso contro questo perché volevo disperatamente andare a letto nella mia cuccetta. Ha usato i suoi peggiori insulti per ottenere la mia condiscendenza, poi mi ha quasi trascinato a trovare qualcuno adatto alla sua corsa di prova. Mi sono appisolato mentre Penny esercitava la sua magia stuzzicante su Berry Lutzer. In seguito lo ha trascinato nella mia cabina e ha scelto un perizoma borchiato di pelle da indossare. Mi girai e tornai a dormire mentre si affrettava a indossare il suo nuovo indumento.

Mezz'ora prima di cena, Penny mi ha svegliato chiedendomi se volevo guardare. Riuscii a tenere gli occhi aperti per i primi dieci minuti circa mentre Penny iniziava a usare il metodo più lungo e di lavaggio del cervello che una persona non empatica potesse fare. Quando la campanella della cena mi ha svegliato, Penny era ancora al cazzo di Berry. Il suo volto era placido, il corpo inerte tranne che per qualche scatto o dimenarsi occasionali. Feci una smorfia ricordando la mia esperienza di quando i gemelli avevano usato quel metodo su di me. Ho avuto l'audacia di affermare che non potevano impedirmi di fare il pieno di energia dopo i primi venti minuti senza usare i loro talenti empatici. La gioia mi aveva tenuto privo di sensi per almeno quaranta minuti prima che il mio corpo non ce la facesse più.

A differenza di quelli che di solito mi davano i gemelli, questo era stato sviluppato con lo scopo di condizionare il maschio ad anticipare maggiori stati di eccitazione mentre attendeva pazientemente periodi più lunghi tra le loro ricompense. Se non fossi già stato esposto a quel tipo di eccitazione a lungo termine, la mia scommessa con i gemelli si sarebbe ritorta contro di me orribilmente. Ma i gemelli sapevano che ero al sicuro dall'essere influenzato da questo lavaggio del cervello, soprattutto se non avessero proseguito con ulteriori trattamenti.

Una volta che Berry ebbe raggiunto il primo stadio, indicato dal fatto che si era rilassato e aveva affidato a lei il controllo completo del piacere, Penny iniziò a portarlo a un alto stato di eccitazione, per poi rapidamente riportarlo giù una volta determinato che lo aveva raggiunto. Ogni volta che ripeteva la salita, lo riportava su a un ritmo più lento, ma lo ricompensava per la sua pazienza prolungando il tempo in cui lo tratteneva lassù o portandolo a uno stato ancora più elevato.

Più della metà della conoscenza che avevo impiantato nella mente di Penny riguardava solo il riconoscimento dei numerosi segni che il corpo maschile mostra per determinare il suo livello di eccitazione. Ho anche installato una grande quantità di conoscenze mediche nella testa di Penny. Molte di queste informazioni riguardavano solo lo stimolo. Ma c'era anche una notevole quantità di informazioni solo sugli organi sessuali stessi. L'anatomia degli organi, mantenendoli al massimo delle prestazioni sessuali, curandoli per varie malattie e disfunzioni e persino l'aumento o la rimozione chirurgica per entrambi i sessi. E con l'intuizione psicologica di cui aveva bisogno per mantenere il controllo in seguito le permise di diventare uno strizzacervelli, specializzandosi nel "trattamento" di maschi troppo aggressivi.

Il resto era stato un assortimento di tecniche diverse, solo tre avevano effetti di lavaggio della mente. All'inizio non avevo copiato le capacità di lavaggio della mente nella mia testa. Avevo capito i concetti di base dietro di loro e non avevo mai avuto intenzione di dare a nessuno questa capacità. Eric aveva acquisito solo le tecniche del tipo sicuro. Dopo il decimo trattamento circa, l'anticipazione della prossima volta avrebbe spinto il maschio condizionato a continuare a essere il servitore volontario di Penny senza richiedere ulteriori pompini. E dare ulteriori trattamenti in realtà farebbe più danni che altro. Penny non sarebbe stata in grado di stimolare la quantità di piacere che la mente del maschio stava anticipando in quel momento.

