BARB, IL MIO TRIO.

2.5KReport
BARB, IL MIO TRIO.

In una storia recente BARB, REALIZZARE LE MIE FANTASIE SESSUALI, ho descritto come verso i trentacinque anni ho deciso che avrei realizzato i miei sogni e le mie fantasie sessuali. Il primo passo è stato trovare un nuovo amante. Per caso Zac è entrato nella mia vita, fisicamente attraente, un po' più grande di me, lavoro professionale e, come ho imparato rapidamente, un'erezione spessa venticinque centimetri.

Per un periodo di tempo Zac mi ha fatto conoscere una vasta gamma di esperienze sessuali. Masturbazione reciproca, scoparmi mentre un'altra donna guardava, poi sesso lesbico con lei mentre lui guardava. Mi sono divertito due donne a guardarlo mentre mi scopava prima che mi avessero entrambe mentre lui guardava.

La prima volta che Zac mi ha scopato con un altro uomo che guardava è stata memorabile. Entrambi abbiamo insistito che doveva essere ben dotato e masturbarsi per noi mentre ci guardava scopare. Ed eravamo entrambi molto a nostro agio al pensiero di lui che mi leccava fino all'orgasmo o succhiava il mio uomo, forse entrambi, mentre l'altro di noi guardava, si divertiva e forse si masturbava.

“Ti va di venire a trovarmi domani pomeriggio Barb? È ora che ci conosciamo meglio. Posso organizzare una terza persona se vuoi?"

Alle due, sono pieno di trepidazione quando arrivo al suo appartamento. Janine ha organizzato una cosa a tre? O sarà tè e focaccine?

La lingua di Janine mi bacia con effusione non appena entro nel suo appartamento riccamente arredato. “Questa è la mia amica Taylor, la terza persona che ho organizzato per noi. Siamo amici vecchi e molto intimi", mi dice mentre guardo una persona alta, attraente, ben curata, vestita con una gonna di seta bianca sotto il ginocchio e una camicetta abbinata. Riesco a vedere i suoi capezzoli ovviamente nudi che picchiano contro la seta.

"Molto intimo", fa le fusa Taylor mentre Janine la bacia con la lingua mentre cerco di nascondere la mia delusione per il fatto che Janine non abbia organizzato un uomo per la terza persona.

“Janine mi ha detto che sei arrapata e affamata di sesso. Forse posso aiutare? Meglio ancora forse possiamo aiutare entrambi?”, stuzzica Taylor mentre entrambi mi stanno baciando.

Mi sto godendo l'attenzione di due persone e mi chiedo dove questo potrebbe portare mentre Janine rimuove la camicetta di Taylor per mostrare le sue buone dimensioni, tette sode e lecca e succhia a turno entrambi i capezzoli piccoli.

"Ora tu Barb", mi dice Taylor mentre mi adeguo prontamente e lecco, poi succhio. "Hai mai avuto una transessuale, travestito", chiede con voce agitata mentre Janine solleva la gonna di Taylor e la lascia riposare sulla sua enorme e spessa erezione.

Un'eccitazione istantanea per me mentre mi immergo nel suo corpo completamente nudo mentre Janine si toglie la gonna. Sto guardando per la prima volta nella mia vita un uomo dotato e grosso con le tette, che vuole fare sesso con me. E mi piace il suo culo teso. Voglio che accada, la mia libido è in overdrive. Voglio scopare la mia prima transessuale. lo faccio davvero.

Senza dire una parola Janine è in piedi dietro di me e mi bacia il collo mentre mi spoglia. Taylor ed io ci stiamo guardando da vicino. La tensione sessuale è elettrica mentre Janine fa scorrere la punta delle dita sui miei capezzoli nudi ed eretti.

Janine mi sta baciando con la lingua mentre mi toglie la gonna e il perizoma. Adoro sfoggiare il mio corpo completamente nudo per un transessuale dotato mentre stuzzica la sua ruggente erezione con un dito. Janine mi stuzzica le labbra della fica con un dito mentre continuiamo a baciarci la lingua.

"Voglio scoparti mentre Janine ci dà piacere a entrambi", sussurra Taylor mentre osservo le sue tette e la sua erezione.

Due minuti dopo Taylor è disteso sulla schiena sul letto enorme mentre faccio scivolare le labbra della mia fica sulla sua erezione spalancata. Janine ha le sue mani su di me mentre mi bacia con la lingua. Lei alterna leccando e succhiando i miei capezzoli, poi i capezzoli di Taylor.

"Usami, fammi vedere quanto sei eccitato", sussurra Taylor mentre scivolo su e giù per la sua erezione dura come una roccia.

Adoro i baci con la lingua mentre faccio sesso. Una dimensione in più quando è una donna sexy e nuda che mi bacia con la lingua in bocca mentre mi guarda mentre scopo il suo amante transessuale.

Sono riuscito a raggiungere tre orgasmi prima di Taylor.

“Eri arrapato e affamato di sesso quando sei arrivato. Ti senti meglio ora Barb?", chiede Janine mentre noi tre ci rilassiamo nell'ampia nicchia della doccia.

“Sei una donna molto eccitante Barb. Voglio il mio turno con te. Ti piacerebbe leccarmi fino all'orgasmo mentre faccio un pompino a Taylor? O vuoi che Taylor ti lecchi mentre gli faccio un pompino?"

"Sono ancora molto eccitato, voglio che Taylor mi lecchi mentre ti guardo mentre gli fai un pompino."

Sono nudo a parte i talloni in piedi con la schiena contro il muro. La mia posizione preferita per il cunnilingus. Le mie gambe sono divaricate. Ho un piede sul pavimento e l'altro appoggiato su uno sgabello basso. L'erezione di Taylor sembra assolutamente magnifica mentre Janine la accarezza mentre si lecca i capezzoli.

Nel momento in cui la lingua di Taylor entra in contatto con il mio clitoride gonfio, Janine avvolge la sua lingua e le labbra serrate attorno alla sua erezione. Sia la mia vena esibizionista che quella voyeuristica sono in gioco allo stesso tempo. Sto guardando un'altra donna che si gode l'erezione di un uomo che ho appena scopato mentre mi lecca le labbra della fica.

Il mio corpo si inarca in avanti per massimizzare il mio piacere sessuale mentre metto una gamba sopra la sua spalla. Il mio nuovo amante trans sa davvero come godere con la sua lingua mentre mi mette le mani sul culo. Mi piace quando affonda le unghie nelle mie chiappe. Piacere e dolore. La sua lingua è magica mentre la fa scivolare lungo le mie labbra della fica molto bagnate.

Sta premendo i lati delle labbra della mia fica con la punta del pollice. Il modo in cui mi lecca è squisito.

Sto guardando la tecnica del pompino di Janine e la confronto con la mia. Lei è molto sottile e provocante mentre succhia e fa scivolare più della metà della sua erezione, poi la rilascia.

“È una svolta in più per te Barb? Ti piace guardarmi mentre soffi l'erezione che hai scopato prima?", chiede mentre ricomincia leccando e baciando la sua erezione prima di ricominciare a succhiarla.

"Sì, lo faccio, davvero, un'enorme svolta extra", gemo in risposta.

I miei fianchi stanno contraendo mentre raggiungo l'orgasmo, poi ancora e ancora. Così buono. Voglio raggiungere un orgasmo davvero enorme e squirtare per due persone.

Senza che me lo chieda, Taylor sta stuzzicando abilmente un dito sul mio punto g. Non ho mai squirtato mentre guardavo una transessuale che riceveva un pompino. Ancora meglio il trans mi sta leccando le labbra della fica mentre il suo dito stuzzica il mio punto g.

“Voglio raggiungere l'orgasmo e squirtare per entrambi, dopo che Taylor viene. Fallo accadere per me". gemo.

"Cazzo sì, così buono," si lamenta Taylor mentre Janine ha le palle in una mano mentre lo tira fuori con una sega provocante.

"Ora, proprio ora, guardami", gemo mentre Taylor soffia. "Guardami, guardami squirtare, entrambi", poiché ho l'orgasmo più fantastico e squirto in enormi flussi.

“Sono io quello affamato di sesso ora, ho bisogno di sollievo sessuale. Ti andrebbe di leccarmi mentre Taylor guarda?", chiede Janine mentre noi tre ci rilassiamo per la seconda volta nella grande nicchia della doccia.