Berry ha finalmente raggiunto il suo punto di rottura trentasette minuti dopo aver raggiunto il primo stadio. Ho sollevato Penny addormentata dal pavimento e l'ho adagiata nella mia cuccetta. Ho aspettato mentre Berry lottava per infilarsi i pantaloncini sopra la sua nuova biancheria intima di pelle, poi ho lasciato che si appoggiasse a me mentre camminavamo per cenare. Penny e io non avremmo potuto scegliere argomento migliore per il suo giro di prova. Berry era un atleta egocentrico e guidato dall'ego a cui piaceva cercare la figa fresca. Ero sicuro che entro lunedì Berry avrebbe cercato una ragazza volitiva a cui impegnarsi e a cui sottomettersi. Il ragazzo probabilmente non ha mai più indossato biancheria intima di stoffa.

Ci siamo divertiti tutti domenica. Non mi ero mai reso conto di quanto si divertissero gli adulti a organizzare il carnevale per noi. Anche se sono stato colpito in faccia dieci volte dalle torte, mi sono lamentato molto forte quando il mio tempo come bersaglio era scaduto. L'ora di cena ha innescato la sensazione di affondamento di tutti, sapendo che era la nostra ultima notte insieme. I gemelli divennero quasi frenetici per l'improvviso cambiamento nell'umore del campo. Erano pronti a usare la forza fisica contro di me prima che accettassi di aiutarli a rallegrare tutti.

Ho "convinto" gli altri consiglieri minori a tenere tutti per mano. Finimmo per sederci in un grande cerchio approssimativo, i gemelli si assicurarono attentamente di avere lo stesso numero di persone tra loro e me. Mi sono reso conto molto rapidamente che avrebbero usato il loro potere empatico in qualche modo e mi aspettavo che usassi il mio nello stesso modo quando lo facevano loro. Dopo aver stabilito le loro posizioni, i gemelli presero le mani dei loro vicini, chiusero gli occhi e mi fecero cenno di far fare a tutti lo stesso. Ho dovuto far rispettare alcune persone, poi ho chiuso il mio.

Pochi istanti dopo, ci fu un sussulto mentre i gemelli potenziavano il loro dono. Come un effetto domino, ogni persona rimase senza fiato dopo che la persona accanto a loro lo fece. L'energia che i gemelli inviavano attraverso le mani unite si fece strada verso di me da entrambi i lati. Quando Johnny e Ted rimasero senza fiato ai miei lati, la presenza familiare del gemello entrò nelle mie mani e fu seguita da un tocco gentile di 'casa'. Dopo diversi momenti di sperimentazione, sono riuscito ad amplificare e trasmettere la sensazione attraverso le mie stesse mani come avevano inteso i gemelli. Dopo solo pochi minuti, i gemelli decisero che era ora di smettere e iniziarono a lasciare che la sensazione svanisse lentamente.

Invece dell'esplosione di domande che mi aspettavo quando tutti aprivano gli occhi, c'era solo il rumore di persone che si alzavano mentre si svolgevano alcune conversazioni tranquille. I miei ragazzi stavano aspettando che tornassi in cabina con me per fare i bagagli. Non sentendomi diverso anch'io, ho scansionato i ragazzi per vedere cosa fosse successo. I gemelli avevano combattuto la malinconia ricordando a tutti casa. Tutti non vedevano l'ora di tornare a casa, dimenticando che potrebbero non rivedersi mai più.

Ci siamo incontrati tutti nella cabina del gemello più tardi quella notte sentendo tornare la tristezza. Penny è rimasta solo pochi minuti prima di unirsi a Berry sulla spiaggia per un po' di sesso. Le ho chiesto il permesso di farle fare quel dipinto e tutti hanno deciso di unirsi a noi per l'inutile. Sapere che ci saremmo ritrovati tutti insieme ha migliorato il nostro umore, ma solo per un po'.