Mi è davvero piaciuto mostrare le mie abilità lesbiche con le braccia avvolte attorno alle gambe di Janine mentre si sedeva su un divano. Ancora più eccitante per me con Taylor seduto accanto a stuzzicargli i capezzoli mentre guardava.

Dopo pochi minuti ero molto soddisfatto di me stesso quando Taylor ha iniziato a masturbarsi con la sua terza erezione per la sessione.

Ancora più soddisfatto di me stesso perché Janine ha avuto più orgasmi sulla mia lingua mentre gemeva, Fuckamycunt, fuckamycunt, fuckamycunt.

Solo pochi anni fa, a trentacinque anni, ho deciso di aumentare la mia vita sessuale. Ora eccomi in una cosa a tre con una donna sexy della mia età e il suo amante transessuale.

Quando ho fatto tremare tutto il corpo di Janine per il piacere sessuale mentre guardava Taylor sborrare, non ho potuto fare a meno di passare un dito lungo le labbra della mia fica per un meraviglioso orgasmo.

Storie simili

Il mio regalo di laurea 2

Stordito, sono inciampato nella mia stanza, il bikini stretto nel pugno. Salii lentamente le scale, cercando di non attirare l'attenzione. Trasalii quando uno scricchiolò sotto il mio peso, fermandomi per assicurarmi di non aver svegliato nessuno, sospirando mentre non sentivo altro che il ronzio del condizionatore d'aria. Dio cosa avrebbero detto i miei genitori se mi avessero visto? Alla fine sono arrivato nella mia stanza e ho chiuso la porta dietro di me lasciandomi cadere sul letto. Non mi sono nemmeno preso la briga di infilarmi sotto le coperte prima di addormentarmi, il suono del mio ventilatore a soffitto mi faceva...

922 I più visti

Likes 0

La lista dei cattivi capitolo 4

Tremavo al pensiero di quello che avevamo fatto da soli negli ultimi venti minuti. Sì, era stato più che bello. Imprecavo nella mia testa che avesse sempre la cosa giusta da dire. Chris ha premuto le sue labbra sulla mia fronte e mi ha massaggiato la schiena. Dato che qui siamo aperti, prima di andare oltre, penso che sia un buon momento per affrontare qualcosa di importante. Va bene... cominciai ad alzare lo sguardo e arrivai fino alla sua bocca. Holly, sei una brava ragazza? disse seriamente, come se la mia risposta fosse stata la decisione più cruciale della mia vita...

605 I più visti

Likes 0

La pillola cap. 4

Il Doob's Bar era originariamente un buco nel muro. Il posto dove si poteva andare e sedersi nell'oscurità e godersi un drink. Era il tipo di posto che normalmente è tranquillo e rilassante. Questo finché non venne costruito un college nelle vicinanze e divenne uno dei punti caldi per i giovani che studiavano. Oggi il bar era pieno di musica ad alto volume, gente e luci. Non era rimasto molto del bar un tempo tranquillo da bere da soli in un angolo. Ragazze urlanti e ragazzi chiassosi della confraternita rendevano l'atmosfera meno che desiderabile. Vallerie odiava un posto come quello. Le...

554 I più visti

Likes 0

La punizione_(4)

Sono passate settimane dall'ultima volta che l'ho visto, annusato la sua colonia, sentito la sua presenza. È molto più vecchio di me; cammina con un atteggiamento sicuro, muscoli delicatamente incisi e lineamenti scuri ed esotici. Mi sono appena trasferita nel mio nuovo appartamento e cerco freneticamente di scoprire dove ho messo il mio maglione preferito quando il mio telefono vibra. Guardo il telefono e vedo il suo nome nel messaggio sullo schermo. Il mio cuore salta un piccolo battito. Speravo che mi contattasse da quello che sembra un'eternità. Mi manca più di quanto potesse capire, anche se sono stata io a...