Abbiamo fatto un brindisi e promesso che saremmo tornati tutti l'anno prossimo. Il resto di noi ha guardato Scooter, Gina, Jerry e Dana mentre iniziavano a sperimentare tutti gli effetti della bevanda per la prima volta prima che ci dividessimo nei nostri gruppi. Joey e Mick avevano ciascuno un gemello tra le gambe, mentre Eric, Suzi e io abbiamo fatto un'altra cosa a tre. Dopo che gli effetti della bevanda svanirono, gli occhi di Eric si riempirono di lacrime, facendo subito emergere i miei. Noi due ci siamo tenuti l'un l'altro mentre piangevamo, con Suzi che si è unita a noi poco dopo. Sia Joey che Mick hanno versato qualche lacrima, ma non hanno mai pianto. Stranamente, solo i gemelli sono rimasti con gli occhi asciutti. Un riflesso difensivo bloccò l'emozione intorno a loro.

Tutti se ne andarono verso mezzanotte per dormire nei propri letti. Eric ha avuto il momento più difficile quella notte e non voleva dormire da solo. È finito nel letto di Suzi anche dopo che avevo detto di no. Non entrerò nei dettagli della mattina seguente. Quei dieci minuti in cui tutti salivano sui loro autobus sono stati uno dei momenti più tristi della mia vita. Suzi, Joey e io ci siamo rannicchiati l'uno contro l'altro mentre la limousine si allontanava, facendo immediatamente spazio ai gemelli un attimo dopo. Abbiamo dormito per la maggior parte del viaggio di ritorno.

Storie simili

Alla mamma piace guardare

La mamma amava guardare Penso che la mamma fosse un po' gelosa di me e dei miei fratelli, quando poteva ci guardava scopare in piscina in soggiorno. Era un po' sovrappeso, ma aveva delle tette enormi non un brutto culo. Sapevo che Billy ne stava ricevendo un po' dalla mamma, l'avrei sentito camminare lungo il corridoio, poi l'avrei sentito andare nella stanza della mamma e poi sgattaiolare fuori un'ora o giù di lì. Un giorno d'estate io e Bob stavamo nuotando in piscina, all'inizio è normale che entrambi indossassimo i costumi da bagno. Ma poi ha nuotato dietro di me e...

2.4K I più visti

Likes 0

Un trio estivo in primavera.

Questa parte della mia storia parla di una giovane commessa di un negozio di nome Summer. È una giovane donna che Jenn ed io abbiamo incontrato nel Bikini Hut in cui lavora. Ha beccato Jenn a farmi un BJ in uno spogliatoio del negozio. Per coloro che non hanno letto Puoi aiutarmi, Puoi portarmi a fare shopping o Il viaggio, Jenn è una mia vicina di casa con cui ho una relazione solo sessuale. Un po' di estate. Lei è una bruna di 23 anni dai capelli corti, alta e magra. È alta circa 5 piedi e 10 pollici e pesa...

3K I più visti

Likes 0

Gli ingredienti di una troia Capitolo 1

Era una calda giornata estiva, stavo camminando verso il centro commerciale dove si trovava la mia migliore amica Rosie. L'ho aspettato tutta la settimana. Non la vedo da qualche mese. Dopo qualche minuto di camminata sotto il sole cocente ho finalmente raggiunto il centro commerciale. Eccola lì, bella come sempre. Era lì in piedi con i suoi jeans preferiti, una maglietta nera e una giacca di pelle che la facevano sembrare una motociclista. I suoi capelli erano ricci e rosso brunastro. Ero innamorato di questa ragazza e volevo dirglielo ma non sapevo come. Mi vide e un sorriso si allargò sul...

2.2K I più visti

Likes 0

Giulietta del cazzo

La sorella della mia ragazza è venuta a trovarmi, scappando dalla costa orientale e da un fidanzato prepotente e prepotente mettendo 3.000 miglia tra di loro. La sorella di Lynn era più giovane di un paio d'anni e mi raccontava storie sulle loro avventure insieme al liceo e sulla follia di Julie. La famiglia la chiamava nudie Julie perché si denudava i vestiti per prendere il sole o diventava magra per immergersi in un cappello. Non vedevo l'ora della sua visita, per non dire altro. Lynn ed io ci eravamo conosciuti al college quando uscivo con una delle sue coinquiline. Viveva...

2.8K I più visti

Likes 0

Motel rurale di Corsicana Texas

'Lo sento,' sussurrò, la sua voce rauca per il dolore che pulsava ovunque, ma da nessuna parte più che dove il suo cazzo premeva attraverso gli strati tra di loro. Tenne lo sguardo sulla sua bocca mentre l'eccitazione trasudava attraverso di lei. Ellen ha riferito la sua storia da Corsicana, quindi si è registrata al Best Western Executive Inn. Ellen ha aperto la porta della sua stanza, aprendo la porta, è sorpresa di vedermi ad aspettarla. Ellen sospirò, posò la valigia sul letto, mi alzai dalla sedia, afferrando la mano di Ellen nella mia presa. Bene, andiamo nell'altra stanza. Ne voglio...

2.1K I più visti

Likes 0

Ancora insieme

Nel mio ultimo capitolo, Kim era tornata a casa. Aspettavo il suo ritorno da sei mesi. Kim era cambiata in molti modi, uno in cui era tornata come quella Kim premurosa e amorevole che avevo imparato ad amare quando eravamo solo dei bambini. L'altro cambiamento era nel suo aspetto, era ancora carina e sexy, tuttavia, il suo peso era cambiato drasticamente ed era passata da circa 140 libbre a oltre 200 libbre. Kim ed io ci siamo seduti sul nostro letto a parlare; L'avevo appena informata su quello che era successo da quando se n'era andata. Le avevo detto di aver...

2.2K I più visti

Likes 0

La sua ragazza, mia cugina

Immagino che tutto sia iniziato un sabato pomeriggio. Il reggiseno di mia madre era in cima alla pila del bucato. Ha attirato la mia attenzione e ne sono rimasto subito affascinato. Ho rubato il reggiseno e sono corsa in camera mia a provarlo. Ricordo la fretta che mi diede. Mi è piaciuto e ho deciso di continuare. Ho fatto tutto il possibile per mettere le mani su più vestiti. Ho rubato reggiseni, mutandine, collant, slip e vestiti a mia madre. Costumi da bagno e reggiseni di mia cugina e di mia nonna. Non potevo averne abbastanza. Mi sforzavo di sembrare e...

2.1K I più visti

Likes 0

Denise 2

Ho scritto e chiamato Denise diverse volte nelle due settimane successive, ma è passato un po' di tempo prima di avere sue notizie. Poi ho ricevuto un messaggio che mi informava che si era trasferita e che se fossi potuta venire nel suo nuovo appartamento tra un paio di giorni. Accettai e pochi giorni dopo arrivai in un appartamento appartato a un paio di miglia dalla sua vecchia proprietà. Avevo pensato all'ultima volta che avevo incontrato Denise e anche se mi ero completamente goduto ogni momento, stavo ancora cercando di venire a patti con il fatto che lei aveva preso il...

2.7K I più visti

Likes 0

Porre l'altra guancia

Sono una persona profondamente religiosa. Credo nel fare il bene e nel resistere alla tentazione del male. Credo che i cristiani dovrebbero praticare l'umiltà e, quando subiscono un torto, porgere l'altra guancia. Con l'aiuto di mia moglie, Eve, lavoro sodo per essere una buona cristiana. Pensavo di salvare Eve e di portare la sua trasformazione. Sotto ogni punto di vista, Eva era una peccatrice. L'ho incontrata in un momento di debolezza. Un giorno, sono stato attirato in un club per gentiluomini contro il mio miglior giudizio e la mia conoscenza del bene e del male. Ero vergine in ogni senso della...

1.8K I più visti

Likes 0

Il regalo di Natale speciale della mamma

Regalo di Natale speciale della mamma di rmdexter La seguente storia è un'opera completa di finzione e fantasia. Qualsiasi somiglianza con persone vive o morte è puramente casuale. Nota che a differenza della maggior parte dei miei lavori postati, questa è una storia a sé stante, offerta come una vacanza grazie a tutti i miei fedeli lettori. Tienilo a mente durante la lettura, spero che ti piaccia. E per favore prenditi il ​​tempo per votare o lasciare un commento, gli autori lo apprezzano. Jake, non posso credere che ti sei dato tanto da fare! Disse Tanya Nolan mentre suo figlio le...

1.5K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.