552 I più visti

Likes 0

Danno collaterale - Una storia di Halloween

Una festa privata al The Cantina Club diventa un po' fuori controllo quando un uomo vestito da pilota dell'era del Vietnam entra nel club. = = = = = = = = = = = = = = = = = = = = AVVERTIMENTO! Tutta la mia scrittura è destinata SOLO agli adulti di età superiore ai 18 anni. Le storie possono contenere contenuti sessuali forti o addirittura estremi. Tutte le persone e gli eventi raffigurati sono fittizi e qualsiasi somiglianza con persone vive o morte è puramente casuale. Azioni, situazioni e risposte sono SOLO fittizie e non dovrebbero essere...

933 I più visti

Likes 0

Segni di parto - parte 1

Terri osservava le mucche. Durante la sua ultima discesa, le macchioline nere e marroni delle mucche lontane si trasformarono in cose grossolane che muggivano. Terri osservava i grandi animali stupidi che si aggiravano intorno, masticando l'erba. Sbatté la testa contro il vetro di plastica della finestra. Non c'erano bovini al college. Era il punto morto nel degrado urbano. L'aveva scelto in parte per questo motivo. E ora stava tornando... alle mucche. * * * Sua madre non l'ha incontrata al cancello. Terri raccolse tre borse pesanti e uscì dal terminal. Alla fermata dei taxi scelse un grosso furgone giallo, l'autista raggelato...

934 I più visti

Likes 0

Dominion: Capitolo 6 - Ingegneria Un orrore

Ingegneria: un orrore L'intera riva del fiume era transennata, con seghe e torce che sibilavano e gemevano nel freddo. Tutti gli operai edili della contea erano stati assunti per questo progetto, molti dei quali avevano richiesto tangenti, minacce o estorsioni per accettare il lavoro. Venivano pagati in oro, evocati grazie ai poteri del Dominio. Lavoravano giorno e notte, non importa quanto nevicasse o quanto fossero forti i venti del nord. I magazzini venivano ristrutturati con la scusa che sarebbero stati trasformati in mattatoi e centri di lavorazione, mentre nuovi edifici spuntavano come erbacce. Ad altri è stato detto che sarebbe stata...

656 I più visti

Likes 0

L'isola, capitolo 40

Capitolo 40 Era quasi l’ora di cena quando sono tornato al campo, e i cuochi erano al lavoro con il pesce pescato stamattina dalla classe di Do Hun. Qualunque cosa stessero preparando, cominciava ad avere un buon profumo. Ho guardato per un momento le cheerleader tagliare la frutta, godendomi il gioco dei loro giovani corpi agili sotto i vestiti succinti. Il mio sguardo è stato ricompensato dal breve lampo dell'intera tetta destra della mia cheerleader preferita, visibile attraverso lo scalfo oversize della sua canottiera, mentre versava un po' di papaya in un secchio. Dio, quanto era bella. Osservavo, incantato, mentre la...

424 I più visti

Likes 0

Gli ingredienti di una troia Capitolo 1

Era una calda giornata estiva, stavo camminando verso il centro commerciale dove si trovava la mia migliore amica Rosie. L'ho aspettato tutta la settimana. Non la vedo da qualche mese. Dopo qualche minuto di camminata sotto il sole cocente ho finalmente raggiunto il centro commerciale. Eccola lì, bella come sempre. Era lì in piedi con i suoi jeans preferiti, una maglietta nera e una giacca di pelle che la facevano sembrare una motociclista. I suoi capelli erano ricci e rosso brunastro. Ero innamorato di questa ragazza e volevo dirglielo ma non sapevo come. Mi vide e un sorriso si allargò sul...

2.1K I più visti

Likes 0

La sua ragazza, mia cugina

Immagino che tutto sia iniziato un sabato pomeriggio. Il reggiseno di mia madre era in cima alla pila del bucato. Ha attirato la mia attenzione e ne sono rimasto subito affascinato. Ho rubato il reggiseno e sono corsa in camera mia a provarlo. Ricordo la fretta che mi diede. Mi è piaciuto e ho deciso di continuare. Ho fatto tutto il possibile per mettere le mani su più vestiti. Ho rubato reggiseni, mutandine, collant, slip e vestiti a mia madre. Costumi da bagno e reggiseni di mia cugina e di mia nonna. Non potevo averne abbastanza. Mi sforzavo di sembrare e...

1.9K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.